HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Basilicata Impossibile,ora si pedala! Una bici elettrica in ogni casa

19/03/2019

La Basilicata Possibile è l’unica lista che propone un serio e fattibile percorso di transizione energetica che consentirà, nel breve/medio periodo, di affrancarsi dalla morsa delle fonti fossili. Una transizione che verrà attuata in modo progressivo ma veloce, partendo dai cambiamenti più fattibili.
Nella conferenza stampa odierna, il candidato Presidente Prof. Tramutoli ed il candidato consigliere Mimmo Genchi, hanno illustrato l’iniziativa “Ora si pedala!”, una bici elettrica in ogni casa.
“La Basilicata, per la sua conformazione orografica, non si è mai prestata all'utilizzo della bicicletta, così come invece è successo nelle regioni per lo più pianeggianti. Ma questo limite viene decisamente a cadere con le bici elettriche, mezzo di locomozione personale che sta già rivoluzionando la mobilità nei paesi europei allargando, tra l’altro, la sua capacità d’impiego dal semplice uso cittadino a quello per il tempo libero, per lo sport ed il cicloturismo.” ha dichiarato Mimmo Genchi
“La Basilicata Possibile intende erogare un contributo economico a circa 100.000 famiglie lucane per l’acquisto di una bici elettrica. Un investimento da distribuire in due anni a carico della Regione, che porterà immediati risparmi per i cittadini ed enormi benefici per l’ambiente” ha confermato il Prof. Tramutoli.
Verranno erogati contributi ai Comuni lucani per incentivare l’acquisto di stalli e ricoveri per le bici elettriche e realizzata una seria programmazione per la realizzazione di piste ciclabili, ed evitare che si ripetano gestioni fallimentari come quella del Progetto “Ciclovia del Golfo di Taranto-Tratto lucano Bernalda-Nova Siri”, per il quale erano disponibili 3 milioni di euro, finanziati dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione, Fsc 2014-2020 ma che non ha visto nessun progetto da parte del Comune di Scanzano jonico, pur essendo previsto nel piano triennale delle opere pubbliche.
Tutti i mezzi operativi di diretta dipendenza della Regione saranno sostituiti con mezzi elettrici o ad idrogeno e verrà fortemente incentivato, per i Comuni, l'acquisto di bus e mezzi operativi (raccolta rifiuti, scuolabus) elettrici o ad idrogeno.
Una spesa sostenibile e fruttuosa che darà immediato avvio alla transizione energetica verso l’abbandono delle fonti fossili e consentire di rendere la Basilicata la prima regione europea carbon free.
In pratica un vero e proprio "piano Marshall per la mobilità” in Basilicata! Così, in pochi mesi, fino a 100.000 auto lucane potrebbero rimanere in garage. E’ veramente possibile un’altra Basilicata.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
26/04/2019 - Perdita idrocarburi, Bolognetti: basta con le processioni dolenti di farisei

Vedo in giro tanta bella gente che si affretta, spintona e che smania dalla voglia di mettere i chiodi sulla bara. Processioni dolenti di farisei e impostori, sciacalli e avvoltoi.
Sono gli stessi che non ho mai avuto il piacere di sentire o di vedere quando, non oggi, ...-->continua

26/04/2019 - Elezioni europee, europa verde presenta i candidati per il sud

Si terrà sabato 27 aprile alle ore 11.00, presso il circolo fotografico “Il Castello” in via Plinio 85, la presentazione ufficiale dei candidati al Parlamento Europeo di Europa Verde (nata dall’unione di “Possibile” e “Verdi”) per la circoscrizione Meridionale...-->continua

25/04/2019 - Frana strada statale Sinnica, M5s: ‘Regione e Comune si attivino’

L’interruzione della strada statale Sinnica, a causa della frana occorsa l’11 febbraio scorso, aggiunge un ulteriore motivo di preoccupazione in un’area già segnata da molte probl...-->continua

25/04/2019 - ''Caro presidente Bardi intervenga sui disagi dei malati oncologici'

Caro Presidente Bardi,
le scrivo questa lettera aperta con la speranza che nei prossimi mesi, dopo essersi pienamente impossessato della macchina politica e amministrativa del...-->continua

25/04/2019 - Silvana Arbia si candida alle prossime elezioni Europee

Silvana Arbia, già cancelliere della Corte Penale Internazionale, magistrato e attivista in tema di tutela dei diritti umani, ha annunciato la sua candidatura alle prossime elezio...-->continua

24/04/2019 - Festa della Liberazione, il messaggio di Patriciello

“Il 25 aprile appartiene a tutti gli italiani, a tutti coloro che anelano alla libertà ed alla democrazia. Quella del 25 aprile non è solo una data cerchiata in rosso: è il giorno del ricordo, del coraggio e dell’impegno di uomini e donne che con tenacia hanno...-->continua

24/04/2019 - Tramutoli (LBP): ‘25 Aprile, noi in campo per la Liberazione di Potenza’

“Il 25 Aprile è il fondamento Costituzionale della nostra Repubblica Democratica: non si tratta di commemorare il passato, si tratta di rinsaldare, giorno dopo giorno, i valori stessi che ci tengono insieme. Oggi, l’Italia è attraversata da un vento di destra ...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo