HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Vediamo. Sentiamo. Parliamo. No alle voci che reclamano "voglia di mafia"

12/08/2022

Vogliamo che la colonna sonora dei giorni di festa ritrovati, nei nostri paesi, sia sulle note della "malamusica"? Siamo convinti che sia un falso problema la connessione tra criminalità organizzata e canzoni? Dovremmo persuaderci del fatto che abbiamo cose più serie a cui pensare che non sia l'intrattenimento musicale?
Alla luce dell'ennesima proposta di concerto di Daniele De Martino a Savoia di Lucania, NOI siamo sempre più convinti che non "sono solo canzonette", e torniamo a ribadire ancora più forte il nostro NO...a queste esibizioni nonostante le critiche ricevute.
NO...non siamo alla ricerca spasmodica di qualche like in più.
NO...non facciamo crociate contro le comunità.
NO...non usiamo due pesi e due misure a seconda di chi si avvicenda sul palco.
NO...alla censura gratuita e pretestuosa.

Il nostro dissenso, non è ad intermittenza. La nostra pubblica denuncia vuole essere un monito a interrogarci tutti insieme sul quando, come e perchè il fenomeno della "malamusica" stia prendendo piede nelle nostre realtà. La nostra voce vuole essere esortazione alla responsabilità e alla consapevolezza di vicende e personaggi che trovano riscontri in atti processuali.

Non si tratta di un "semplice appuntamento di piazza" che manda in delirio un pubblico entusiasta, ma di un fenomeno ben più complesso e radicato che muove interessi oscuri, subdoli e sottovalutati.
Attraverso il microfono si lanciano messaggi pericolosi per sfidare lo Stato e disprezzare chi, con fatica e onestà, affronta sacrifici percorrendo i sentieri della legalità.
NOI continueremo a monitorare questo inquietante fenomeno, operando, come facciamo da sempre, in sinergia con le Autorità Giudiziarie e le Forze dell'Ordine. Accogliamo le segnalazioni dei tanti cittadini "sentinelle" che ci scrivono per denunciare questa nuova deriva espressiva che non riguarda solo il genere neomelodico. È un problema culturale che coinvolge e comunica disvalori ai nostri ragazzi con videoclip che fanno il giro dei social in pochi minuti e che, postati, fanno migliaia di visualizzazioni e follower in poche ore.

Alla luce di quanto accaduto sino ad oggi, di quanto ancora non è emerso, e nella speranza che non abbia più a ripetersi, auspichiamo che venga accolta la nostra proposta di istituire un Tavolo Tecnico che veda Prefettura, Autorità Giudiziarie, Forze dell'Ordine, Diocesi, Proloco e Comuni, lavorare in sinergia per mettere a sistema un piano di contrasto contro questa nuova frontiera di illegalità. Noi ci saremo, SEMPRE E COMUNQUE anche, e soprattutto, quando ai tanti sembra che restiamo in silenzio.

Coordinamento Libera Basilicata



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
24/09/2022 - A Senise ''Concerto a Due'' con Massimo Scattolin e Paolo Tagliamento

Una tappa lucana a Senise, quella in programma il 27 settembre alle ore 19.00 nella suggestiva cornice del Complesso di San Francesco, dove il Comune di Senise, in collaborazione con la prestigiosa Associazione "I Sassi, Matera 2019", offrirà al pubblico un’esibizione dall’i...-->continua

24/09/2022 - Rotonda: due secondi posti per Chicky

Ad una settimana dai successi di Modica, gli amici a 4 zampe del rotondese Giovanni di Sanzo sono tornati protagonisti a Grosseto dove è andato in scena un raduno nazionale ed internazionale.
Giovanni è stato presente con Chicky, la sua lagotta che, ieri e...-->continua

24/09/2022 - Friday for future: gli studenti manifestano per il clima

Sappiamo quanto, oggi giorno, la questione climatica sia al centro del dibattito pubblico ed a chi sta più a cuore dei giovani?
Noi che siamo i protagonisti del nostro futuro e, per questo, abbiamo grandi prospettive che non vogliono certo essere deluse. ...-->continua

24/09/2022 - Alla Corte di Guidone: a Brindisi Montagna, un viaggio nel passato che dura da ventiquattro anni

Tornano le Giornate Medioevali di Brindisi Montagna: Dopo due anni di difficoltà per il settore turistico e degli spettacoli dal vivo, le antiche origini toccheranno il presente della nostra storia con il ritorno del format originale per la XXIV ed. Nel 2021 l...-->continua

E NEWS











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo