HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Festa dei nonni con l'Unicef nella scuola dell'infanzia di Baragiano paese

1/10/2018

Le insegnanti della scuola dell’infanzia dell’Istituto Comprensivo di Baragiano, guidato dal preside Lorenzo Rispoli, De Martino Rosaria e Messino Maria Rosaria hanno preparato la festa dei nonni con cura, e alle 9,30 di lunedì primo ottobre i sedici nonni e un bisnonno con quasi tutti i genitori degli otto alunni della scuola dell’infanzia di Baragiano centro si erano accomodati nell’aula che li ha accolti con una grande scritta “ Benvenuti nonni”.
Hanno aspettato me Mario Coviello che aveva proposto la festa alle insegnanti come presidente del Comitato Provinciale Unicef di Potenza e sono arrivato con qualche minuto di ritardo perchè avevo consegnato prima alla scuola dell’infanzia di Baragiano scalo i giochi in legno Unicef.
A Rosaria aveva portato una settimana fa i quattro giochi di una volta che l’Unicef propone quest’anno per assicurare vaccinazioni, prime cure e acqua potabile ai bambini dell’Africa che ogni giorno rischiano di morire per mancanza di igiene e medicine.

Le rappresentanti di classe avevano accettato la proposta e ciascuno bambino aveva portato un euro. In classe le scatole con i giochi sono state subito aperte e i piccoli hanno incominciato a giocare con la trottolina di legno, lo yo-yo e il domino con gli animali.
I nonni e le nonne in cerchio il primo ottobre con le mamme e i papà hanno accolto i piccoli e le maestre. La maestra Rosaria ha ringraziato i nonni per aver accettato l’invito e ha ricordato che il 2 ottobre, Festa degli Angeli Custodi, è dedicata ai nonni che sono “angeli custodi indispensabili” per i loro nipoti.
Poi i piccoli si sono presentati e hanno recitato una poesia con la quale hanno ringraziato i nonni per la loro presenza, il loro affetto e sostegno.
E subito dopo hanno raccontato le specialità che ogni nonna prepara per loro. Al primo posto la pastasciutta con il sugo e le polpette fritte e… alla faccia del colesterolo!!.
Subito dopo sono stati i nonni che si sono presentati e hanno raccontato che da piccoli giocavano poco perchè dovevano badare alle pecore e alle mucche, andare a prendere l’acqua, dar da mangiare alle galline. Hanno raccontato che facevano molti chilometri a piedi per andare a scuola e ogni tanto giocavano a battimuro, con le pietre, con le “carrozze”che costruivano. “ E quante volte ci siamo sbucciati le ginocchia e non abbiamo detto niente ai genitori altrimenti erano botte”.

Le nonne hanno raccontato che facevano le bambole con i fazzoletti e giocavano a nascondino. Un nonno ha raccontato che giocava con le figurine dei calciatori.
I papà e le mamme hanno ascoltato in silenzio perchè loro da piccoli abitavano in paese e i giochi erano quelli di quartiere, nella piazza e nei vicoli del paese.
Poi i grandi a turno hanno cominciato a giocare con i piccoli con i giochi Unicef, divertendosi un mondo.
La maestra Rosaria ha offerto agli ospiti dei dolci fritti con lo zucchero. Una vera delizia che tutti hanno gradito. Per i piccoli caramelle saporite di tanti colori e succhi di frutta.
Con generosità tutti hanno preso i giochi Unicef da portare a casa e hanno già dato la loro disponibilità per un laboratorio delle pigotte, le bambole di pezza dell’Unicef.

Baragiano 1 settembre 2018. Mario Coviello.




archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
21/05/2019 - Vietri di Potenza,la protezione civile compie 10 anni

Compie dieci anni dalla nascita l'Associazione Volontari Protezione Civile Vietri di Potenza. Il gruppo vietrese, che è autonomo e non è legato ad alcuna organizzazione, se non al Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, ha organizzato una iniziativa, in programma sab...-->continua

21/05/2019 - Matera2019Storytelling:prime interviste su Matera 2019

Il progetto www.matera2019storytelling.it va avanti e si arricchisce di una nuova tappa. Pubblichiamo, infatti, la sintesi delle interviste che abbiamo realizzato in questi mesi per raccontare Matera Capitale europea della Cultura 2019.
In questo video abb...-->continua

21/05/2019 - Schiavone (APT) su 67° Raduno nazionale dei Bersaglieri in Basilicata

“Il 67esimo Raduno Nazionale dei Bersaglieri, nella giornata conclusiva del 19 maggio scorso, ha portato a Matera oltre 100mila presenze. Un successo straordinario che ha confermato la giusta intuizione di organizzare questo importante appuntamento annuale nel...-->continua

21/05/2019 - Legambiente Policoro. Il 23 Maggio spiagge pulite

Per il 27° anno consecutivo il circolo Legambiente di Policoro con tanti volontari si ripresenta sul litorale per dare una mano di bellezza alla pineta, alle dune e alle spiagge. A rendere viva e partecipata la giornata saranno gli studenti di ogni ordine e gr...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo