HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D/H: il Francavilla asfalta il Sorrento

10/10/2021



Straordinaria affermazione per il Francavilla, la terza consecutiva, che, “al Fittipaldi”, resta al comando della classifica in solitaria a quota 12, dominando dall’inizio alla fine contro il Sorrento: sconfitto con un perentorio 5-0.
Per i lucani il match inizia nel migliore dei modi e, al 6’, trovano il vantaggio con Langone che ruba palla in area e, col piede mancino, sorprende Del Sorbo sul suo palo.
Nonostante il terreno pesante i sinnici continuano a premere e, al 9’, Melillo ci prova dalla lunga distanza mettendo in difficoltà l’estremo difensore avversario. Ma, un minuto più tardi, Ferrante raddoppia di testa sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina.
La replica dei campani è affidata a La Monica che però calcia debolmente. In questo avvio non c’è un attimo di sosta e, al 12’, De Marco va vicino al raddoppio con una conclusione che lambisce il palo.
I padroni di casa sono indemoniati e, al 16’, si rivede Melillo che evita un uomo e lascia partire un tiro a giro dal limite, su cui Del Sorbo si rifugia in angolo. Sul successivo tiro dalla bandierina, Russo manca di pochissimo il bersaglio di testa. Al 19’ Del Sorbo è ancora sollecitato da Melillo.
Al 32’ altra opportunità per il tris su un cross dalla destra con Antonacci che, all’altezza del secondo palo, impatta malamente.
L’appuntamento con il gol è solo rimandato e arriva al 37’, con un destro a giro di De Marco e papera di Del Sorbo.
Prima dell’intervallo, Gentile entra in area e lascia partire un tiro che sfiora la trasversa e sul quale si chiude un grande primo tempo del Francavilla.
Nella ripresa il canovaccio non cambia e, al 3’, Gentile trova anche il quarto gol raccogliendo un palla in profondità.
Al 5’ c’è gloria anche per il portiere locale Prisco, che nega il gol a Iadaresta intervenuto di testa su un calcio d’angolo. Al 12’ gran tiro di Melillo dalla distanza, ma questa volta Del Sorbo risponde con i piedi. Al 18’ rossoblu nuovamente pericolosi con Antonacci, che entra in area dalla sinistra e calcia ma trova solo un calcio d’angolo.
Gli uomini di Ragno seguitano a dominare e, al, 23’ Cristallo, appena entrato, si libera in area e impegna subito severamente Del Sorbo.
Al 34’ De Marco firma la sua doppietta personale e la manita con un diagonale che, in pratica, chiude il confronto.

Lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

25/10/2021 - Total, rispondono gli esclusi dalla selezione: ‘Ingiustizia sulla nostra pelle’
25/10/2021 - Maratea, gallerie sulla SS18. Il sindaco: ‘Ridurre i tempi di chiusura'
25/10/2021 - Parco del Pollino: via i pannelli dal Dolcedorme, saranno allocati a Morano
25/10/2021 - Covid Basilicata: 6 positivi e 20 guariti

SPORT

25/10/2021 - Eccellenza, la replica del Matera Grumentum: 'Polemiche sterili e strumentali'
25/10/2021 - Eccellenza, Castelluccio. Sproviero: ‘Subiti pesanti torti arbitrali’
25/10/2021 - Futsal: Citta’ di Cosenza - Or.sa Bernalda futsal 6-2
25/10/2021 - Volley: Battuta d’arresto per Lagonegro

Sommario Cronaca                        Sommario Sport










    

NEWS BREVI

25/10/2021 La Cina vaccina i bambini Gb valuta l'obbligo per sanitari

Pechino inizia le somministrazione ai più piccoli (dai 3 anni in su) per contrastare i nuovi focolai nel Paese. In Germania preoccupa l'aumento dei casi.

25/10/2021 'Eitan deve tornare in Italia' Il nonno annuncia ricorso

Lo ha stabilito la giudice del Tribunale della famiglia di Tel Aviv. Il bimbo, unico sopravvissuto all'incidente del Mottarone, era al centro di una contesa familiare

4/10/2021 Allerta rossa in Liguria, previsioni meteo: piogge e temporali al Centro-nord

Allerta rossa in Liguria per oggi 4 ottobre. Sulla base delle previsioni meteo disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede inoltre allerta arancione su parte di Emilia Romagna, Lombardia e Piemonte.

Abbiamo già vinto...e ad ognuno la sua storia
di Paolo Sinisgalli

Finalmente 11 luglio, la finale del campionato d'Europa di calcio è a poche ore.
Vinceremo. Abbiamo già vinto, tutti.
Sì, comunque vada sarà stato bello. Persino per chi è uscito al primo turno.

Da Italiano voglio che l'azzurro trionfi stasera. Sai che bello: battere in casa gli avversari e alzare al cielo le braccia e la coppa in quel tempio del calcio in quel quartiere londinese di Wembley.
Credo che può accadere, vi dico perché. Metti...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo