HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

SottoSopra, continua la formazione per i professionisti impiegati nel contrasto al maltrattamento dei minori

17/11/2021

Le origini e la realizzazione delle condizioni di abuso dei minori, la clinica, l’abuso sessuale sui bambini, l’intervento e il lavoro di rete sono gli argomenti affrontati dal professor Francesco Montecchi e dalla dottoressa Catia Bufacchi, rispettivamente presidente e vicepresidente della onlus La Cura del Girasole, per la formazione delle antenne e dell’equipe del Servizio specialistico di SottoSopra, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.
Già primario di neuropsichiatria infantile dell’ospedale Bambino Gesù di Roma e professore a contratto presso le università La Sapienza e Tor Vergata della capitale, Francesco Montecchi è responsabile sanitario del centro clinico specialista in neurologia e psichiatria, neuropsichiatria infantile e criminologia Clinica della onlus, di cui la dottoressa Bufacchi, psicologa-psicoterapeuta e analista di formazione junghiana, è direttrice. “Quello sessuale è soltanto uno degli abusi, di cui abbiamo fornito una classificazione clinica riassumibile nelle macrocategorie del maltrattamento (fisico e psicologico), della patologia delle cure (incuria, discuria e ipercura), dell’abuso sessuale appunto (extrafamiliare e intrafamiliare) e della violenza assistita (testimoni di violenza fisica, psicologica, sessuale o inseriti in separazioni ad alta conflittualità)”, ha sottolineato il prof. Montecchi nel corso di una delle sue lezioni. “Gli operatori devono avvicinarsi agli eventi che incontrano ‘senza memoria e senza desiderio’, per dirla con Bion, in modo da non avere un’ipotesi viziata da un pre-giudizio”, ha ammonito Montecchi. “Anche di fronte a una situazione problematica, dunque, non bisogna andare a cercare la conferma dell’abuso. Piuttosto – ha continuato il neuropsichiatra – l’operatore deve avere attenzione costante rivolta al proprio asset emotivo interno: è così che si può inseguire ‘la neutralità e l’astinenza’ richieste da Freud e prevenire l’identificazione con il giustiziere o con il genitore buono, che lo porterebbe fuori strada”.
Attraverso lezioni formative di alto profilo, i professionisti che saranno impegnati nel nuovo Servizio specialistico di valutazione, supporto e programmazione rivolto ai minori in situazione di grave rischio o vittime di maltrattamento e alle loro famiglie hanno potuto aggiornare e affinare le proprie conoscenze e competenze relativamente al riconoscimento precoce di segni e segnali attribuibili al maltrattamento dei più piccoli, alla valutazione delle capacità genitoriali, all'attivazione di percorsi e attività integrate di prevenzione, protezione e cura, prima del loro effettivo impiego sul campo. Il progetto SottoSopra prevede infatti che in ciascuno dei nove ambiti socio-territoriali lucani agisca un’antenna in stretta collaborazione con i servizi territoriali e in connessione diretta con l’equipe centrale del Servizio.
Questo primo percorso di formazione è poi avanzato con il modulo sul progetto in generale, sul ruolo e la funzione delle singole antenne tenuto da Anna D’Andretta, presidente della cooperativa sociale Ethos, e si completerà con le istruzioni sugli strumenti da utilizzare per il monitoraggio e la valutazione e, in ultimo, sulla privacy.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
24/09/2022 - A Senise ''Concerto a Due'' con Massimo Scattolin e Paolo Tagliamento

Una tappa lucana a Senise, quella in programma il 27 settembre alle ore 19.00 nella suggestiva cornice del Complesso di San Francesco, dove il Comune di Senise, in collaborazione con la prestigiosa Associazione "I Sassi, Matera 2019", offrirà al pubblico un’esibizione dall’i...-->continua

24/09/2022 - Rotonda: due secondi posti per Chicky

Ad una settimana dai successi di Modica, gli amici a 4 zampe del rotondese Giovanni di Sanzo sono tornati protagonisti a Grosseto dove è andato in scena un raduno nazionale ed internazionale.
Giovanni è stato presente con Chicky, la sua lagotta che, ieri e...-->continua

24/09/2022 - Friday for future: gli studenti manifestano per il clima

Sappiamo quanto, oggi giorno, la questione climatica sia al centro del dibattito pubblico ed a chi sta più a cuore dei giovani?
Noi che siamo i protagonisti del nostro futuro e, per questo, abbiamo grandi prospettive che non vogliono certo essere deluse. ...-->continua

24/09/2022 - Alla Corte di Guidone: a Brindisi Montagna, un viaggio nel passato che dura da ventiquattro anni

Tornano le Giornate Medioevali di Brindisi Montagna: Dopo due anni di difficoltà per il settore turistico e degli spettacoli dal vivo, le antiche origini toccheranno il presente della nostra storia con il ritorno del format originale per la XXIV ed. Nel 2021 l...-->continua

E NEWS











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo