HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Baragiano Scalo: Caritas diocesana di Potenza per “Un sacco di solidarietà”

17/11/2019

La gioia di amare con i fatti perchè la speranza dei poveri non sia mai delusa
«La speranza dei poveri non sarà mai delusa» (Sal 9,19). Le parole del Salmo manifestano una incredibile attualità. Esprimono una verità profonda che la fede riesce a imprimere soprattutto nel cuore dei più poveri: restituire la speranza perduta dinanzi alle ingiustizie, sofferenze e precarietà della vita.” Così comincia il messaggio di papa Francesco in occasione della “ Giornata mondiale dei poveri.” che si celebra oggi, domenica 17 novembre 2019.
La Caritas della diocesi di Potenza, Muro Lucano e Marsico Nuovo ha organizzato con il Centro di ascolto di Baragiano scalo “ Una sacco di solidarietà”. Per la quinta volta dopo Potenza zona “Serpentone” e Centro Storico, Bella e Lagopesole, Marina Buoncristiano, Giorgia Russo, Francesco, Tommaso…..del Centro Caritas diocesano di Potenza e i volontari dei centri Caritas di Bella,Potenza, Lagopesole con i volontari di Baragiano, sabato 16 novembre, dalle 15,00 alle 18,30, hanno bussato alle porte delle case nel centro urbano di Baragiano scalo e nelle campagne e accolti con generosità e calore, hanno raccolto pasta, farina, olio, biscotti,detersivi….. per i poveri che i centri Caritas assistono.
Don Luigi, Marianna e Donatella hanno organizzato molto bene il pomeriggio nel quale tutti noi abbiamo fatto il bene non a parole, ma con i fatti. Suddivisi in squadre, insieme piccoli, giovani e meno giovani, con carriole, macchine, furgoni, abbiamo ricevuto con gioia quanto ci veniva offerto e consegnato, in segno di riconoscenza, una cartolina e un portachiavi alle famiglie.
I più giovani e la catena di solidarietà
Venerdì 15 novembre la Caritas diocesana di Potenza ha presentato nel pomeriggio a Bucaletto il report sull’attività svolta nel 2018. La Caritas ha intercettato circa mille famiglie, accompagnandone stabilmente 731. Aumenta il numero di uomini che richiede assistenza (50,8%, rispetto al 43% dello scorso anno), con un età compresa tra i 45 e i 64 anni, mentre raddoppia in due anni la percentuale di giovani tra i 25 e i 34 anni seguiti stabilmente dai centri di ascolto. Emerge l’aumento della povertà educativa e il conseguente stato di disagio dei figli delle persone che la Caritas assiste in Basilicata e in Italia.
“Negli ultimi cinque anni- evidenzia il rapporto Caritas nazionale- la povertà si è contraddistinta per la tendenza ad aumentare con il diminuire dell’età, decretando i minori e gli under 34 come i più svantaggiati”. Il dato della povertà minorile e giovanile è un vero e proprio campanello d’allarme, in quanto condizioni di partenza svantaggiate “influenzeranno inevitabilmente” il futuro delle nuove generazioni in termini di reddito, ricchezza ed istruzione.
Aumenta la solitudine che chiede relazioni autentiche, disponibilità all’ascolto per costruire insieme, volontari e assistiti, percorsi di crescita che partono dalla valorizzazione delle risorse di ciascuno.
L’Ape car della solidarietà.
Papa Francesco nell’omelia della celebrazione eucaristica che ha presieduto in occasione della terza giornata mondiale dei poveri ha detto:“Nella smania di correre, di conquistare tutto e subito, dà fastidio chi rimane indietro, ed è giudicato scarto. Quanti anziani, nascituri, persone disabili, poveri ritenuti inutili. Si va di fretta, senza preoccuparsi che le distanze aumentano, che la bramosia di pochi accresce la povertà di molti. Non va seguito chi diffonde allarmismi e alimenta la paura dell’altro e del futuro, perché la paura paralizza il cuore e la mente”.
I beni vengono catalogati nel centro di raccolta.
E Marina Buoncristiano della Caritas diocesana ha sottolineato che «La giornata di raccolta a Baragiano si è svolta all’insegna della gioia e della condivisione fraterna. GRAZIE GRAZIE GRAZIE, alla comunità di Baragiano per gli oltre 1500 kg di alimenti non deperibili raccolti. Un infinito grazie a don Luigi Sarli a Marianna Errichetti,Donatella Tolomeo,Donato Nigro e a tutti i volontari parrocchiali per l’amorevole accoglienza, l’ineccepibile organizzazione. Un sacco di Solidarietà ha visto il suo culmine in una chiesa stracolma di gente per la celebrazione presieduta dall’Arcivescovo Logorio che ci ha esortato ancora una volta ad essere lievito per una società più giusta e più equa!»



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
10/07/2020 - ''Alla ricerca di un altro equilibrio tra il popolamento di città e campagne al tempo del Covid''

“Io sto in città, son come una formica nella folla dell’umanità, che corre quà e là,a gran velocità con l’orologio che va che va che va.”
Nella canzone di Nino Ferrer “Viva la campagna” emerge allegramente l’elogio alla campagna come luogo della riconciliazione co...-->continua

10/07/2020 - Presentazione del progetto Visitcuorebasilicata.it

Il 14 luglio alle ore 11, presso la Sala del Consiglio Comunale di Villa D'Agri si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del progetto Visitcuorebasilicata.it. Nel corso della conferenza stampa a cui parteciperanno anche Amministratori dei comuni inte...-->continua

10/07/2020 - Viggianello: ‘Verso la notte’, film scritto e diretto da un regista lucano al Taormina film festival

“Verso la notte” (Toward the night), un film scritto diretto dal viggianellese Vincenzo Lauria, è in gara al festival internazionale del cinema di Taormina.
La “pellicola” racconta una storia impegnata, ambientata a Roma dove, tra varie vicissitudini, nasc...-->continua

10/07/2020 - L’artista lucano Antonio De Lisa tra i cento pittori di Palazzo Fani a Tuscania

L’artista potentino Antonio De Lisa è stato selezionato per esporre una sua opera nella mostra “Cento pittori a Palazzo Fani” di Tuscania (in provincia di Viterbo), che si svolgerà dal 16 al 28 luglio.
L’opera selezionata si intitola “Ganesh” e rievoca un...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo