HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Domani a Vicenza l'ultimo saluto a Luca Ventre. ''Basta con i silenzi delle istituzioni''

3/05/2021



Domani mattina Luca Ventre compirà il suo ultimo viaggio. Tornato in Italia dall’Uruguay lo scorso 1 gennaio, oggi (3 maggio) finalmente tornerà a Vicenza, città nella quale vivono la madre e due fratelli. Il padre, invece, è rimasto a Montevideo.
La salma di Luca sarà tumulata nel cimitero comunale della città veneta. Nel pomeriggio, alle 18.00, si terrà un presidio organizzato dall’associazione Caracol Olol Jackson, che, come le associazioni che fanno capo al Comitato Lucano, ha preso a cuore la storia di Luca, sulla quale non deve calare l’attenzione.
Il presidio organizzato sotto il Municipio di Vicenza, servirà a chiedere, formalmente, a Comune e Regione Veneto, una presa di posizione chiara e netta che condanni la violenza gratuita e assolutamente ingiustificata perpetrata negli ultimi minuti di vita del ragazzo, che la mattina del 1 gennaio si era recato nell’ambasciata italiana a Montevideo per cercare protezione e, invece, vi ha trovato la morte. Sarà dichiarato morto, infatti, poco dopo essere stato portato in ospedale, esanime, dopo oltre 20 minuti bloccato sotto il corpo di un poliziotto uruguayano di guardia nella nostra ambasciata.
Oggi, dunque, è il giorno del cordoglio e della riflessione e, come Comitato lucano ‘Verit{ per Luca Ventre’ ci stringiamo alla famiglia in questi rinnovati ma mai sopiti momenti di dolore.
Ma questo momento di riflessione non ci fa dimenticare il grande vuoto istituzionale che finora abbiamo riscontrato nell’affrontare questa vicenda.
Pur rispettando e non volendo assolutamente intralciare il lavoro della Magistratura, ribadiamo la nostra indignazione nei confronti di tutto il mondo istituzionale, dal Ministero degli Esteri alle istituzioni locali, che in oltre 4 mesi non ha sentito il bisogno di esprimere una parola di condanna nei confronti della palese violazione dei diritti umani di cui il nostro connazionale è stato vittima.
Tutto questo avveniva su suolo italiano, tale è considerata l’area di un’ambasciata, mentre fortunatamente le telecamere di sorveglianza riprendevano tutto.
Ma mentiremmo se dicessimo che quella di questi 4 mesi è solo una storia di silenzi. Peccato, però, che le parole che le Istituzioni hanno ritenuto far pervenire alla famiglia, nelle telefonate alle quali la mamma di Luca ha trovato faticosamente risposta fino alle missive ufficiali indirizzate alla famiglia o ai comunicati stampa, raccontino ora ricostruzioni che non onorano la veridicità ora una solidarietà pallida e di circostanza.
Noi non ci stiamo.
La nostra voce sarà megafono per la ricerca della verità.



Comitato Lucano ‘’Verit{ per Luca Ventre’’




ALTRE NEWS

CRONACA

11/05/2021 - Revocate le zone rosse di Lavello, Craco, Castelluccio Inf. e Sup. Istituita Ripacandida
11/05/2021 - Sospensioni vaccini: ''sarÓ possibile recuperare entro il 15 maggio''
11/05/2021 - Trecchina:viaggiava con 28 grammi di hashish ed una banconota falsa
11/05/2021 - Covid: 3 decessi, 82 nuovi casi e 267 guariti su 1.484 test molecolari

SPORT

11/05/2021 - Partito il campionato regionale di Eccellenza Femminile
11/05/2021 - Turno infrasettimanale per la PM Asci Potenza
11/05/2021 - Sitting volley: al via il campionato nazionale con due squadre di Rotonda
10/05/2021 - Una sconfitta pesante per la P2M En&Gas Potenza

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

10/05/2021 Sospensione idrica a Oppido

Oppido Lucano: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarÓ sospesa dalle ore 04:45 di oggi fino al termine dei lavori. OPPIDO LUCANO: Via Zanardelli e zone limitrofe.

7/05/2021 Sospensione idrica a Melfi

Melfi: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarÓ sospesa dalle ore 09:00 di domani mattina fino al termine dei lavori. MELFI: Frazione Leonessa.Si potrebbero verificare cali di pressione o mancanza di erogazione idrica

6/05/2021 Sospensioni idriche

Grottole: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarÓ sospesa dalle ore 12:30 di oggi fino al recupero del livello. GROTTOLE: Abitato.

Grassano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarÓ sospesa dalle ore 13:00 di oggi fino al recupero del livello. GRASSANO: Rete alta abitato Centro Storico.

Le parole sono pietre
di Mariapaola Vergallito

Le parole sono pietre. E così capita che in Basilicata, in un fazzoletto di territorio nemmeno troppo grande, nel giro di pochi giorni accadano due episodi, che abbiamo raccontato, e che devono necessariamente provocare una riflessione con conseguenti prese di posizione.


-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo