HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Euro 2020: anche una lucana tra i 24 danzatori della cerimonia di apertura

12/06/2021

Per l’Italia, l’inizio dei campionati Europei di calcio allo stadio Olimpico di Roma è stato da sogno, per il grande spettacolo offerto in campo dalla nostra nazionale: che ha letteralmente schiantato la Turchia, infliggendole un perentorio 3-0. Ma lo spettacolo non è mancato nemmeno nella cerimonia di apertura, con tanta musica, balli e colori, impreziositi dalle voci di Andrea Bocelli, con ‘Nessun dorma’ e Bono degli U2, con The Edge e Martin Garrix per l’inno ufficiale della kermesse. Di questa magnifica serata è stata protagonista anche la Basilicata, grazie alla 22enne lavellese Alessia Buldo che era tra i 24 danzatori della coreografia. “Un’emozione indescrivibile - ci dice - perché abbiamo provato le stesse sensazioni delle squadre che percorrono il tunnel per entrare in campo e perché siamo tornati a vivere un evento così importante, dopo mesi e mesi di stop forzato. È stato straordinario poter finalmente esprimere tutto ciò per cui lavoriamo e ci sacrifichiamo. Ora, speriamo possano esserci tante altre manifestazioni come questa”. Dopo la selezione, è stata scelta per il cast artistico e, prima del fischio d’inizio del torneo, i ballerini hanno creato una coreografia con 24 palloni che rappresentavano le nazionali partecipanti alla rassegna continentale. Alessia danza da quando aveva 3 anni e, da quattro, si è trasferita a Milano dove ha intrapreso un percorso professionale presso un’accademia diplomandosi in danza classica, moderna, contemporanea, teatro, musica e, da due anni, frequenta la ‘Modulo Urban Dance Academy’, in cui studia stili più ‘urban’: come la danza hip-hop, contaminazione e contemporaneo. La giovane ballerina lucana vuole approfondire le sue conoscenze in tutte le discipline e concludere gli studi negli Stati Uniti: è già stata a New York per 21 giorni, nel 2019. Ma c’è una passione che la lega ancora alla sua terra, ed è da mettere in relazione con il fratello maggiore Savino Francesco, che vive a Lavello con i genitori ed ha un’azienda agricola in cui si dedica a varie coltivazioni e, tra queste, il progetto in comune con la sorella riguarda la lavanda.

Gianfranco Aurilio
Lasiritide.it



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
31/07/2021 - Gran Gala di danza a Episcopia

Si conclude domani, domenica 1 agosto 2021, il Pollino danza, festival dedicato alla danza con stage, spettacoli e concorso ad Episcopia, sotto la direzione artistica di Loredana Calabrese.
La sera di Gala, celebra la conclusione di cinque intense giornate di workshop ed...-->continua

31/07/2021 - Lucania Film Festival: 22 anni di orgoglio culturale lucano

Si conferma una delle kermesse cinematografiche più importanti non solo in Basilicata ma della intera Costa Jonica il Lucania Film Festival, che si terrà con un programmazione sontuosa e diversificata dal 7 all'11 agosto presso il Cineparco Tilt di Marconia di...-->continua

31/07/2021 - Moliterno: lunedì presentazione del libro di Mario De Pizzo, giornalista Tg1

Si terrà lunedì 2 agosto, a Moliterno (ore 19, giardino del Convento di Santa Croce) la presentazione del libro "L'America per noi" del giornalista del Tg1 Mario de Pizzo. Relatori della presentazione saranno: Antonio Rubino, sindaco di Moliterno; Cristiano Re...-->continua

31/07/2021 - Colobraro: viaggio nella canzone di Luigi Tenco

Luigi Tenco, d’amore e libertà. È un connubio artistico inconsueto quello che mette insieme un’attrice, Roberta Laguardia, un cantautore, Rocco Laguardia, e un insegnante, Pino Suriano.

Insieme viaggeranno tra note e parole di una delle voci più dramm...-->continua

E NEWS









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo