HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Parrocchia dell’Immacolata di Matera,esposizione opera presepistica di Grassano

20/12/2018

Un’opera dell’Associazione Scuola Presepistica Grassanese è esposta nella Parrocchia dell’Immacolata di Matera. Il presepe rappresenta uno scorcio di Grassano degli anni cinquanta, con le sue costruzioni, le sue case e i suoi momenti di vita contadina. Ad accogliere l’opera d’arte è stato il parroco Don Vincenzo Dilecce che ha voluto aprire le porte della sua Chiesa ad opere che rappresentano il mistero della Natività ambientato nei caratteristici paesaggi lucani. E quest’anno per rinnovare il mistero della nascita di Gesù la scelta è caduta sul caratteristico presepe grassanese, dunque un pezzo di Grassano che anima la città dei Sassi , prossima Capitale europea della cultura 2019. . “ Siamo orgogliosi di ospitare questa bellissima opera d’arte che racconta la storia e la tradizione di un paese del comprensorio, perché sono convinto la città della Cultura 2019 deve sostenere iniziative culturali che provengono anche da altre realtà. Nello specifico seppur parliamo di un evento religioso cristiano la nascita di Gesù viene riproposta al mondo attraverso l’arte ed è bello poter assistere oggi all’attivismo di moltissime persone che realizzano presepi rinnovando lo spirito del Natale . I parrocchiani hanno già avuto modo di apprezzare le qualità artistiche proposte dall’associazione grassanese e rivedono in quest’opera anche la Matera di un tempo, dove gli ambienti delle case erano quelli della povera gente, umili e contadini e dove si rispecchiano valori condivisi come : l’umiltà, il senso del sacrificio e l’attaccamento alle proprie radici. Una scenografia perfetta quella della famiglia per raccontare al mondo la storia di una delle famiglie più importanti del mondo . La nascita di un bambino è sempre bella e quella di nostro Signore, che ogni anno si ripete, rappresenta quella speranza di un mondo nuovo che rinasce attraverso la difesa degli ultimi e degli emarginati, che regala il vero senso al Santo Natale portando pace e serenità nelle case e nelle famiglie di tutti”. “Abbiamo voluto riprodurre una casa tipica di Grassano. “ Il lammione” ha spiegato Salvatore Digirolamo presidente dell’associazione presepistica grassanese “ locale analizzato per le sue peculiarità anche nell’ indagine Parlamentare sulla miseria con gli atti parlamentari dell’onorevole Gaetano Ambrico ( 1952-1954). E’ un ambiente unico, unitario, perché “unitaria” è la vita che si svolge dentro. La copertura a volta lunettata, che è bella, come dicono i muratori del posto, raccoglie, protegge quasi, unitariamente tutte le funzioni domestiche di riposo, di svago, di pulizia, di cottura dei cibi, di consumazione dei pasti, di prima trasformazione dei prodotti agricoli, e quelle, più importanti, della generazione e dell’allevamento dei figli”. Insomma nel lammione, culla dei valori della civiltà contadina semplice , ma altrettanto straordinaria , si ritrovano i valori e l’affetto della famiglia di Nazaret. Dalle piccole finestre, dalle strade in acciottolato, dai portoni socchiusi si dipartono le vite umili dei personaggi della Grassano anni ’50 che ruotano intorno alla figura del mezzadro e della sua numerosa famiglia .
IL PRESIDENTE
SALVATORE DIGIROLAMO



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
21/03/2019 - La compagnia teatrale “Lu Uarniedd” a sostegno di VivereDonna

Domani, venerdì 22 marzo, alle ore 20.30, al teatro “Don Bosco” di Potenza, la compagnia teatrale “Lu Uarniedd” porta in scena la commedia in dialetto potentino in due atti “Povr a chi car malat”.
La rappresentazione scenica, scritta, diretta e interpretata da Vincenzo ...-->continua

21/03/2019 - Marconia,presentazione romanzo “Limpermanenza” di Anna Maria Basso

Con la presentazione del romanzo “Limpermanenza” di Anna Maria Basso, Manni Editore, si concluderà la 5^ edizione della rassegna d’arte al femminile “Marzo in Rosa” organizzata dall’Associazione Culturale Ce.C.A.M. di Marconia. L’incontro culturale si svo...-->continua

20/03/2019 - Laboratori diffusi per Matera2019. Ecco come iscriversi

“Laboratorio artistico diffuso”, in più Comuni della Basilicata, con la direzione artistica del Centro Mediterraneo delle Arti diretto da Ulderico Pesce. Dal Campus universitario di Matera, dove ogni lunedì, dalle ore 15 alle ore 19, si tengono lezioni sul “me...-->continua

20/03/2019 -  XXIV Giornata della Memoria in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Si svolgerà a Padova e in contemporanea in tanti luoghi in tutta Italia la XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie “Orizzonti di giustizia sociale".
Come ogni anno, nel primo giorno di primavera, simbolo di...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo