HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D/H: il Francavilla esonera il tecnico Lazic

8/10/2019



“Dispiace ma questo è il calcio”. Con queste parole pronunciate ai nostri microfoni Antonio Cupparo, presidente del Francavilla, ha commentato la decisione clamorosa di esonerare il tecnico Ranko Lazic, dopo 14 anni trascorsi in Serie D alla guida dei sinnici, per affidare la squadra al duo formato da Genny Del Prete (foto) e Gaetano Marziale: quest’ultimo, già secondo di Lazic.
L’ex calciatore rossoblu già quest’oggi, ha guidato il primo allenamento della squadra con Marziale.
Dopo l’ultima sconfitta sul campo del Gladiator, all’allenatore serbo è stato fatale l’ultimo posto in classifica che vede i sinnici a quota 2 e ancora senza vittorie dopo 6 giornate di campionato.
“Cosa vuoi salvare – ha proseguito Cupparo – in una squadra che ha fatto 2 punti su 18, contro avversari alla portata e non certo proibitivi, se mai ce ne fossero. Il bottino è davvero troppo magro ed era doveroso fare qualcosa. Non è stata una decisione semplice ma, essendo chiuso il mercato, non potevamo sostituire i giocatori per cui, gioca forza, paga l’allenatore”.
“Siamo consapevoli che possa essere un azzardo – ha osservato ancora Cupparo – perché Del Prete è alla prima esperienza in panchina, ma non potevamo permetterci il lusso di perdere altro tempo e abbiamo scelto lui perché conosce bene la squadra e l’ambiente e non c’è il tempo per aspettare che un nuovo allenatore si ambienti. Ovviamente, il tempo ci darà se avremmo avuto ragione ma giochiamo questa carta in quanto pensiamo possa dare una scossa”.
Domenica il Francavilla sarà impegnato nella difficile trasferta del “Curlo” contro il Città di Fasano, attualmente secondo nella graduatoria con 12 punti ad una solo lunghezza di distanza dalla vetta, e che recentemente ha eliminato il Francavilla dalla Coppa Italia vincendo al “Fittipaldi”.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it
(Foto pagina Facebook F.C. Francavilla)


ALTRE NEWS

CRONACA

23/10/2019 - Droga. Maconia: nel sottosella 12.500 euro, arrestato
23/10/2019 - Villa d’Agri (PZ): sorpreso mentre catturava cardellini. Denunciato dai Carabini
23/10/2019 - Un tavolo con Cei lucana e Bardi su povertà e volontariato
23/10/2019 - Lagonegro: arrestato un uomo per violenza sessuale

SPORT

23/10/2019 - Serie C, girone C: la Reggina batte il Picerno e vola in testa
23/10/2019 - Serie C: il Potenza non va oltre lo 0 a 0 casalingo con la Cavese
23/10/2019 - Coppa Italia: nessuna sorpresa nei trofei 'Lupo' e 'Tartaglia'
23/10/2019 - Ciclocross show a Viggiano con i campionati regionali FCI Basilicata

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    



NEWS BREVI

23/10/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 23 ottobre in Basilicata

Acerenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 18:00 di domani, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Santa Domenica, Pipoli, Finocchiaro, San Germano, Macchione, Fiumarella, e zone limitrofe

Cancellara: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione nelle seguenti contrade: Macchia, Scanco e zone limitrofe.

Rionero in Vulture: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa in via Umberto I (nel tratto compreso fra il n.166 ed 196) e vico Storto Umberto I, dalle ore 10:30, salvo imprevisti. Il ripristino è previsto al termine dei lavori in corso.

Cancellara: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa in piazza Sedile, via San Rocco, via Ripa, via Giardino e zone limitrofe, dalle ore 13:00 alle ore 18:30, salvo imprevisti

22/10/2019 Sospensione idrica oggi 22 10 2019

Anzi: a causa di un guasto improvviso alla condotta adduttrice, l'erogazione idrica sarà sospesa nell'intero abitato e in contrada San Donato dalle ore 12:00 di oggi alle ore 07:00 di domani, salvo imprevisti.

20/10/2019 Serie D Girone h

Bitonto-Taranto 3-0
Foggia-Casarano 1-1
Andria -Grumentum0 - 1
Francavilla-Agropoli 5-0
Gelbison-Gravina0 - 0
Gladiator-Fasano 1 - 0
Nardò-Brindisi 2 - 2
Sorrento-Cerignola2- 1
Altamura-Nocerina 2 - 1

EDITORIALE

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo