HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Potenza: una città ostaggio di traffico e cemento

16/11/2019

Ogni giorno e a qualsiasi ora, centinaia di pullman extraurbani si abbattono sulla città di Potenza : nella quasi totalità carcasse enormi come tir con più di quarant’anni di età, che percorrono in lungo e in largo, spesso privi di passeggeri, ogni strada urbana, anche le più strette e impervie, inquinando e incrementando traffico e pericoli.
E’ sconcertante e incomprensibile il perché si consenta l’ingresso e la libera circolazione di tali mezzi, obsoleti e pericolosi, senza porre alcuna regolamentazione e alcun limite al libero arbitrio dei singoli autisti, che di frequente sfrecciano a tutta velocità e strombazzano, padroni assoluti di una città allo sbando.
Mentre il servizio di trasporto urbano appare inesistente o inefficiente, con un parco mezzi vecchio e a rischio d’incidente (come accaduto di recente), le scorribande di questi dinosauri dal fumo nero e irrespirabile si susseguono a ogni ora del giorno e della notte, anche nei giorni festivi.
Accade quotidianamente di assistere al transito di pullman che gironzolano, completamente vuoti, attraverso le strade di Potenza, eseguendo giri inutili e viziosi e rendendo difficoltosa la circolazione, anche in fasce orarie non trafficate.
Nonostante la presenza di parcheggi e scale mobili, e di una metropolitana urbana delle FAL, pullman extraurbani di ogni sorta e gli stessi pullman delle FAL, tutti di grandi dimensioni e non a norma (che non dovrebbero più circolare perché altamente inquinanti e pericolosi), incomprensibilmente, persistono in una spola continua tra la stazione inferiore e la zona ospedaliera e universitaria, attraversando assi stradali urbani già di per sé ad elevato traffico.
C’è da chiedersi : se amministrazioni incapaci non sono state in grado di impedire questo disastro quotidiano, quale convenienza trovano le aziende private a mettere in circolazione, ogni giorno e in varie fasce orarie, mezzi di grandi dimensioni e dispendiosi, pur obsoleti, privi spesso di passeggeri? Evidentemente finanziamenti pubblici a pioggia.
Un città, capoluogo di regione, dovrebbe essere orientata allo sviluppo di un mobilità sostenibile ed ecologica, a ridurre fino a eliminare il traffico e l’inquinamento, ad assicurare qualità della vita ai suoi abitanti, valorizzando le attrezzature esistenti, potenziando, con una progettazione intelligente, il sistema di trasporto integrato urbano e, da subito, impedendo l’accesso al perimetro urbano alle orde di pullman e ai mezzi pesanti, se non a quelli, straordinariamente, autorizzati.
Intanto, a peggiorare la situazione, già devastante, del traffico in città, contribuiscono le ulteriori cementificazioni intensive concesse dal Regolamento Urbanistico approvato nel 2009 dalla Giunta Santarsiero, e dal Piano Operativo, approvato a fine legislatura dall’Amministrazione De Luca, che ha surrettiziamente rimesso in gioco diritti edificatori scaduti nel 2014, in un’imbarazzante continuità.
E l’attuale Amministrazione, figlia di quella precedente, non fa sperare in nulla di buono.

Paolo Baffari
Potenzattiva



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
21/02/2020 - Ue: Pittella (Pd), “Con Conte, inaccettabili compromessi al ribasso su bilancio”

“È assolutamente necessario rinnovare il pieno consenso al premier Conte nel negoziato sul bilancio europeo. Credo sia inaccettabile qualsiasi compromesso al ribasso: all’Europa servono mezzi finanziari adeguati per fare le cose che chiedono i cittadini europei e per fare de...-->continua

21/02/2020 - Cicala: “La promozione della legalità è di vitale importanza”

Lo ha sottolineato il Presidente nazionale del Coordinamento contrasto criminalità durante la riunione della Conferenza delle Assemblee legislative delle Regioni e Province autonome. Presente il direttore Agenzia nazionale beni confiscati, Frattasi
Questa...-->continua

21/02/2020 - Polese (Iv): “Misure speciali per chi entra in Basilicata dalla Cina”

“E’ assolutamente necessario che per chiunque ritorni in Basilicata dalla Cina anche attraverso tappe intermedie o scali aereoportuali si preveda un regime di quarantena”. Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, Mario Polese (It...-->continua

21/02/2020 - Acqua, crisi Eipli: il senatore Pepe (Lega) ha depositato una mozione parlamenta

“Come ho annunciato nei giorni scorsi e come concordato con i dipendenti dell’Eipli, ho depositato una mozione parlamentare che impegna il Governo a mettere in atto tutte le azioni necessarie al completamento della riorganizzazione dell’Ente per lo sviluppo de...-->continua

21/02/2020 - Merra: mobilità pedonale e ciclistica centrale per sostenibilità

“Come sapete la Regione Basilicata ha avviato una fase di rivisitazione e di ristrutturazione del sistema del trasporto su gomma, che va ad inserirsi nel piano dei trasporti approvato nel 2016 anche alla luce della indispensabile intersezione fra mobilità e so...-->continua

21/02/2020 - Scanzano: Gina Corsano alla guida dei giovani di Forza italia

Oggi provo una grande emozione e al momento stesso una grande soddisfazione per l’incarico ricevuto e per essere stata scelta alla guida del movimento giovanile Forza Italia Scanzano Jonico. Accolgo con entusiasmo questo ruolo che considero molto importante e ...-->continua

21/02/2020 - Per la Provincia di Potenza un importante meeting internazionale

Importante meeting Internazionale nei giorni di Lunedi e Martedi 24 – 25 Febbraio 2020, promosso dalla PROVINCIA DI POTENZA, nella sua nuova dimensione di Casa dei 100 Comuni e proseguendo sulle azioni di intervento relazionale capaci di immaginare settori in...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo