HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

UNIBAS,4^ edizione della “International Summer School”

24/08/2016

Sarà inaugurata lunedì 29 agosto nella Biblioteca Centrale dell'Università degli Studi della Basilicata a Potenza (in via N. Sauro) alle ore 16.30 la quarta edizione della “International Summer School” in Mediazione interculturale, promossa dall’Istituto Internazionale Jacques Maritain e Centro Studi e Ricerche di Pedagogia Sociale – Istituto Nazionale Jacques Maritain di Potenza, in collaborazione con Università degli Studi della Basilicata, Università degli Studi di Salerno, Cassino, Roma Tre, Tor Vergata, la Pontificia Università dell’Italia Meridionale, l’Istituto Teologico di Basilicata e Fondazione Città per la Pace per i Bambini Basilicata.
Il tema scelto per l'edizione di quest'anno, “Democrazia, inclusione e pace nel Mediterraneo”, intende proporre una riflessione dal punto di vista etico, storico, religioso e politico sul rapporto tra dialogo e pace, in un contesto, quello mediterraneo, che oggi rappresenta un laboratorio diffuso dove sperimentare pratiche di democrazia.
Dopo i saluti istituzionali del presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, del sindaco di Potenza, Dario De Luca, e di Maurizio Martirano (docente Università della Basilicata), Gennaro Giuseppe Curcio (segretario generale Istituto Internazionale Jacques Maritain), e Maria Concetta Cassata (presidente Cug, Ministero dei Beni Culturali), è prevista una tavola rotonda sul tema “Democrazia, inclusione e pace nel Mediterraneo” presieduta dalla rettrice dell’Unibas, Aurelia Sole: alla tavola rotonda parteciperanno Francesco Miano (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e vicepresidente dell’Istituto Internazionale Jacques Maritain), Maria Filomena Anzalone (Università della Basilicata), Gianpiero Perri (responsabile Maritain Group Project), Patrizia Minardi (dirigente Regione Basilicata), e di Giampaolo D’Andrea (capo di Gabinetto, Ministero dei Beni Culturali).
La Scuola – a cui parteciperanno anche studenti e docenti americani della Westfield State University, in Massachusetts - si svolgerà dal 29 agosto al 2 settembre, con incontri e dibattiti anche a Sant'Arcangelo, Matera e Salerno alla presenza di docenti, esperti e amministratori (il programma completo delle giornate è disponibile on line sul sito http://summerschool.maritain.net/web/).
Tra gli obiettivi della scuola, anche quello di promuovere “la visione – hanno evidenziato gli organizzatori – di un’Europa nuova, vista dal Sud del vecchio continente e non dal Nord, come avviene di solito, con l’Italia candidata a svolgere il ruolo di Paese capofila di un' Unione diversa e maggiormente inclusiva”.
“Siamo, tutti noi – hanno aggiunto gli organizzatori - cittadini in un’epoca contraddistinta da intolleranza e tensioni interculturali crescenti che, accentuando divisioni tra comunità e Paesi, stanno gradualmente e costantemente mettendo a rischio la pace e la stabilità a livello mondiale. Promuovere il dialogo e la pedagogia dell'incontro e dell'accoglienza reciproca significa impegnarsi per costruire ponti fra tutti gli uomini. Il dialogo tra persone appartenenti a fedi e culture diverse non è una semplice possibilità o un dovere, ma una condizione esistenziale, perché l'uomo non è un essere autosufficiente, ma una persona. Nessun essere umano potrebbe esistere o sarebbe tale senza le relazioni con l'altro. Il Mediterraneo è sicuramente uno dei luoghi più ricchi di relazioni umane, di scambi, incontri e contaminazioni. In particolare, però, l'attualità ci induce a riflettere sul Mediterraneo come luogo di pace e a pensarlo, al contempo, come luogo della differenza e parzialità, dell'alterità e unicità. La scuola intende porsi come un laboratorio civile per studenti universitari, dottorandi, dottori di ricerca e ricercatori delle Università nazionali e internazionali, un'occasione per formarsi al tema della tutela dei diritti umani, dell'accoglienza della diversità in tutte le sue forme, del contrasto alle discriminazioni determinate da situazioni di fragilità o di minoranza”.


PROGRAMMA
1° giorno : Potenza - lunedì 29 agosto 2016 – ore 16.30
Biblioteca Centrale di Ateneo - Università degli Studi della Basilicata
Via Nazario Sauro, 85 - Potenza
Inaugurazione
Saluti istituzionali
Dott. Marcello PITTELLA, Presidente della Regione Basilicata
Ing. Dario DE LUCA, Sindaco di Potenza
Prof. Maurizio MARTIRANO, Università degli Studi della Basilicata
Prof. Gennaro Giuseppe CURCIO, Segretario Generale Istituto Internazionale
Jacques Maritain
Dott.ssa Maria Concetta CASSATA, Presidente CUG, Ministero dei Beni, delle
Attività Culturali e del Turismo
Tavola rotonda : “Democrazia, inclusione e pace nel Mediterraneo”
Presiede e introduce
Prof.ssa Aurelia SOLE, Rettrice Università degli Studi della Basilicata
Interventi
Prof. Francesco MIANO Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Vice
Presidente Istituto Internazionale Jacques Mariain
Prof.ssa Maria Filomena ANZALONE, Università degli Studi della Basilicata
Dott. Gianpiero PERRI, Responsabile Maritain Group Project
Dott.ssa Patrizia MINARDI, Dirigente Regione Basilicata
Prof. Giampaolo D’ANDREA, Capo di Gabinetto, Ministero dei Beni, delle Attività



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
21/03/2019 - La compagnia teatrale “Lu Uarniedd” a sostegno di VivereDonna

Domani, venerdì 22 marzo, alle ore 20.30, al teatro “Don Bosco” di Potenza, la compagnia teatrale “Lu Uarniedd” porta in scena la commedia in dialetto potentino in due atti “Povr a chi car malat”.
La rappresentazione scenica, scritta, diretta e interpretata da Vincenzo ...-->continua

21/03/2019 - Marconia,presentazione romanzo “Limpermanenza” di Anna Maria Basso

Con la presentazione del romanzo “Limpermanenza” di Anna Maria Basso, Manni Editore, si concluderà la 5^ edizione della rassegna d’arte al femminile “Marzo in Rosa” organizzata dall’Associazione Culturale Ce.C.A.M. di Marconia. L’incontro culturale si svo...-->continua

20/03/2019 - Laboratori diffusi per Matera2019. Ecco come iscriversi

“Laboratorio artistico diffuso”, in più Comuni della Basilicata, con la direzione artistica del Centro Mediterraneo delle Arti diretto da Ulderico Pesce. Dal Campus universitario di Matera, dove ogni lunedì, dalle ore 15 alle ore 19, si tengono lezioni sul “me...-->continua

20/03/2019 -  XXIV Giornata della Memoria in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Si svolgerà a Padova e in contemporanea in tanti luoghi in tutta Italia la XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie “Orizzonti di giustizia sociale".
Come ogni anno, nel primo giorno di primavera, simbolo di...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo