HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

A Lagonegro la primavera dei libri e della poesia nel nome della Pace

3/03/2022

Il Salotto Donata Doni in collaborazione e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Lagonegro presenta La primavera dei libri e della poesia aspettando l’Otto Marzo. Dedicato alla Pace contro la guerra in Ucraina. La primavera della PACE è necessaria per contrastare la violenza inaudita degli ultimi giorni che si sta abbattendo sull’Ucraina e a noi Europa. Per il mese di marzo, LAGONEGRO, città delle donne in sinergia con le associazioni di diverse regioni ha messo in essere:< Una serie di iniziative per celebrare l’otto marzo giornata internazionale dei diritti della donna, ricordando l’importanza e il valore di questa data nell’educazione ,nella crescita culturale verso il riconoscimento della parità di genere per la società intera>.DONNE PER LA PACE che hanno marciato e marciano per tutto il mese nel lagonegrese con una coperta colorata lunga 200 metri . Lana riciclata e nuova trasformata in un simbolico filo con l’obiettivo di legare i paesi e le persone per promuovere la pace e comunicare il calore della solidarietà. Un gesto simbolico contro ogni forma di violenza, contro ogni tragedia che vede coinvolte donne e bambini vittime dell’odio. Una mattonella di cinquanta centimetri per cinquanta che ha raggiunto i 100 metri di lunghezza, non significa solo lavorare un manufatto, ma costruire un pezzo di pace. Una risposta al bisogno di pace, un grido forte che parte come al solito dalle terre del Sud.Un filo di lana che lega le persone nell’amore, sfilano per i paesi della Basilicata assieme alle autorità civili e religiose, agli studenti, in segno di solidarietà e vicinanza ai popoli che stanno soffrendo. Riferisce la prof.ssa Agnese Belardi numerosa affluenza di persone , giovani e meno giovani insieme per gridare il NO alla guerra:<“un grande esercizio di responsabilità, di partecipazione civile, di crescita personale e una preziosa occasione per sentirsi protagonisti della costruzione di un mondo più giusto, pacifico e solidale”>.La coperta è diventata simbolo dell’impegno fattivo dell’umanità per la pace, la dignità e l’uguaglianza, la solidarietà, i diritti umani, la libertà, la giustizia, la democrazia, la fraternità. -PERCHÈ VOGLIAMO- che tutti riaffermino la centralità di questi valori e diritti. PERCHÈ NON VOGLIAMO che l’individualismo, il nazionalismo, la competizione, il razzismo e l’odio prevalgano. Perché la costruzione della pace e della fraternità diventi un impegno quotidiano di tutti e ciascuno.
Accanto al fitto programma culturale di marzo a Lagonegro, il Salotto donata Doni- riferisce Agnese Belardi ,ospiterà una mostra di dipinti il cui il ricavato andrà interamente al popolo ucraino, in collaborazione con la russa Vittoria Petrova che mette a disposizione una sua collezione di opere. Inoltre un concerto per la pace per pregare con la musica e ritrovare la serenità dopo due anni di oscurantismo causato dal covid. Abbiamo bisogno di tranquillità e gioia. Aspettiamo una primavera di luce!
Le iniziative si svolgeranno a Lagonegro al PALAZZO CORRADO dalle ORE 17.00 nei giorni, 8-13-20 e 27 Marzo 2022. Giornata internazionale dei diritti delle donne Relaziona prof.re NICOLA PASCALE Presidente ACCADEMIA TIBERINA .Potere alla parola:< Dibattito>.Saluti Dott.ssa Maria Di Lascio Sindaca. Teatro: Le donne sono fantastiche omaggio all’8 marzo con Nunzia Gioia e Aurora Di Sipio. Il 13 marzo gran galà di musica lirica con il soprano MARIA PIA GAROFALO, accompagnata al pianoforte da STEFANIA DE SANTI, presenta Mariarosaria Verrone. Il 20 Marzo-ore 17.00 Giornata mondiale della poesia “Reading” di poeti e poetesse con la presenza degli studenti :Armonia, concordia, feeling, intesa e unione delle volontarie del Salotto Doni e della Valnocina. Benedizione dell’ ALBERO DELLA PACE dal parroco Don Gianluca Bellusci aspettando la Pasqua. Il 27 Marzo presentazione del libro AMOR BANDITO di Nicola Savino, relaziona prof.ssa ELISA CONTE(storica) appassionata di storia del mezzogiorno .Teatro: Le Brigantesse sono ritornate a cura di Rosita La Banca e il gruppo delle brigantesse. Coordina le iniziative la prof.ssa Agnese Belardi.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
24/09/2022 - A Senise ''Concerto a Due'' con Massimo Scattolin e Paolo Tagliamento

Una tappa lucana a Senise, quella in programma il 27 settembre alle ore 19.00 nella suggestiva cornice del Complesso di San Francesco, dove il Comune di Senise, in collaborazione con la prestigiosa Associazione "I Sassi, Matera 2019", offrirà al pubblico un’esibizione dall’i...-->continua

24/09/2022 - Rotonda: due secondi posti per Chicky

Ad una settimana dai successi di Modica, gli amici a 4 zampe del rotondese Giovanni di Sanzo sono tornati protagonisti a Grosseto dove è andato in scena un raduno nazionale ed internazionale.
Giovanni è stato presente con Chicky, la sua lagotta che, ieri e...-->continua

24/09/2022 - Friday for future: gli studenti manifestano per il clima

Sappiamo quanto, oggi giorno, la questione climatica sia al centro del dibattito pubblico ed a chi sta più a cuore dei giovani?
Noi che siamo i protagonisti del nostro futuro e, per questo, abbiamo grandi prospettive che non vogliono certo essere deluse. ...-->continua

24/09/2022 - Alla Corte di Guidone: a Brindisi Montagna, un viaggio nel passato che dura da ventiquattro anni

Tornano le Giornate Medioevali di Brindisi Montagna: Dopo due anni di difficoltà per il settore turistico e degli spettacoli dal vivo, le antiche origini toccheranno il presente della nostra storia con il ritorno del format originale per la XXIV ed. Nel 2021 l...-->continua

E NEWS











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo