HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Leggieri M5ssulla corruzione in Basilicata

22/03/2019

Secondo l’indagine del Quality of Government Institute dell’Università svedese di Goteborg la Basilicata è al terzultimo posto nella classifica delle regioni più corrotte in Europa, deve far riflettere l’intera classe politica. Le tante storielle raccontateci negli ultimi anni, riferite alla cosiddetta “Lucania felix”, condite da descrizioni da favola, dove mancava solo la fata turchina che a passi di danza cammina a piedi nudi su prati verdi, è una autentica presa in giro.
I dati sulla corruzione in Basilicata impongono un serio cambio di rotta, che deve partire dal basso, dai Comuni, e riguardare tutti gli Enti pubblici. L’inchiesta sulla sanitopoli lucana, che coinvolge l’ex presidente Pittella e l’intera Giunta regionale uscente, è il simbolo del malaffare sulla pelle dei lucani, popolo onesto e laborioso. L’inchiesta sulla sanitopoli lucana è il simbolo dell’arroganza di certa politica, che, a fronte del coinvolgimento di chi deve essere un riferimento anche morale, Pittella e la sua giunta regionale, si è arroccata su posizioni indifendibili. Giunta scaduta da mesi, ormai in seduta permanente che continua da settimane ad approvare di tutto e di più, per oliare i meccanismi del Sistema e creare problemi gravissimi al futuro governo regionale. Inoltre, non hanno fatto e non fanno nessuna autocritica; anzi, tendono a minimizzare quello che è successo, continuando a provocare un danno di immagine per la Basilicata e per i lucani dalle proporzioni immani.
A proposito di immagine e di trasparenza, non sarebbe stato opportuno aspettare il 24 marzo prima di aggiudicare la gara d’appalto relativa al servizio di brokeraggio assicurativo a favore delle aziende del Servizio sanitario regionale della Regione Basilicata e del Consorzio di Bonifica di Basilicata? Niente da dire sulle procedure di gara gestite dalla Stazione Unica della Regione (Sua-Rb) e sull’autentico rispetto dei criteri di aggiudicazione, ma i tempi potrebbero ancora una volta creare qualche sospetto, soprattutto perché la legislatura doveva chiudersi già a novembre 2018. Potremmo pensare che si sia trattato dell’ennesimo favore agli amici degli amici a pochi giorni dal voto.
Come riportato dal giornale on line Basilicata24.it “Il lotto 1 è aggiudicato all’Associazione temporanea di impresa costituita da Consulbrokers s.p.a. e GBSAPRI s.p.a. Il lotto 2 è aggiudicato all’Associazione temporanea di impresa costituita da GBSAPRI s.p.a. e Consulbrokers s.p.a. Ora proviamo a capire chi sono alcune delle persone che hanno a che fare con queste società. Scopriamo che si tratta di Francesco Somma, uomo sempre vicino al senatore Margiotta e a Vito De Filippo ma anche molto amico di Pittella. Antonio Perretti, pare figlio del titolare della Perretti Petroli spa. Egidio Comodo, vicino agli uomini di Speranza marito del Difensore Civico della Regione Basilicata. Antonio Taddei, già membro della direzione regionale Pd e uomo di Somma.”
Anche per queste situazioni poco chiare siamo spesso identificati come la regione del “tutto si risolve e della pacca sulla spalla”, in cui l’autorevolezza di chi rappresenta le istituzioni è ridotta al lumicino e la fiducia dei cittadini verso le stesse istituzioni è sottozero. Le elezioni regionali del 24 marzo possono invertire la tendenza. Il M5S vuole ridare fiducia ai cittadini con la gestione della cosa pubblica trasparente, nella legalità e rispettosa della Costituzione. Non vogliamo più leggere dati sconfortanti come quelli dell’Università di Goteborg, che oltre a farci apparire come una regione tenebrosa arreca danni economici a chi ci vive e a chi vorrebbe raggiungerci per investire onestamente. Chi invece vuole raggiungerci per manovre poco chiare, dato che con il giusto aggancio tutto “è possibile”, deve stare a debita distanza.

Gianni Leggieri
Consigliere Regionale M5S




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
24/06/2019 - Sanità, Giordano (Ugl):”Ottimo incontro con l’assessore Leone”

“Sosterremo la buona politica messa in atto dall’assessore regionale alla Salute e politiche sociali, dot. Rocco Luigi Leone (FI), vanno garantiti i centri d’eccellenza difendendo il diritto alla salute certamente non per una questione campanilistica: la salute è uguale da n...-->continua

24/06/2019 - Confagricoltura su approvazione emendamento agevolazioni IMU

“Confagricoltura esprime soddisfazione per l’approvazione, da parte della Camera dei deputati, dell’emendamento relativo all’applicazione delle agevolazioni Imu alle società in possesso della qualifica Iap (imprenditore agricolo professionale)”.
È quanto s...-->continua

24/06/2019 - ‘’La carenza di medici.Come affrontare la emergenza’’

Predendo lo spunto da un articolo apparso su CORRIERE SALUTE del 23 Maggio 2019”LO SPECIALIZZANDO IN SALA OPERATORIA”, mi sovvengono alla mente tanti problemi che noi giovani medici negli anni 60 abbiamo dovuto superare.
E’ attuale la proposta la quale inv...-->continua

24/06/2019 - ''Le illusioni del petrolio e il rischio di perdere l'acqua''

Mentre continuano le illusioni politiche decennali sul petrolio-risorsa, la Basilicata rischia di perdere il bene acqua (più prezioso e duraturo) se non segue in prima persona con le sue comunità e i suoi sindaci il percorso legislativo del decreto crescita s...-->continua

24/06/2019 - Castelluccio Superiore festeggia la nuova amministrazione

Sabato 22 giugno si è svolta la festa con i cittadini, organizzata dalla nuova amministrazione di Castelluccio Superiore, capeggiata dal sindaco Giovanni Ruggiero. I festeggiamenti si sono svolti in Piazza Plebiscito nel cuore del centro storico, all’ insegna ...-->continua

24/06/2019 - Castrovillari,progetti di valorizzazione delle Aree Protette calabresi

Il 26 giugno, presso il Parco Nazionale del Pollino nella sede di
Palazzo Gallo in Castrovillari alle ore 9.30 verranno illustrati gli
interventi, messi in campo dalla Regione Calabria, per la
realizzazione, tramite importanti progetti di valorizza...-->continua

23/06/2019 - Incidente Miglionico, Cavallo Fai Cisl: Intensificare informazione e prevenzione

"L'ennesimo sangue versato sui campi della Basilicata impone una seria e circostanziata riflessione sullo stato della sicurezza in agricoltura". È quanto afferma il segretario generale della Fai Cisl Basilicata, Vincenzo Cavallo, in riferimento all'incidente a...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo