HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
La magia del natale con il presepe vivente di Mottola

15/12/2017

Cento figuranti in abiti d’epoca, scene di vita quotidiana, musica dal vivo, animali, antichi mestieri, fino al luogo più suggestivo: la grotta della Natività. A Mottola è tutto pronto per la XVIII edizione del Presepe Vivente, in programma domenica 17 dicembre (dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 22) e il 5 gennaio (dalle 18 alle 22) nel Santuario della Madonna delle Sette Lampade. Un doppio appuntamento che, ogni anno, attira fedeli e visitatori da tutta la Puglia e dalla vicina Basilicata, ora inserito anche stabilmente nel bilancio comunale, così come annunciato nel corso di una conferenza stampa, alla presenza di Piero Palagiano, direttore artistico del Gruppo Folk "Motl la Fnodd" che organizza l’evento, del Comune di Mottola con il sindaco Giampiero Barulli, l’assessore alla cultura Valerio Rota e ai servizi sociali Mimma Caforio e della Cooperativa sociale “Sorridi” con il responsabile Nunzio Pellegrino.
Per l’edizione di quest’anno sono stati coinvolti nella rappresentazione anche ragazzi provenienti da Guinea, Mali e Nigeria in un’ottica di inclusione e integrazione. “Il Presepe è per noi un grande lavoro- ha spiegato Piero Palagiano- che inizia molte settimane prima, ma anche una grande festa di aggregazione. Portiamo la gioia della Natività in un luogo unico, che merita di essere valorizzato. Siete tutti invitati: vi aspettiamo, come sempre, numerosi. Da qui anche un doveroso ringraziamento per il supporto al Comune di Mottola e alla Provincia di Taranto che ci ha fornito la sala per la conferenza stampa, auspicando in futuro il coinvolgimento anche di Regione Puglia e GAL Luoghi del Mito. Infine, un plauso per il lavoro svolto a tutto il Gruppo e, in particolar modo, a Vittorio Lattarulo, Giuseppe Greco, Angelo Mirizzi e Mario Simonetti”.
“Impossibile resistere al fascino di un luogo nel cuore dell’habitat rupestre- ha sottolineato il sindaco- location d’eccezione per le tante postazioni allestite in questo percorso che coniuga fede e natura. Da parte nostra, un grande ringraziamento agli organizzatori per i loro sforzi e questo impegno costante, in grado di dare lustro al nostro territorio”.
Sarà possibile ammirare il lavoro di fabbro, falegname e calzolaio, degustare qualche dolcetto natalizio o scorgere le massaie durante il loro lavoro a maglia. Quello del Presepe Vivente di Mottola, infatti, è un appuntamento particolarmente atteso e sentito da tutta la comunità, in grado di registrare ricadute positive anche in termini turistici per attività commerciali e della ristorazione.
L’inaugurazione è prevista domenica mattina alle ore 10 con il coinvolgimento degli alunni della scuola dell’infanzia Dante Alighieri. Saranno presenti le autorità e il vescovo di Castellaneta monsignor Claudio Maniago. Si prosegue anche la sera, dalle 18 alle 22. In caso di maltempo, la sacra rappresentazione verrà posticipata al 23 dicembre. L’altro appuntamento con il Presepe Vivente è per il 5 gennaio con la Calata dei magi che, a cavallo, raggiungeranno il Santuario. Visto il massiccio numero di visitatori che si registra ogni anno, la Calata sarà riproposta più volte nel corso della serata. Informazioni: 338.6320367, pagina Facebook “XVIII edizione Presepe Vivente di Mottola”, www.motllafnodd.it.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
19/09/2020 - Coronavirus, nel Salernitano 9 nuovi casi positivi. Tre a Sala Consilina

Sono 3 i casi positivi riscontrati ieri a Sala Consilina, si tratta di tre donne rientrate da un viaggio all’estero che si erano messe già in quarantena in attesa dell’esito del tampone senza avere contatti con altre persone. Sono asintomatiche.
Ieri in campania 208 nuov...-->continua

19/09/2020 - Avellino. Coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. 19 in manette

I Carabinieri della Stazione di Avellino, a termine di specifica attività info-investigativa, hanno tratto in arresto un 19enne del posto, ritenuto responsabile di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Quando i militar...-->continua

18/09/2020 - Covid: impennata dei nuovi casi ma scendono i ricoveri nelle terapie intensive

Oggi registriamo una vera e propria impennata dei nuovi casi: passati in 24 ore da 1.585 a 1.907, per un totale di 294.932 positivi dall’inizio dell’emergenza.
I morti, purtroppo, sono altri 10, ieri erano stati 13, per un totale salito a 35.668 vittime. C...-->continua

18/09/2020 - Sapri: 19enne arrestato, aveva droga nello zaino

Arrestato per droga a Sapri un 19enne dopo 12 ore di appostamento. I carabinieri della locale stazione, nel corso di servizi di controllo antidroga, hanno trovato uno zaino nascosto nella vegetazione in località Pali vicino al canale di scolo delle acque. All’...-->continua

18/09/2020 - Coronavirus: 8 persone positive dopo matrimonio a Corleone

Otto persone positive al coronavirus a Corleone avrebbero partecipato ad un matrimonio lo scorso 12 settembre con 250 invitati. Tra di loro anche l'infermiera del reparto di geriatria dell'Ingrassia che oggi è stata ricoverata all'ospedale Civico di Palermo co...-->continua

18/09/2020 - Piemonte.Tar respinge sospensiva d'urgenza dei ministri Azzolina e Speranza. La temperatura si misura a Scuola

Il Tar ha respinto la richiesta di sospensiva d'urgenza, chiesta dai ministri Azzolina e Speranza, della delibera con cui il governatore Alberto Cirio impone alle scuole piemontesi di verificare la temperatura degli studenti all'inizio delle lezioni. Lo appren...-->continua

17/09/2020 - Ciclone sulla costa Ionica calabrese: "106" interrotta tra Crotone e Catanzaro

Un ciclone di rara potenza, denominato MEDICANE in termine tecnico (dalla fusione tra i termini dei termini inglesi MEDIterranean hurriCANE), si sta spostando sul Mar Ionio colpendo parte del sud Italia e soprattutto la Calabria, con piogge e mareggiate.
...-->continua


CRONACA BASILICATA

18/09/2020 - Parco del Pollino: chiesta ‘una urgente convocazione aperta del Direttivo’
18/09/2020 - Monitoraggio settimanale Covid-19, report 7-13 settembre
18/09/2020 - Dissesto, sopralluogo di Merra sulla Fondovalle del Racanello
18/09/2020 - Basilicata Covid: tutti negativi i tamponi processati ieri

SPORT BASILICATA

19/09/2020 - Volley Lagonegro: allenamento congiunto contro Prisma Taranto
18/09/2020 - Serie D/H, Picerno: Finizio e D’Angelo a rafforzare difesa e centrocampo
17/09/2020 - Serie D/H, Picerno: Altobello e Dettori altre due importanti conferme
17/09/2020 - Il Picerno riparte da capitan Esposito e Pitarresi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
19/09/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Venosa: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori. VENOSA: Largo Lodovisi, Via Mad. Degli Angeli, via R. Girasoli e vie limitrofi.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Montagna, Strada Convento-Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi, Via don Minzoni

18/09/2020 comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICO NUOVO: Contrada Pergola e zone limitrofe

Sarconi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 00:00 alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone: Strada Montagna, Strada Convento - Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e Via don Minzoni

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Contrada Fellana, Farisi, Macchitelle, Matine, parte di San Vito e zone limitrofe

Baragiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. BARAGIANO: Contrada Isca della Botte;

16/09/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Cda Frusci





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo