HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Agricoltura: chiesta maggiore trasparenza sull置tilizzo dei fondi comunitari

17/02/2017

Le disposizioni della Corte di Giustizia europea rischiano di limitare la trasparenza sull置so dei fondi comunitari. Interrogazione M5S per ripristinare la pubblicazione dei dati su risorse PAC destinate anche alle persone fisiche beneficiarie, onde evitare irregolarit di ogni genere

Chiedere maggiore trasparenza sulle disposizioni dettate dalla sentenza della Corte di Giustizia europea, circa la pubblicazione di informazioni sui beneficiari dei finanziamenti provenienti dal Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA) e dal Fondo europeo agricolo di sviluppo regionale (FEASR). ネ questo l弛biettivo di una interrogazione parlamentare presentata dal Movimento 5 Stelle e indirizzata al Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina.

典ali assetti dichiara il deputato pugliese Giuseppe L但bbate, capogruppo M5S in Commissione Agricoltura alla Camera impongono la pubblicazione di dati personali relativi ad ogni beneficiario, senza distinzioni di criteri pertinenti, come i periodi durante i quali hanno percepito simili aiuti, la frequenza e l弾ntit熹.

La Corte, inoltre, distingue il superamento dei limiti imposti dagli obblighi di pubblicit per le persone fisiche, secondo gli obiettivi della Carta dei diritti fondamentali dell旦nione europea, che sanciscono, tra l誕ltro, il diritto della persona al rispetto della propria vita privata. Lo stesso principio, invece, non s段ndividua per quanto concerne le persone giuridiche, poich la gravit della lesione del diritto alla protezione dei dati personali si presenta in maniera differente dalle persone fisiche.

迭iteniamo che sia democratico il principio secondo il quale i contribuenti hanno diritto ad essere correttamente informati sull段mpiego delle finanze pubbliche prosegue Giuseppe L但bbate (M5S) ma la sentenza della Corte interviene in un ambito, come quello agricolo, dove i beneficiari degli interventi sono anche persone fisiche: il rischio quello di limitare la trasparenza sull置so dei fondi comunitari a titolo PAC e conseguentemente di peggiorarne la gestione finanziaria, spesso accusata di irregolarit e anomalie di ogni genere.

Per questo, il deputato pugliese chiede al Governo se ritenga opportuno che, contrariamente a quanto avviene per le persone giuridiche, non sia possibile valutare l置tilizzo delle risorse anche per le persone fisiche beneficiarie degli aiuti a titolo PAC e quali azioni intenda intraprendere affinch, nel rispetto di determinati criteri (come i periodi durante i quali si sono percepiti i sostegni economici), sia ripristinato l弛bbligo di pubblicazione dei dati relativi ai beneficiari.




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
29/04/2017 - Senise: Rossella Spagnuolo capolista nella coalizione di centro sinistra

Formalizzato l誕ccordo della Coalizione di Centro Sinistra, costituita da: PD, Sinistra per Senise, Italia dei Valori, 溺ovimento C弾ntro Anch io e dal Gruppo Consiliare uscente, 填niti per Senise a sostegno del Candidato Sindaco Rossella Spagnuolo.
L段ntesa frutto ...-->continua

28/04/2017 - Tito, approvato il conto consuntivo con un avanzo amministrativo di 340mila euro

Il totale rispetto dei vincoli imposti dal patto di stabilit e un avanzo di amministrazione di 340mila euro: quanto restituisce il conto consuntivo 2016 del Comune di Tito, approvato a maggioranza dalla seduta del Consiglio del 27 aprile. 填n risultato impo...-->continua

28/04/2017 -  Sviluppo Basilicata: dopo le dimissioni di Maruggi quale sar il suo futuro?

Le recenti dimissioni di Giampiero Maruggi da Amministratore Unico di Sviluppo Basilicata S.p.a. hanno indotto una serie di riflessioni sulla conduzione e sul bilancio della Societ negli ultimi due anni.

Abbiamo presentato un段nterrogazione al Presid...-->continua

28/04/2017 - Dichiarazioni di Mario Polese ad iniziativa romana sullo Spreco Alimentare

Il consigliere regionale Mario Polese ha partecipato a Roma assieme all弛norevole Gadda ed al sottosegretario all棚struzione Vito De Filippo ad una iniziativa dell弛rdine dei tecnologi nazionale sulle leggi proposte sia da Gadda che dallo stesso Polese contro ...-->continua

28/04/2017 - Napoli FI su spesa Farmaceutica Ospedaliera. Primi 10 mesi 2016 Basilicata +17ME

鄭vremmo dovuto spendere 31 milioni di euro e ne abbiamo invece spesi 48 di milioni, cosi si sforato il tetto di spesa, previsto dalla legge per la spesa dei farmaci erogati dalle strutture ospedaliere, di ben 17 milioni di euro .
E il commento di Mich...-->continua

28/04/2017 - Finanza locale: Castelluccio (FI), aiuti a comuni non risolve il problema

Non saranno certamente i 2,5 milioni di euro concessi al Comune di Montalbano Jonico, il milione di euro al Comune di Tricarico e i 600 mila euro al Comune di Tursi a risolvere definitivamente i problemi della qualit dei servizi da garantire ai cittadini de...-->continua

28/04/2017 - M5S: Perrino su sentenza TAR che cancella diffide per serbatoi

Il TAR Basilicata ha annullato gli effetti delle diffide della Regione ad Eni perch a proporre alla Regione l'adozione delle diffide nei confronti della compagnia sarebbe dovuta essere l'autorit di controllo (ARPAB) e non poteva, quindi, la Regione esercitar...-->continua







WEB TV

Warning: mysql_data_seek(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in D:\inetpub\webs\lasiritideit\canestro.php on line 628
Bullismo, al di l del fatto di cornaca
di Nino Cutro*

Picchiavano e violentavano coetanei e postavano le immagini sui social, quasi come un trofeo
Bulli quindicenni: sono loro i protagonisti di questo fatto di cronaca avvenuto a Vigevano (ma non la location che interessa) che ripropone un problema purtroppo sempre pi diffuso che, sebbene monitorato a pi livelli, non trova ancora strategie idonee a circoscriverlo.

Perch questo accade?
Accade perch molte volte l誕llarme scatta a cose fatte; perch non siamo riusciti a leggere per tempo i segnali premonitori di un disagio nell誕dolescente che potrebbe sfociare, come spesso accade, nella violenza contro coetanei. Ovviamente coetanei pi deboli, vittime scelte per 殿ccreditarsi con se stesso e con gli altri.
Viene spontaneo chiederc...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo