HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Presepe: Senise omaggia Matera e le due cattedrali ''gemellate'' dall'origine

29/12/2018

La nostra società definita spesso consumistica è sempre più attratta e distratta da ciò che è effimero, passeggero, terreno: vengono attribuiti valori eterni e ideali a persone, cose e a fatti che non riescono a riempire il profondo vuoto che attanaglia e opprime il cuore.
Ci ricorda Agostino d’Ipponia che “ci hai creati per Te, o Signore, e il nostro cuore non ha pace fino a che non riposa in Te” .
In tante famiglie, seguendo una bella e consolidata tradizione, subito dopo la festa dell’Immacolata si inizia ad allestire il Presepe, quasi per rivivere insieme a Maria quei giorni pieni di trepidazione che precedettero la nascita di Gesù. Anche la parrocchia di Senise, come ogni anno, ha allestito nella Chiesa Madre, un caratteristico presepe; insieme alla natività e ai pastori ha voluto riprodurre la Cattedrale che giganteggia nei Sassi, come richiamo a Matera, capitale della cultura 2019. Il perché di questa idea lo abbiamo chiesto al parroco don Pino Marino:
“L’’idea di realizzare quest’anno il presepe nello scenario della Matera storica- ci ha detto- può apparire ovvia e quasi scontata, perché siamo nell’anno 2019 e Matera è capitale europea della cultura. Invece, quale sia la cultura europea, questo è meno ovvio e meno scontato. La cultura europea nasce dall’Europa dei monasteri e delle cattedrali e avendo scoperto, non da molto, che la cattedrale di Matera è datata 1270, così come il complesso monumentale del convento di San Francesco di Senise (datato sempre 1270), abbiamo voluto tracciare l’idea di un gemellaggio come se anche Senise fosse una capitale europea della cultura ma come tutti i nostri centri, i nostri paesi e le nostre città, laddove la cultura è sorta da quella cristiana dai monasteri e dalle cattedrali”.
Infatti, la cattedrale della Madonna della Bruna e di Sant’Eustachio è il luogo di culto cattolico principale di Matera, chiesa madre dell’arcidiocesi di Matera-Irsina, uno splendido esempio di arte mista a fede riaperta al culto il 5 marzo 2016. Non solo Sassi a Matera, anche se ne sono da sempre l’attrattiva principale vista la fama di cui godono in tutto il mondo, e a ben ragione. Ma la città lucana offre al visitatore l’opportunità di ammirare anche altri bellissime testimonianze storico artistiche, tra cui la Cattedrale.
Molteplici le persone che hanno contribuito a realizzare il presepe senisese che, per essere ammirato in tutta la sua bellezza, consiglia la ‘’contemplazione’’ almeno per tre minuti.

Vincenzo Terracina




archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
20/05/2019 - Doppio appuntamento a Matera il 25 Maggio con il MUTE – Silent Film Mutations

Negli ultimi anni vi è una tendenza a realizzare nuove interpretazioni sonore del cinema muto che ha permesso a tanti capolavori di tornare visibili al grande pubblico. La musica può diventare una delle principali artefici di questa rinascita non semplicemente accompagnando ...-->continua

20/05/2019 - Matera,“Mercoledì 22 maggio 2019 la Marcia d’Amore per la Cultura

“Mercoledì 22 maggio 2019 la Marcia d’Amore per la Cultura, arriva a Matera dopo aver attraversato come un fiume in piena, i Comuni Lucani, grazie ad alla partecipazione straordinaria dei giovani e alla capacità delle scuole di ogni ordine e grado che, in nome...-->continua

20/05/2019 - Montescaglioso:“Un giudice ragazzino”, incontro con l'autore

Giovedì 23 maggio, alle ore 10,00, presso il Cineteatro Andrisani di Montescaglioso, in ricordo della strage di Capaci, Salvatore Renna, autore del libro “Un giudice ragazzino”, dialogherà con i ragazzi dell’Associazione“#GiovaniperlalegalitàPaoloGallipoli, ...-->continua

20/05/2019 - Asm, al madonna delle grazie asportato tumore di circa 45 cm

L’equipe di Urologia del Madonna delle Grazie, diretta dal dr. Giuseppe Disabato e costituita dai dott.ri Pietro Mastrangelo, Italo Veneziano e Umberto Locunto, con la partecipazione del dr. Giancarlo Pacifico, direttore della Struttura Complessa di Chirurgia ...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo