HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie C: un grande Picerno ritrova i tre punti contro il Bisceglie

23/02/2020



Arrivano i tre punti per il Picerno di mister Giacomarro che supera con un grande Santaniello una diretta rivale per uscire dalla zona play-out, gara decisa dall’attaccante rossoblu al 18′ st.
Al 3′ Esposito scatenato, nel salta due, il suo destro viene respinto, sulla ribattuta Vrdoljak dalla distanza sfiora l’incrocio dei pali. Al 18′ traversone di Pitarresi per l’inserimento di Esposito, che di testa trova la pronta respinta di Casadei, che salva il risultato. Al 33′ Ebagua dalla distanza, la palla sfiora il palo. Al 36′ lancio per Santaniello che al volo però trova un tiro debole e facile preda di Casadei. Nel finale di primo tempo Vrdoljak da trenta metri con il destro trova la traversa che salva il Bisceglie. Nella ripresa gli ospiti ci provano al 7′ st con Zibert, che di piatto cerca l’angolo basso, ma la palla termina sul palo esterno. Al 9′ st Kosovan su punizione, l’estremo difensore respinge di pugni. Al 18′ st Picerno in avanti, il traversone di Melli, trova l’inserimento perfetto di Santaniello che di piatto trova il vantaggio per il Picerno. Al 24′ Gatta si accentra bene, il suo sinistro a giro sfiora la traversa. Picerno che controlla la gara sfiorando anche il raddoppio con Esposito, ma Casadei salva il Bisceglie che nel finale ci prova con Joao dalla distanza ma il suo tiro è facile preda per Cavanagnaro.

Lasiritide.it
(Foto Ufficio Stampa AZ Picerno)

AZ PICERNO – BISCEGLIE 1-0


AZ PICERNO (3-5-2): Pane, Priola, Ferrani, Lorenzini, Vrdoljak, Pitarresi, Kosovan, Melli (37′ st Vanacore), Guerra, Santaniello (37′ st Cecconi), Esposito (37′ st Nappello). A disp: Cavagnaro, Mancini, Vanacore, Fontana, Zaffagnini, Ruggieri, Donnarumma, Nappello, Cecconi, Romizi, Brumat, Squillace. All: Domenico Giacomarro.

BISCEGLIE (3-4-3): Casadei, Diallo, Nacci, Mastrippolito (33′ st Ungaro), Gatto (33′ st Longo), Ebagua (24′ st Montero), Joao, Hristov, Trovade, Zibert, Petris. A disp: Messina, Armeno, Montero, Refetrainaina, Camporeale, Abonckelet, Longo, Turi, Sierra, Ungaro, Ferrante, Tessadri. All: Gianfranco Mancini

Arbitro: Davide Moriconi di Roma (Maninetti di Lovere-Ferrari di Rovereto)
Reti: 18′ st Santaniello
NOTE: Spettatori 426 (di cui ospiti 22). Ammoniti: Mastrippolito. Recupero: 1’ pt, 5′ st


ALTRE NEWS

CRONACA

4/04/2020 - Coronavirus: decimo paziente guarito, è l’amministratore di Acquedotto Lucano
4/04/2020 - Coronavirus: un caso a Rotonda
4/04/2020 - Melfi (PZ): Arrestato dai Carabinieri un 28enne sorpreso con 14 grammi di cocaina
4/04/2020 - Ospedale Policoro: negativi 18 tamponi

SPORT

4/04/2020 - Potenza Calcio,il punto del patron Caiata sulla ripresa del campionato
3/04/2020 - LND: sospensione attività prorogata fino al 13 aprile
31/03/2020 - Scomparsa del presidente del Paternicum, il cordoglio del LND Basilicata
30/03/2020 - Picerno:estratto del lungo intervento del DG Mitro

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

4/04/2020 Sospensioni idriche 4 aprile 2020

Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. MURO LUCANO: C/da Zaparone, C/da Bussi, C/da S. Luca e zone limitrofe

4/04/2020 Comunicazione sospensione idrica a San Severino

San Severino Lucano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. SAN SEVERINO LUCANO: centro abitato e fraz. Cropani

2/04/2020 Comunicazione di sospensione idrica

Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:30 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICO NUOVO: Via Portello e zone limitrofe

EDITORIALE

Restiamo umani se ci ricordiamo che dietro i numeri ci sono le storie
di Mariapaola Vergallito

Ho cercato tra i libri, in rete e tra gli appunti nei cassetti ma non ho trovato nulla. Non ho trovato parola alcuna che mi spieghi come si faccia.
Nessun manuale o libretto d’istruzioni, nessun vecchio quaderno sopravvissuto all’università, nessun libro divorato per l’esame di Stato.

Niente che mi insegni come si possa raccontare la storia di un ragazzo morto a 38 anni ucciso da un virus globale in una cittadina di una regione del sud Italia....-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo