HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Volley Serie C: DMB Pallavolo ancora una sconfitta

11/02/2020



Nella vita, nel lavoro, così come nello sport ci si abitua alla presenza delle persone e molte volte non si apprezza quanto di buono riescono a fare, il problema sorge quando mancano o sono assenti.
E’ quello che si avvertito nella gara che la DMB Villa d’Agri ha disputato contro il Trivianum.
La mancanza del libero titolare, che fino a due domeniche fa aveva fatto un lavoro egregio nel reparto difensivo, si è avvertita molto ed i suoi sostituti non hanno ancora il ritmo gara nelle gambe e nella mente.
L’infortunio di Gabriele Perna ha spinto la società a trovare soluzioni interne e per tale scelta è da sottolineare l’esordio in serie C del giovanissimo Augusto Pasquariello che, nel ruolo, si è alternato in gara col più esperto Antonio Bontempi, ancora non al meglio della forma.

Da qui l’analisi della gara che ha visto i ragazzi di Villa d’Agri in difficoltà nel reparto difensivo soprattutto nel primo set quando il parziale iniziale di 6 a 1 ha indirizzato la gara già a binario unico.
Un timido risveglio c’è stato ad inizio di secondo set quando, i ragazzi di Dino Viggiano e Pinuccio Logiurato, lo hanno iniziato con buon piglio portandosi subito sul 5 a 1 per poi cedere piano piano punti all’avversario, ma hanno mantenuto la speranza di agguantare il Trivianum fino alla fine del gioco.
Nel terzo e conclusivo set si sono rivisti gli errori del primo anche se alcune buone giocate hanno reso meno doloroso il rientro a casa. I parziali dunque sono stati 25-11; 25-18 e 25-15.
Ora gambe in spalla e concentrati sulla prossima gara casalinga contro il Lecce.


ALTRE NEWS

CRONACA

18/02/2020 - Sanitopoli: cade l’accusa di corruzione per Quinto e Meale.Rinvio a giudizio per Pittella
18/02/2020 - Balvano: perde la vita dopo un incidente stradale
17/02/2020 - ''Mamma Olimpia in attesa di giustizia continua a subire ingiustizie''
17/02/2020 - ''Le competenze vanno riconosciute per la crescita del territorio''

SPORT

18/02/2020 - Volley: la Riascita Lagonegro e coach Falabella si separano
18/02/2020 - Volley Serie C: la DMB Pallavolo Villa d’Agri ad un passo dall’impresa
18/02/2020 - Equitazione: una grande trasferta romana per l’A.S.D. FM Equestrian Club
17/02/2020 - Volley: ancora una sconfitta per la Geovertical Lagonegro

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

18/02/2020 Sospensione idrica a Ruvo del Monte e San Fele

Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. RUVO DEL MONTE: Contrade:Fronti.Cerrutolo.S.Elia.Bosco Bucito e zone limitrofe
Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 del giorno 20-02-2020 alle ore 07:00 del giorno 21-02-2020 salvo imprevisti.

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di domani alle ore 07:00 del giorno 20-02-2020 salvo imprevisti.
San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di domani alle ore 07:00 del giorno 20-02-2020 salvo imprevisti.

17/02/2020 Sospensioni idriche 17 febbraio 2020

--Castronuovo di Sant'Andrea: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 alle ore 13:30 di oggi salvo imprevisti. CASTRONUOVO DI SANT'ANDREA: Zona bassa centro abitato

15/02/2020 Sospensione idrica

Palazzo San Gervasio: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:15 di oggi fino al termine dei lavori. PALAZZO SAN GERVASIO: Via Pisa.

EDITORIALE

Sospendete il campionato di Eccellenza:per il lutto e per una umana riflessione
di Mariapaola Vergallito

Forse ancora non abbiamo capito bene quello che è accaduto domenica scorsa davanti al piazzale della Ferrovia dismessa di Vaglio Scalo. E non mi riferisco alla dinamica dei fatti, spiegata senza troppi giri di parole dal Procuratore, dal Questore e da chi ha indagato e sta indagando.
Forse ancora, però, non abbiamo compreso bene la portata di quanto accaduto. L’assurdità di questa tragedia che ha nomi e cognomi e, tra questi, forse ‘’Calcio’’ è uno di qu...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo