HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Eccellenza 5a giornata; Atletico Lauria - U.S. Castelluccio 1-1

7/10/2019



Non ha deluso le attese uno dei derby lucani più sentiti nonostante le numerose assenze che pesavano da una parte e dall'altra.
Castelluccio che deve fare a meno degli squalificati Garcia e Lavecchia, oltre all'infortunato Lombardi e all'indisponibile Pantaleo; mister Aita, dal canto suo, deve rinunciare a Maimone, Crisciullo e Nardone.
Nei primissimi minuti di gioco sono gli ospiti a creare due ghiotte palle gol con Impieri che tutto solo in area schiaccia a lato un bel cross di Arleo. Subito dopo lo stesso Arleo non si intende bene in area con l'accorrente Agrello per una facile battuta a rete all'altezza del dischetto del rigore.
Partita maschia con molti scontri in mezzo al campo per disinnescare le folate offensive degli esterni. Il tridente Puoli-Favieri-Canale viene ben arginato dalla retroguardia rossoblu; sull'altro versante è bravo Ietto a tenere a bada l'ex di turno Pioggia.
Sul finire del primo tempo arriva il gol del Lauria da palla inattiva; difesa ospite che si dimentica letteralmente Puoli dopo una pennellata dalla trequarti di Cersosimo e il numero 7 ha tutto il tempo di staccare indisturbato ed indirizzare la sfera nell'angolino basso alla destra di Mecca.
A pochi secondi dal duplice fischio del signor Carvelli un potente destro da fuori area ancora di Puoli fa gridare al raddoppio ma il pallone scheggia solamente il palo esterno.
Nella ripresa il Castelluccio non si scompone sapendo di avere tutte le armi a disposizione per poter far male al Lauria. De Marco aumenta il peso offensivo inserendo Catalano per Agrello e Scotto per Santoro sull'out di destra; sfortunato il numero 14 napoletano costretto ad abbandonare quasi subito il terreno di gioco per un colpo ricevuto in uno scontro fortuito di gioco, niente di grave comunque per lui; al suo posto un altro giovane di belle speranze: Samuele Mottola che ha ben figurato lottando su ogni pallone.
Il meritato gol del pareggio arriva al minuto settantuno e porta la firma di Francesco De Simone, migliore in campo fino a quel momento. Primo e meritato gol in rossoblu per il centrocampista di Rossano che con un preciso rasoterra da fuori area zittisce di colpo il Mignone.
Nei minuti finali il Lauria attacca forse troppo freneticamente prestando il fianco alle ripartenze ospiti che potevano essere addirittura letali in un paio di occasioni.
Un punto per entrambe le squadre che, a questo punto della stagione, va bene a tutti.
Un plauso speciale, infine, al pubblico di Lauria e a tutti i castelluccesi che hanno seguito la squadra in trasferta offrendo un bellissimo colpo d'occhio con la tribuna centrale gremita in ogni ordine di posto.

Ufficio stampa Castelluccio


ALTRE NEWS

CRONACA

6/06/2020 - Provincia di Potenza: 14 persone denunciate e 5 segnalate in più comuni
6/06/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento del 6 giugno (dati 5 giugno)
6/06/2020 - Cia-agricoltori: battuta d’arresto per produzioni Dop, Igp, Stg
5/06/2020 - Asp: ripresa l’attività di prenotazione attraverso il CUP

SPORT

6/06/2020 - ''Gruppo 31'' contro retrocessioni in D: 'nessuna risposta alla diffida''
6/06/2020 - ‘Riprendono le bocce, ma ancora fermi gli atleti paralimpici’
6/06/2020 - Ripresa delle attività sportive: pubblicato il protocollo attuativo per il calcio giovanile e dilettantistico
4/06/2020 - La FIGC istituisce il Fondo Salva Calcio. Gravina: 'Iniziativa senza precedenti'

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

6/06/2020 Sospensioni idriche

Armento: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori. ARMENTO: Contrada Scarnata, Contrada Agri e zone limitrofe

5/06/2020 Sospensione idrica a Sant'Angelo Le Fratte

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: C/de Fellana, Farisi, Marchitelle e zone limitrofi

5/06/2020 Inps: necessaria una DSU valida per ottenere il Reddito di Emergenza

L’esame delle prime richieste di Reddito di Emergenze (REm) pervenute all’Inps ha evidenziato come numerose domande siano prive di una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) valida.
L’Istituto ha illustrato con la circolare n. 69 del 3 giugno 2020 le norme che disciplinano il REm, la nuova misura di sostegno economico introdotta con il decreto legge n. 34/2020 (articolo 82) in favore dei nuclei familiari in difficoltà a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
Nella circolare è precisato che fra i requisiti richiesti al momento della presentazione della domanda, in aggiunta a quelli socio-economici previsti dalla legge, è indispensabile la presenza di una DSU valida.
In mancanza, la domanda non potrà essere accolta e sarà quindi necessario presentare una DSU valida e, successivamente, una nuova domanda di REm.
Si ricorda che le domande possono essere presentate entro e non oltre il 30 giugno 2020, attraverso i seguenti canali:
- online, dal sito www.inps.it, autenticandosi con PIN, SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di livello 2, CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e CIE (Carta di Identità Elettronica);
- tramite i servizi offerti dai Patronati.

EDITORIALE

Abbiamo già dimenticato tutto
di Gerardo Melchionda

Dopo il virus Sars-Cov-2, speravamo di non tornare alla “passata normalità” invece, dimenticando tutto, assistiamo alla gioia di una società privata che ha portato in orbita, nello spazio, un equipaggio verso la Stazione spaziale internazionale (Iss). Si suggella la privatizzazione dello spazio e si procede senza freni verso la privatizzazione selvaggia, la mercificazione e la svendita di tutto ciò che è “comune”.
E mentre questo avviene, tra il tripud...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo