HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Fim Fiom Uilm su incontro con la direzione aziendale Italtractor

7/12/2023

Lo scorso 6 dicembre 2023 nella sede della unione industriali di Frosinone , si sono incontrati unitamenti il coordinamento di Fim Fiom Uilm , la direzione aziendale Italtractor , nella sede dell’unione industriali a Frosinone per continuare il confronto sul futuro degli stabilimenti Italtarctor in Italia. Il confronto tra le parti , molto acceso e dinamico, ha affrontato , tutti i temi che da settimane animano il confonto sindacale in italtractor , trovando un punto di accordo che verra discusso con tutti i lavoratori e tutte le lavoratrici nelle assemblee sindacali nei prossimi giorni- abbiamo concordato con la direzione italtractor che il contratto di solidarieta sara’ l’ammortizzatore sociale che traghettera’ per un anno gli stabilmenti di potenza e di ceprano. Il contatto di solidarieta’ per ceprano verra prorogato esattamente come quello in scadenza e ci vedra’ impegnati in regione a breve con la direzione italtractor per la stipula del nuovo accordo. Per lo stabilimento di potenza abbiamo concordato nella giornata di oggi, con la direzione italtractor che i lavoratori siano coinvolti nel contratto di solidarieta’ complessivamente con una media pari al 49,81% massima per ogni singolo lavoratore coinvolto. Per entrambi gli stabilimenti verra garantita la maturazione degli istituti di ferie , par, tredicesima e tfr in misura integrale . L’azienda anticipera’ il trattamento d’integrazione salariale alle normali scadenze di paga. Italtractor , stante la situazione di rallentamento del mercato globale , ha identificato 42 esuberi per lo stabilimento di potenza e 11 esuberi per lo stabilimento di ceprano, nel rispetto dell’esclusivo criterio della “ non opposizione “ intesa come massima volontarieta’ del lavoratore nel decidere di uscire. Italtractor si impegna a corrispondere un incentivo all’esodo pari a 50.000 euro lordi per chi decidera’ di uscire in modo assolutamente libero e volontario entro il 31 marzo 2024 , e 38.000 mila euro lordi per chi decidera’ di uscire in modo assolutamente volontario entro la fine del contratto di solidarieta’ . Per quei lavoratori che maturano il diritto pensionistico , sara’ garantita una cifra pari a 1000 euro lordi che intercorrera’ dalla data di licenziamento fino alla data pensionistica nel contratto di solidarieta’ le parti hanno sottolineato, la necessita’ di investimenti , al fine di cogliere le opportunita di un rilancio soprattutto nella transazione ecologica, industriale ,energetica ed ecologica , ed energie nello sviluppodi nuove competenze investendo risorse nello sviluppo di nuove competenze e relativa formazione professionale per consolidare la presenza d i italtractor sul mercato italiano,europeo,mondiale. Italtractor negli accordi di oggi , si impegna al mantenimento dei siti produttivi italiani, e conferma gli investimenti utili al rilancio industriale e occupazionale, nonostante la situazione di temporanea difficolta’ dovuta al momento di instabilita’ dei mercati nazionali e internazionali
Segreterie Fim Fiom Uil
Coordinamento Rsu
Coordinamento Nazionale Fim Fiom Uilm
Segreterie Fim Fiom Uilm



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
3/03/2024 - Platee ex RMI e TIS, Cifarelli PD replica all'intervista dell'Assessore Casino

Rimaniamo sconcertati di fronte alle dichiarazioni dell’Assessore Casino che propone in campagna elettorale la stabilizzazione delle platee dei lavoratori ex RMI e ex TIS dopo che per cinque anni il governo regionale di Bardi e Casino ha approvato provvedimenti di accompagna...-->continua

3/03/2024 - Direzione Pd Basilicata: ''Confermiamo fiducia a Chiorazzo''

In questi mesi si sono susseguite interlocuzioni con le altre forze politiche del centrosinistra, con i mondi dell’associazionismo e delle varie espressioni della società civile, lavorando con ogni sforzo possibile alla costruzione di un fronte comune per libe...-->continua

2/03/2024 - Assessore Latronico su contributo Regione Basilicata festa della Bruna a Matera

"Ho manifestato al presidente dell'associazione Madonna della Bruna l’impegno del presidente Vito Bardi e della Giunta regionale a trovare una modalità per adempiere all’impegno assunto dalla Regione per la liquidazione del contributo assegnato alla festa Mado...-->continua

2/03/2024 - Il segretario Di Sirio: DC pronta a scendere in campo

Lo scudo crociato, continua a radicarsi su tutto il territorio Regionale, è quanto dichiarato dal Segretario della Democrazia Cristiana DI SIRIO , che sta portando avanti una campagna serrata, proprio in virtù anche delle imminenti votazioni regionali di prima...-->continua

2/03/2024 - Met: 'sì alla candidatura a presidente della Regione del magistrato Iannuzzi''

Il Movimento Equità Territoriale guidato dell’eurodeputato Piernicola Pedicini è pronto a sostenere la candidatura a presidente della Regione del magistrato Alberto Iannuzzi.

“Mai come in questo momento storico - sostengono in una nota i dirigenti de...-->continua

2/03/2024 - Assessore Latronico su premio ''C'era una volta...il cacciatore di fiabe''

“Il racconto di un territorio, guardato con gli occhi ancora innocenti dei bambini, è un elemento prezioso per chi deve rappresentare una regione come la nostra, antica ed autentica, ricca di paesaggi, di tradizioni, di biodiversità e capace di affascinare gra...-->continua

2/03/2024 - Galella al ministro Sangiuliano: intervenga per l’Archivio di Stato di Potenza

“La travagliata vicenda della sede dell’Archivio di Stato di Potenza, che si trascina ormai da 34 anni, sta agitando l’opinione pubblica della nostra città. Sebbene di recente Vittorio Sgarbi, rispondendo a una interrogazione parlamentare in merito, abbia assi...-->continua















WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo