HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Tumore al colon-retto: ecco le 20 eccellenze in Italia

4/06/2018

Ogni anno sono diagnosticati più di 50.000 nuovi casi di tumore al colon retto: ecco le strutture ospedaliere sul territorio italiano dove ricevere cure di alta qualità. Disponibile la mappa delle eccellenza in ogni provincia.

04.06.2018. Il tumore al colon retto è la neoplasia con il maggior tasso d’insorgenza all’anno: nel 2015 sono infatti stati diagnosticati più di 50 mila nuovi casi in Italia, con un rischio relativo doppio per i maschi rispetto alle femmine .
Ad oggi sono disponibili diversi trattamenti (chirurgia, radioterapia, chemioterapia e terapie ad anticorpi monoclonali) e si registrano tassi di sopravvivenza a 5 anni, con una media attorno al 50 %, che può raggiungere l'80 - 90 % in caso di diagnosi e trattamento precoce della malattia .
La prevenzione attraverso programmi di screening ripetuti dopo i 50 anni rimane quindi lo strumento più efficacie e, per questo motivo, è necessario affidarsi a centri dalla comprovata esperienza al fine di assicurarsi un corretto inquadramento della patologia e la pianificazione della terapia nei tempi corretti.
In questa direzione ThatMorning ha attivato un tavolo di confronto con gli specialisti di tutta Italia al fine di condividere criteri omogenei e quantitativi di confronto tra le varie oncologie (numero dei ricoveri e degli interventi eseguiti in un anno, outcome clinici, profili professionali dell’equipe clinica, pubblicazioni scientifiche e tecnologie impiegate).
Come risultato della ricerca, ecco una panoramica dei 20 centri altamente specializzati nella diagnosi e cura del tumore al colon-retto attivi su tutto il territorio nazionale:
• Policlinico Universitario "A. Gemelli" e Complesso Integrato Columbus – Roma: con più di 430 interventi chirurgici all’anno è risultato al primo posto nel confronto regionale e in quello nazionale per volumi di attività.
• Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana a Pisa: dove l’Unità Operativa colon rettale raggiunge il 70% d’interventi in laparoscopia per migliorare il decorso postoperatorio riducendo degenza, dolore ed incisioni.
• Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi – Firenze: specializzata in una chirurgia oncologica a indirizzo robotico, attraverso procedure chirurgiche mininvasive robotiche già standardizzate nel settore della Chirurgia Generale.
• Il Policlinico Sant'Orsola-Malpighi a Bologna: il reparto oncologico Ardizzoni è certificato dal 2009 dall’ESMO (European Society for Medical Oncology) in quanto luogo dove terapia dei tumori e cure palliative sono fortemente integrate.
• A.O.U. Citta' Della Salute E Della Scienza di Torino: primo centro diagnostico in Italia dedicato alla Colonscopia Virtuale Cad per la diagnosi precoce dei tumori del colon retto. Recentemente l’Azienda ha firmato una convenzione con l’Istituto dei Tumori di Candiolo per gli esami di colonscopia virtuale.
• IRCCS Casa Sollievo Della Sofferenza - San Giovanni Rotondo: specializzata nello studio a livello genetico e molecolare del tessuto colico normale e del tessuto colico tumorale, attraverso l’uso della tecnologia dei microchip.
• Istituto Nazionale Per Lo Studio E La Cura Dei Tumori "Fondazione Pascale": ogni anno vengono eseguiti circa 400 interventi di chirurgia addominale maggiore comprendenti resezioni di tumori primitivi del colon, del retto (abitualmente pretrattati con radio-chemioterapia) e dell’intestino tenue; in prevalenza con approccio mininvasivo laparoscopico e robotico.
• Azienda Ospedaliera San Martino E Ist –di Genova: centro di riferimento per le lesioni precancerose dell’esofago, dello stomaco e del colon retto, ha contribuito ai trials registrativi su tutte le nuove molecole biologiche oggi disponibili per il trattamento del carcinoma del colon retto
• Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata – Verona: il Servizio di Chirurgia Endoscopica è una delle rare realtà, sia italiane che estere, che adotta la tecnica ESD (Resezione Endoscopica Sottomucosa) che permette l’asportazione in un unico pezzo dei tumori del colon e del retto.
• Azienda Ospedaliera Universitaria - Padova: inserito nella rete delle eccellenze nazionali nell’ambito dei tumori colorettali dall’Istituto Superiore di Sanità. Il 38% dei pazienti ricoverati affetti da tumore del colon ha ricevuto farmaci innovativi grazie anche alla disponibilità di numerosi trial clinici.
• AOU Consorziale - Policlinico Giovanni XXIII di Bari i cui i medici hanno scoperto il metodo “Inside the Breath” per calcolare la probabilità di avere un tumore al colon retto attraverso il soffio, come per la spirometria.
• Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Nazionale Dei Tumori – Milano: centro di riferimento nazionale ed internazionale per il trattamento chirurgico dei tumori intestinali primitivi e recidivi, con particolare riferimento agli adenocarcinomi del retto distale e le malattie oncologiche più rare.
• Azienda Policlinico Umberto I – Roma: dove nel Centro Multidisciplinare dedicato al tumore al colon si assicurano percorsi diagnostici e terapeutici integrati, innovativi e coordinati da un singolo sanitario.
• Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma: dove l’U.O. Oncologia medica studia l’utilizzo di terapie farmacologiche mirate, “terapie biologiche”, che aumentano la probabilità di successo riducendo gli effetti collaterali per il trattamento del tumore del colon.
• Istituto Europeo Di Oncologia - IEO – Milano: gli interventi per la cura chirurgica del cancro rettale con tecnica robotica hanno superato i 300 casi trattati e rappresentano una casistica monocentrica tra le più numerose al mondo.
• A.R.N.A.S. Garibaldi – Catania: nel corso del 2015 sono stati ben 2000 gli interventi chirurgici all’interno del Dipartimento oncologico del Garibaldi-Nesima, di cui 400 al colon-retto. Nel 2016 il centro è ricevuto la certificazione Iso 9001.
• Irccs Ospedale San Raffaele – Milano: è presente una specifica Disease Unit Colon Retto che si basa sulla collaborazione multidisciplinare tra chirurghi, gastroenterologici, radiologici, radioterapisti e sta maturando esperienza nel trattare anche le patologie oncologiche rare.
• Azienda Ospedaliero-Universitaria Umberto I – Ancona: la maggior parte delle patologie viene trattata tramite laparoscopia, una tecnica mininvasiva di cui questo reparto è stato uno dei precursori a livello mondiale già dall’inizio degli anni novanta.
• Azienda Ospedaliera Santa Maria Della Misericordia – Perugia: il Laboratorio di Biologia Molecolare effettua esami di diagnostica molecolare ad alto profilo specialistico. Si svolgono inoltro esami predittivi di risposta ai farmaci a bersaglio molecolare nel tumore del colon-retto avanzato.
A completamento dell’indagine, il centro studi di ThatMorning ha messo a disposizione sul suo portale DoveSalute.it la mappa completa dei centri specializzati nel trattamento dei tumore al colon retto in tutte le provincie in Italia.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
4/07/2020 - Cosenza. Polizia di Stato: individuato e denunciato dalle volanti il truffatore degli specchietti

E’ un giovane ventisettenne originario di Lamezia Terme l’autore delle truffe dello specchietto che negli ultimi mesi ha interessato l’ hinterland cosentino.

Nel pomeriggio del 01.7.2020, la reazione della vittima, che si è subito rivolta al 113, e l’intervento temp...-->continua

4/07/2020 - Schiume al poliuretano: Bando UNIDO per strumenti e equipaggiamenti atte alla conversione di 23 imprese

L’United Nations Industrial Development Organization (UNIDO) ha pubblicato un bando per l’acquisizione da parte di equipaggiamenti destinati a supportare la conversione di ventritre (23) imprese iraniane nel settore delle schiume al poliuretano da tecnologie a...-->continua

3/07/2020 - Covid: calo delle vittime, con più tamponi aumento dei nuovi positivi

Su scala nazionale oggi si registra un nuovo incremento dei positivi, che risultano 223 (in totale 241.184): in aumento rispetto a ieri (201) e due giorni fa (187).
Oggi le vittime sono 15, ieri erano il doppio, per un totale di 34.833 morti.
Gli attua...-->continua

3/07/2020 - Pubblicato decreto che porta a 25 mila euro il de minimis per imprese agricole

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto del Ministero delle Politiche Agricole dello scorso 19 maggio, diviene realtà il nuovo limite dell’importo complessivo degli aiuti “de minimis” per le imprese attive nel settore della produzione primaria d...-->continua

2/07/2020 - Covid: dati peggiorati

I dati di oggi fanno segnare un evidente peggioramento rispetto a ieri: i nuovi positivi sono 201, per un totale salito a 240.961, in aumento rispetto ai 187 di ieri.
Le vittime di oggi, quasi tutte in Lombardia, sono purtroppo altre 30 (ieri erano state 2...-->continua

1/07/2020 - Covid: altre 21 vittime, leggero aumento dei nuovi casi

Oggi purtroppo risultano altre 21 vittime, mentre ieri erano state 23: piccolo calo, ma ancora non riusciamo ad arrivare al fatidico ed agognato zero.
Leggero aumento dei nuovi positivi: passati dai 175 di ieri ai 187 di oggi, per un totale dall’inizio del...-->continua

1/07/2020 - On line il secondo report sulla regolarizzazione dei rapporti di lavoro

In costante crescita l'andamento giornaliero delle istanze: è quanto risulta dal secondo Report sulla procedura di emersione dei rapporti di lavoro avviata lo scorso 1º giugno.

Ogni giorno, dal 1º giugno, sono state presentate dai datori di lavoro al ...-->continua


CRONACA BASILICATA

4/07/2020 - Potenza, un arresto per spaccio di droga
4/07/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento del 4 luglio (dati del 3 luglio)
4/07/2020 - Crimini domestici, in vigore dal 16 luglio il regolamento sui benefici agli orfani
4/07/2020 - Traffico internazionale stupefacenti. Catturato un albanese sottrattosi all’arresto durante l’operazione Kulmi

SPORT BASILICATA

3/07/2020 - I presidenti delle maggiori società sportive lucane incontrano Bardi
3/07/2020 - Bernalda Futsal. Piovesan: “Non vedo l’ora d’iniziare questa avventura in rossob
3/07/2020 - Donato Curcio: “Che bel Picerno! Salvezza più che meritata, grazie a tutti”
1/07/2020 - Conferma del centrale Maccarone dalla Rinascita Lagonegro

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
3/07/2020 Sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:30 di oggi alle ore 08:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: LOCALITÀ PALAZZUOLO E SERRA S.ILARIO.

Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. RUVO DEL MONTE: Contrade: Fronti, Cerrutolo, S.Elia, Serra del Saluce, Bucito, Fontanelle e zone limitrofe.

Acerenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. ACERENZA: Contrade: Isca Rotonda, Finocchiaro, Santa Domenica, Pipoli, San Germano, Fiumarella, Macchione e zone limitrofe.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Alto Cesine, Strada Marmo I, Strada Marmo II, Strada Castelli, Strada ponte di Vose, Strada Castagna, Strada Melandro, Strada della Cantoniera, Strada Serra delle Querce, Strada degli Orti, Strada Tarallo, Strada Toppo.

Filiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al recupero del livello. FILIANO: C.DA CARPINI.

30/06/2020 Sospensione idrica a Lauria

Lauria: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti. LAURIA: C/de Rosa e S.Filomena

29/06/2020 Sospensioni idriche del 29 giugno 2020

Policoro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:45 di oggi fino al termine dei lavori. POLICORO: Complanare S.S. 106 Jonica Dir. Reggio Calabria (zona Centro Commerciale), Via Cosenza, Via Calabria.
Scanzano Jonico: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori. SCANZANO JONICO: Mancata Erogazione in Via Rossini, Via Verdi e Rione Santa Sofia - Probabili cali di Pressione in via Lido Torre e zone Limitrofe.
Cancellara: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:30 di oggi fino al termine dei lavori. CANCELLARA: Vie: Rotabile Santa Croce, Papa Giovanni XXIII, Contrada Carpine e zone limitrofe.
Tito: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 18:00 di domani salvo imprevisti. TITO: Lavori di collegamento nuove reti di distribuzione zona ASI Tito Scalo, Area insediamento ditte: Paustel, Thissen Group, Multiservice ex Forma 3, Biocral, Panni , compreso zone limitrofe.
San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Reti rurali ex consorzio - c.da Lago - Piani - - Pianitelli - Caliandro - Groettiera - Saliniera - Cornito - Fiume - Colafrina - Peruccio.
Pietrapertosa: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 17:15 di oggiAggiungi un appuntamento per oggi fino al termine dei lavori. PIETRAPERTOSA: Via Garibaldi, Via Michele Torraca, Via Nazionale, Via Roma, Via Sant'Angelo, Via Cavour, Via Mario Pagano (Parte bassa dell'abitato).
Rionero in Vulture: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 17:30 salvo imprevisti. RIONERO IN VULTURE: VIA G.LEOPARDI DAL CIVICO 1 AL CIVICO 35. L'erogazione idrica riprenderà al termine dei lavori di riparazione.






Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo