HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Al Mig la giornata nazionale delle famiglie al museo

11/10/2018

Domenica 14 ottobre 2018, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, il MIG. Museo Internazionale della Grafica - Biblioteca Comunale “Alessandro Appella” - Atelier “Guido Strazza” - Museo Internazionale del Presepio “Vanni Scheiwiller” - Museo della Vita e delle Opere di Sant'Andrea Avellino, aderiscono alla quarta edizione di F@MU, Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, iniziativa promossa in tutta Italia dalla Kids Art Tourism.
Si tratta di un giorno in cui poter visitare i musei in modo speciale, in occasione del quale le istituzioni si apriranno ai più piccoli e alle loro famiglie con originali attività didattiche e giochi a tema. Il museo, luogo magico e sempre più interattivo, si farà spazio dove vivere fervidi momenti di creatività, in grado di permettere ai visitatori di ritrovarsi insieme per godere dell'arte, scoprire il territorio, imparare divertendosi e crescere nel confronto con gli altri.
Il Polo museale di Castronuovo, sempre sensibile alle esigenze dei suoi piccoli visitatori, si proporrà in una veste nuova, ovvero come “museo formato famiglia”, riservando a genitori e figli visite guidate ludico-didattiche alle mostre in corso nei suoi spazi: l’antologica di Jean Messagier e, in un percorso espositivo che coinvolge anche i presidi culturali del sistema ACAMM (Aliano, Castronuovo Sant'Andrea, Moliterno e Montemurro), i disegni di Joaquin Roca Rey. Per l'occasione, inoltre, verrà allestita una mostra delle tavole di Alighiero Boetti (Torino, 16 dicembre 1940 – Roma, 24 aprile 1994) che compongono un piccolo capolavoro didattico: Da Uno a Dieci, pubblicato da Emme Edizioni nel 1980 con una introduzione di Gianni Jervis.
10 tavole colorate, da 1 a 10. La tavola col numero 1 ha un colore solo, la tavola col numero 2 ha due colori, fino ad arrivare alla tavola col numero 10 con dieci colori. Su queste tavole il bambino può imparare a leggere i numeri, può imparare a contare, può imparare a conoscere i colori.
Scrive Jervis: “Il mio amico Alighiero gioca con i numeri. Gioca con le lettere, con i colori, e nasconde i numeri dentro le lettere e i colori, e mette tutto sopra dei grandi pezzi di cartone. […] Il mondo è pieno di numeri che non si vedono, ma che qualche volta si possono scoprire. Questi cartoni dipinti con dita, quadrati, colori, che voi vedete, sono fatti perché voi li guardiate: contengono nascosti molti numeri, non so neanche io quanti. Sono belli, e servono a pensare”.




archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
14/12/2018 - XVII edizione Premio UNPLI Basilicata

Si terrà domenica 16 dicembre alle ore 10 nel castello di Melfi (Potenza) la cerimonia della XVII edizione del Premio UNPLI Basilicata, conferito dal 1988 dall’Unione delle Pro Loco lucane ai personaggi che si sono particolarmente distinti nel mondo artistico, culturale, sci...-->continua

14/12/2018 - Paolo VI,testimone dell’amore

L’Interessante libro di Domenico Paoletti Paolo VI testimone dell’amore – attualità e profezia, arricchito da una chiara ed esaustiva prefazione di Piero Coda, di 340 pagine, edito da Cittadella editrice ed acquistabile al prezzo di 22,50 euro, mette in rilie...-->continua

14/12/2018 - Matera2019, per Materadio 2018 piantumazione di circa 40 alberi

Iniziativa frutto di un accordo con Legambiente Matera a titolo di compensazione ambientale per le emissioni di Co2 durante le tre giornate di manifestazione

In occasione dell'ultima edizione di Materadio, la Festa di Rai Radio3, la Fondazione Matera...-->continua

14/12/2018 - Matera 2019, il 19 dicembre la città si illumina per prepararsi all'inaugurazion

Il 19 dicembre alle ore 19, in occasione dell’ultima tappa di avvicinamento alla cerimonia inaugurale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 del 19 gennaio, la città di Matera si accende di luce attraverso il progetto Lumen/Social Light che reinterpreta...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo