HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D/H: pareggio tra Francavilla e Gravina

2/05/2021



Al “Fittipaldi” Francavilla e Gravina pareggiano per 1-1 al termine di un match molto combattuto, poco emozionante nel primo tempo e più vibrante nella ripresa. Con questo punto entrambe muovono la classifica ma i lucani, saliti a quota 28, vedo l’ultimo posto utile per la salvezza diretta allontanarsi a 3 lunhgezze.
L’avvio è su buoni ritmi, le due squadre provano ad essere propositive ma senza riuscire a rendersi davvero pericolose.
Al 25’ cross velenoso di Notaristefano, sul quale il portiere alza sopra la traversa. Un minuto più tardi uscita acrobatica di Cefariello, su centro di Chiaradia.
Le due formazioni stanno molto attente e lo spettacolo latita. Al 36’ Aleksic ha l’opportunità di concludere da buona posizione, ma il suo sinistro termina lontanissimo. Al 38’ la prima vera grande occasione dell’incontro: errore di Pagano, Cianci gli ruba palla ma Cefariello lo ferma con un miracolo in uscita disperata. È l’ultima azione degna di nota della prima frazione.
La ripresa sarà molto più vibrante. Al 12’ il match si accende improvvisamente: fallo di mano di Semeraro, l’arbitro decreta la punizione e, dai 25 metri, Toksic mira il sette: Cefariello effettua ancora una grande parata ma, sulla respinta, Abayian insacca facilmente. Palla al centro, Pagkratis è fuori dai pali e Del Col lo beffa con una magia.
Al 23’ gran cross di Terrevoli che cerca Ben Khalek sul secondo palo, con quest’ultimo che fallisce un facile appoggio.
Col passare dei minuti la gara cala di intensità. Al 36’ Terrevoli sfonda sulla destra ma esagera con i dribbling e la difesa libera. I falchi insistono e, due minuti dopo, Chiaradia calcia a lato.
Al 40’ tornano a farsi vedere i sinnici: bel cross di Nolè per Semeraro che controlla bene, ma batte malamente. Al 42’ brivido in area lucana su un’uscita non delle migliori di Cefariello. Ma, un minuto più tardi, su un batti e ribatti in area gialloblu la sfera arriva a Navas il cui tiro in caduta fa la barba al palo. Al 46’ Messori spara alto da dentro l’area, è l’ultima opportunità e la partita si chiude in parità.

Lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

11/05/2021 - Revocate le zone rosse di Lavello, Craco, Castelluccio Inf. e Sup. Istituita Ripacandida
11/05/2021 - Sospensioni vaccini: ''sarà possibile recuperare entro il 15 maggio''
11/05/2021 - Trecchina:viaggiava con 28 grammi di hashish ed una banconota falsa
11/05/2021 - Covid: 3 decessi, 82 nuovi casi e 267 guariti su 1.484 test molecolari

SPORT

11/05/2021 - Partito il campionato regionale di Eccellenza Femminile
11/05/2021 - Turno infrasettimanale per la PM Asci Potenza
11/05/2021 - Sitting volley: al via il campionato nazionale con due squadre di Rotonda
10/05/2021 - Una sconfitta pesante per la P2M En&Gas Potenza

Sommario Cronaca                        Sommario Sport










    

NEWS BREVI

10/05/2021 Sospensione idrica a Oppido

Oppido Lucano: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 04:45 di oggi fino al termine dei lavori. OPPIDO LUCANO: Via Zanardelli e zone limitrofe.

7/05/2021 Sospensione idrica a Melfi

Melfi: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:00 di domani mattina fino al termine dei lavori. MELFI: Frazione Leonessa.Si potrebbero verificare cali di pressione o mancanza di erogazione idrica

6/05/2021 Sospensioni idriche

Grottole: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 12:30 di oggi fino al recupero del livello. GROTTOLE: Abitato.

Grassano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 13:00 di oggi fino al recupero del livello. GRASSANO: Rete alta abitato Centro Storico.

Le parole sono pietre
di Mariapaola Vergallito

Le parole sono pietre. E così capita che in Basilicata, in un fazzoletto di territorio nemmeno troppo grande, nel giro di pochi giorni accadano due episodi, che abbiamo raccontato, e che devono necessariamente provocare una riflessione con conseguenti prese di posizione.
Nel Metapontino, a Scanzano Jonico, lo scorso 27 febbraio il presidente dell’attivissimo centro sociale per anziani gestito dall’associazione ‘Rocco Scotellaro&r...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo