HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D/H, Lazic. ‘Siamo indietro di preparazione. Mi aspetto che la squadra dia tutto’

26/09/2020



Ormai ci siamo e domani prenderà il via anche il campionato di Serie D, al quale il Francavilla parteciperà per la sedicesima volta consecutiva esordendo in casa contro il Portici.
“In Serie C lo hanno permesso, ma a noi non è stato concesso. Dobbiamo accettare la decisione senza rimuginare. È andata così, adesso guardiamo avanti”.
Così il tecnico Ranko Lazic ha risposto sul no della Lega al rinvio della prima giornata, che vedrà i sinnici opposti a un avversario sicuramente più avanti nella preparazione.
“Sono ovviamente preoccupato – prosegue Lazic – perché, rispetto agli altri anni, abbiamo dovuto fare una preparazione molto veloce. Siamo partiti solamente il 9 settembre e non, come si fa di solito, 40 giorni prima dell’esordio. Confido molto anche nel lavoro che i ragazzi hanno svolto prima del ritiro. Noi, in questo breve lasso di tempo, abbiamo fatto tutto quanto si poteva”.
I sinnici partiranno con una compagine con tanti giovani ma anche con diversi elementi di esperienza.
“Sì, ci sono tanti giovani ma, allo stesso tempo, anche tanti giocatori esperti: basti pensare al capitano Nolè, a Galdean, Pagano, Nicolao, De Marco, piuttosto che Cabrera o Fanelli. Per cui, credo che ci sia il giusto mix”.
L’allenatore serbo non si sbilancia sul modulo con cui manderà in campo i suoi uomini.
“Ormai il calcio è cambiato, ci si difende in una maniera e si attacca in un’altra. Adesso bisognerà capire bene le caratteristiche degli uomini a disposizione. Per cui, al momento, quello del modulo è un discorso relativo”.
Quindi, chiediamo a Lazic un’ultima considerazione su che tipo di gara si aspetti dai suoi contro il primo avversario della stagione.
“Sicuramente mi aspetto che i ragazzi diano tutto quello che hanno. Per via del Covid la società è stata molto rigida, testando continuamente i giocatori e impedendoci di disputare amichevoli poiché non si sapeva che genere di precauzioni avessero adottato le altre società. Il Portici è una squadra giovane, nella quale militano anche due nostri ex come Avella e Maione. Noi dovremo dimostrare direttamente in campionato di cosa siamo capaci e dovremo farlo contro un avversario di tutto rispetto. Dobbiamo cercare di crescere prima possibile come squadra, sono curioso pure io di vedere cosa sapremo fare”.
Al Fittipaldi fischio d’inizio previsto per le ore 15 di domani: dirigerà il match Edoardo Papale di Torino, coadiuvato da Emanuele Fumarulo di Barletta e Andrea Maria Masciale di Molfetta.

Gianfranco Aurilio
Lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

22/10/2020 - E' finalmente arrivato (ed è negativo) l'esito del tampone del signor Nicola
22/10/2020 - Eventi sportivi, pubblicato chiarimento su Ordinanza di ieri di Bardi
22/10/2020 - Covid: negativi i tracciamenti tra Rotonda e Viggianello
22/10/2020 - Ripacandida (PZ): Giovane sorpreso in casa con oltre 70 grammi di droga. Arrestato dai Carabinieri

SPORT

22/10/2020 - Ritorno Coppa Italia: Real Senise - U.S. Castelluccio
22/10/2020 - Bernalda Futsal. Verso l’esordio al “PalaCampagna”
22/10/2020 - Due perle nell’annata Elettrica più dura di sempre
19/10/2020 -  Cave del Sole Geomerdical Lagonegro - Kemas Lupi Santa Croce (33-31, 21-25, 25

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

22/10/2020 Sospensione idrica a San Fele

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Centro Abitato, si potrebbero verificare cali di pressione o mancanza di erogazione idrica.

22/10/2020 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Via ISCA Verde, Via Sant'Oronzo e zone limitrofi

21/10/2020 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Contrada San Luca Branca, C. Da Costa della Gaveta e zone limitrofi

EDITORIALE

Il lungo inverno che ci aspetta in tempi di Covid
di Vincenzo Diego

E’ tempo di domandarsi come mai tanti casi positivi in Basilicata. I titoli dei giornali a marzo, aprile e maggio erano questi: “6 novi positivi nelle ultime 24 ore”; Ansa: “solo 4 nuovi contagiati”; “Basilicata, Molise ed Umbria da due giorni quasi a contagio zero”; lunedì 20 aprile, “Umbria, Basilicata, Calabria e Valle d'Aosta sono a contagio zero”; 27 maggio, “Buone notizie: Ancora zero contagi”. Bene, anzi male, da quei giorni sembra essere passato chi...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo