HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Tennistavolo: prima squadra Pegasus Matera superata a Vibo,C2 vincente a Potenza

3/12/2019



Sesta giornata di andata dei campionati a squadre di tennistavolo ricca di colpi di scena per i colori della A.S.D. Tennistavolo Pegasus che raccoglie una vittoria e una sconfitta. Nella sfida contro l’A.S.D. Atlantide a Vibo Valentia, gli uomini della C1 nazionale, guidati da Giuseppe Fasano, disputano una partita dai mille volti che nel finale termina però con una sconfitta con il largo parziale di 5 a 2. A Potenza, invece, i ragazzi della C2 capitanati da Angelo D'Ercole ben figurano contro La Potentina ASD e si impongono con il netto punteggio di 5 a 0.

Nonostante il primo acuto personale in campionato proprio di capitan Giuseppe Fasano, non riesce alla prima squadra della Pegasus l’impresa di portare a casa quella che sarebbe stata la seconda vittoria in questo girone di andata. La compagine calabrese dell'A.S.D. Atlantide, attuale capolista del raggruppamento Q assieme alla Polisportiva Galaxy di Reggio Calabria, si impone infatti al termine di 4 ore e mezza di un vero e proprio match thriller dimostrando una maggiore compattezza e solidità complessiva di gioco. Sotto i colpi di Ilario Sorgiovanni, Gregorio Curello e Lorenzo Raso cade quindi la resistenza del team materano sponsorizzato Nuzzaci Strade che, dopo il successo di settimana scorsa maturato contro l’Ariano Irpino, si ferma nuovamente in un campionato che vede comunque la zona salvezza ancora alla piena portata.

Torna a sorridere invece la C2 guidata da capitan Angelo D'Ercole che, dopo il rinvio forzoso della gara di settimana scorsa a causa dell'allerta meteo sulla città di Matera, si riprende la scena imponendosi per 5 a 0 sul campo della matricola La Potentina ASD. Il trio composto da Franco De Leo, Vincenzo Ferraiuolo e lo stesso capitan D’Ercole lascia di fatto pochissimo scampo agli avversari, in una giornata a dir poco perfetta in cui matura una vittoria larga attraverso una prova di sostanza e di spessore. Le uniche speranze di replica per la compagine di casa sono state affidate a Mario Capaldo, bravo a portare al quinto set l’incontro proprio con capitan D'Ercole ma poi superato per 11 punti a 6 dal più esperto pongista materano proprio nel parziale decisivo. Le due vittorie personali di Franco De Leo, sommate alle due realizzate da Vincenzo Ferraiuolo e al punto siglato da D’Ercole confezionano quindi la terza vittoria stagionale per una Pegasus che viaggia ora nelle zone centrali della classifica, con il mirino puntato sulla corsa ai playoff promozione.

Nella prossima giornata, che sarà la settima ed ultima del girone di andata, le due formazioni della Pegasus saranno entrambe attese da sfide casalinghe molto importanti. La C1 passerà infatti da una capolista all’altra, ospitando proprio la Polisportiva Galaxy nella gara in programma nel pomeriggio di sabato 7 dicembre, con ingresso gratuito, presso la palestra della scuola Marconi di Matera. La C2, in attesa del recupero della quinta giornata, scenderà invece in campo alla domenica mattina per affrontare La Potentina 2016, altra compagine della polisportiva della città di Potenza che viaggia attualmente come fanalino di coda della prima serie regionale lucana.


ALTRE NEWS

CRONACA

5/07/2020 - Maltempo, a Sant'Arcangelo danni ingenti nelle campagne
5/07/2020 - Danni maltempo:per il liceo di Sant'Arcangelo ''si intervenga con urgenza''
5/07/2020 - Fondovalle Agri chiusa momentaneamente all'altezza di Sant'Arcangelo
5/07/2020 - Coldiretti: maltempo provoca ingenti danni

SPORT

6/07/2020 - Serie C: il Potenza impatta con il Catanzaro e passa alla fase nazionale
4/07/2020 -  Enti di Promozione Sportiva della Basilicata: 'Inaccetabili misure regionali'
3/07/2020 - I presidenti delle maggiori società sportive lucane incontrano Bardi
3/07/2020 - Bernalda Futsal. Piovesan: “Non vedo l’ora d’iniziare questa avventura in rossob

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

4/07/2020 Sospensioni idriche

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 05:00 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Centro abitato

3/07/2020 Sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:30 di oggi alle ore 08:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: LOCALITÀ PALAZZUOLO E SERRA S.ILARIO.

Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. RUVO DEL MONTE: Contrade: Fronti, Cerrutolo, S.Elia, Serra del Saluce, Bucito, Fontanelle e zone limitrofe.

Acerenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. ACERENZA: Contrade: Isca Rotonda, Finocchiaro, Santa Domenica, Pipoli, San Germano, Fiumarella, Macchione e zone limitrofe.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Alto Cesine, Strada Marmo I, Strada Marmo II, Strada Castelli, Strada ponte di Vose, Strada Castagna, Strada Melandro, Strada della Cantoniera, Strada Serra delle Querce, Strada degli Orti, Strada Tarallo, Strada Toppo.

Filiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al recupero del livello. FILIANO: C.DA CARPINI.

30/06/2020 Sospensione idrica a Lauria

Lauria: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti. LAURIA: C/de Rosa e S.Filomena

EDITORIALE

La criminalità: una malapianta in continua crescita
di don Marcello Cozzi

Domanda e offerta. Sono le regole del mercato, e anche di quello criminale. E anche in Basilicata, oggi come ieri.
Le recenti e ultime inchieste giudiziarie coordinate dalla DDA di Potenza - da quella della settimana scorsa nel vulture melfese a quella di queste ore nella provincia materana - non ci dicono solo che la malapianta malavitosa purtroppo non smette mai di crescere e anzi rifiorisce di continuo tra vecchi nomi e nuove leve, non ci dicono solo ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo