HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Il grido della LUCANIA nel film di Gigi Roccati

4/05/2019

Lei è muta. Forse dopo un trauma. Quello più forte: sicuramente la perdita prematura della mamma, con la quale continua a parlare in una visione quasi costante e con un linguaggio solo suo. Perché con il resto del mondo lei non parla, neanche con suo padre, interpretato da Joe Capalbo, burbero nei gesti ma dai profondi occhi chiari dai quali traspare un elemento su tutto: l’onestà. Perché ‘’la terra non si tocca’’. Angela, però, parla col vento. Abbraccia la corteccia degli alberi, cammina a piedi nudi in una natura a tratti inospitale, che si risveglia a maggio e che abbraccia tutta la storia tra il cielo e le fronde degli alberi, tra le case abbandonate e i vigneti. Lucania, per la regia di Gigi Roccati, non è un film semplice. E non è un film in cui ricercare la perfezione della trama nei dialoghi. E, forse, anche per questo i veri dialoghi di questo film sono i silenzi. E i rumori. Il rumore del vento. Il rumore del ramo che si spezza come ossa fracide. Il rumore del fuoco che scoppietta e che si fa scintille nella buia notte del Pollino. E’ stata molto lunga la gestazione di questo film. Sono stati anni in cui il vero artefice, Joe Capalbo, non ha mai desistito, riuscendo a confezionare un prodotto valido. E, poi, una perla inestimabile su tutto: il maestro Antonio Infantino che interpreta se stesso, in un inconsapevole testamento spirituale e cinematografico. “Ora posso pure morire- dice- andate avanti”. A quel punto, la prima parola pronunciata da Angela sarà un grido. Ed è in quel momento che appare chiaro l’auspicio che, oltre ai pini loricati, alle fitte foreste, ai calanchi e all’argilla di una terra invasata, sia proprio Angela la vera ‘’Lucania’’ del film. Mai più muta. Pronta ad andare avanti.

Mariapaola Vergallito



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
22/08/2019 - Lucania Etno Folk a Satriano di Lucania

Anche quest’anno, a Satriano di Lucania (Pz), torna il Lucania Etno-Folk, appuntamento dedicato alla musica popolare e folk nazionale organizzato dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Satriano. Giunto alla sua tredicesima edizione, il festival si terrà nelle serate ...-->continua

22/08/2019 - Metaponto Beach Festival chiude con successo la XV edizione

Breve ma intensa, la due giorni del Metaponto Beach Festival 2019 si è conclusa lunedì 19 agosto con il tradizionale melting pot di dialetti del Sud Italia che aleggia sul castello Torremare di Metaponto nella serata dedicata alla Meridional Reggae Reunion, do...-->continua

22/08/2019 - A Maratea presentato Il Girotondo di Prospero Cascini nella Villa Tarantini

Nella splendida perla del Tirreno,all’interno della” intellettuale” villa Tarantini , si è parlato della LUCANITA’ della poesia di Prospero Cascini.
Nella sala biblioteca, ricca di tanti volumi sempre a disposizione della citta’ di Maratea, dopo Il benven...-->continua

21/08/2019 - Viggianello: un sentiero dedicato a Zulio

Per domani è prevista la prima passeggiata attraverso il “Sentiero dei grandi alberi Vincenzo Attadia Zulio”. La camminata avverrà all’interno del bosco della “Montagna di Basso”, la preferita di Zulio, attraverso un percorso di oltre 4 mila metri.
Vincenz...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo