HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

SERVIZI

FOTO

TERRITORIO

 

Axelero e l’economia digitale in Basilicata

21/12/2017



Il continuo ricambio umano, la crescita e l’evoluzione costante di nuovi mezzi di comunicazione e di analisi dei dati, hanno portato le aziende della Basilicata ad investire in tecnologie digitali ponendo le basi per un vero e proprio mutamento del sistema economico regionale con al centro non solo le aziende del territorio, ma anche i professionisti e le famiglie.
Un’operazione di innovazione digitale che parte da lontano, in perfetta sintonia con la politica della Regione, attenta alla creazione di infrastrutture veloci. L’obiettivo è dotare tutti i cittadini Lucani di una vera e propria strada virtuale ad alta velocità, che fa della banda larga un’idea strategica fondamentale per vivere questa trasformazione digitale che coinvolge tutti i 600mila abitanti della regione.

Secondo l’opinione di axelero, digital company made in Italy nota per il suo supporto alle PMI che vogliono allargare il proprio business al mondo del web e dell’industria 4.0, lo sviluppo delle conoscenze informatiche e del digitale si rivela un requisito essenziale, per portare le aziende sui livelli delle più importanti piccole e medie imprese europee ed internazionali. Un exemplum è dato dalla piattaforma CRM mysuite dedicata al marketing multicanale, un prodotto recentemente introdotto sul mercato da axelero. Un ottimo modo per offrire agli stakeholder servizi di qualità con recensioni di altissimo livello, un progetto a lungo raggio che abbraccia tutte le professioni che vogliono aumentare la propria presenza online, e che si esplica anche nelle risorse messe a disposizione tramite portali dedicati (per maggiori info visita il sito per le aziende retail di axelero
).

L’obiettivo della Basilicata, in un’operazione che coinvolge sia il pubblico sia il privato, è quello di mettere i giovani nelle condizioni di operare sullo stesso livello delle altre realtà d’oltralpe, favorendo l’innovazione tecnologica, ma soprattutto la ricerca a sostegno dell’impresa e delle nuove generazioni. Recensioni ed opinioni dei professionisti del comparto imprenditoriale nazionale mettono in luce come risulti obbligatoria l’attuazione di politiche industriali, dedicate alla crescita tecnologia e all’innovazione.

Innovazione e tradizione: l’opinione di axelero



La Basilicata si presenta come una fucina di laboratori che guardano alla creatività come il vero trampolino di lancio per la crescita di nuove realtà, come le start up. Per axelero si tratta di una chiave di lettura importante, in grado di mettere in moto un circolo virtuoso di politiche e di processi di crescita utili alla nascita di nuove e grandi opportunità sia occupazionali sia sociali.

Uno dei modelli imprenditoriali che appaiono più efficaci è senza ombra di dubbio legato alla profonda valorizzazione delle produzione locali, che per gli opinionisti del settore deve fare comunque riferimento alle nuove tecnologie digitali. Il connubio perfetto per unire passato e presente, la tradizione e l’innovazione, che non può che raccogliere recensioni positive da tutti gli addetti ai lavori.

axelero recensioni
L’opinione generale è che questa operazione garantisca un percorso volto alla nascita di nuovi spazi dedicati alle eccellenze scientifiche. Infatti, come testimoniato dalle recensioni, all’interno della regione sono presenti importanti progetti legati alle competenze umane anche in particolari settori come l’ambito sanitario. Il frutto di questo lavoro è la creazione di un polo che unisce la ricerca nel campo dell’ingegneria biomedica con la gestione integrata e digitale dei servizi sanitari.

Valutando le diverse recensioni dedicate all’innovazione digitale lucana, si nota come sia considerato decisivo creare un lavoro di sinergia e di relazioni, mettendo al primo posto la creazione di un surplus finanziario che faccia riferimento ad una cultura digitale attiva e radicata. axelero a riguardo ha un’opinione ben chiara, è fondamentale fornire le competenze tecniche e di gestione così da alzare l’asticella delle skill.

Creatività e lavoro di condivisione sono quindi gli aspetti fondamentali per lo sviluppo delle piccole e medie imprese in Basilicata, il connubio ideale per dare vita ad un comparto di produzione che spesso è stato svantaggiato dall’isolamento e dalla crisi del mezzogiorno, ma che oggi guarda al futuro con grande fiducia.



ALTRE NEWS

CRONACA

13/12/2018 - ''Perchè la vicenda di Masseria La Rocca è una vittoria di Pirro''
13/12/2018 - Riciclaggio e commercio abusivo dell'oro: coinvolto anche un orafo di Matera
12/12/2018 - Scoperto evasore totale dalla GdF Potenza,occultati al fisco ricavi per 400.000
12/12/2018 - Masseria La Rocca, no a permesso ricerca dal Consiglio dei Ministri

SPORT

13/12/2018 - Futsal Senise: Mercuro va via per fare il salto in B
12/12/2018 - Al Viviani il Potenza non va oltre il pari con il Trapani
12/12/2018 - Buon pari del Matera in trasferta con la Paganese
12/12/2018 - Serie D – G/H: il Picerno supera indenne l’esame Taranto

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

12/12/2018 Serie D: risultati girone I 15^ giornata

Acireale – Gela 2-1
Bari – Troina 1-0
Castrovillari – Igea Virtus 1-0
Cittanovese – Nocerina 3-1
Locri – Citta di Messina 1-2
Marsala – Portici 2-0
Messina – Roccella 0-0
Sancataldese – Rotonda 0-1
Turris – Palmese 3-0

12/12/2018 Serie D: risultati 15^ giornata girone H

Cerignola – Granata 1-0
Bitonto – Francavilla 1-1
Citta di Fasano – Team Altamura 0-1
Gragnano – Gelbison 0-0
Fidelis Andria – Sarnese 3-0 ore 16:00
Nola – Gravina 2-1
Savoia – Nardò 0-0
Pomigliano - Sorrento 1-1
Taranto – Az Picerno 0-0

12/12/2018 Matera 2019: la diretta Rai con Proietti

Sarà Gigi Proietti a guidare la diretta televisiva della Rai - che durerà quasi un'ora - durante la quale, il 19 gennaio 2019, Matera inaugurerà l'anno da Capitale europea della Cultura: lo ha annunciato a Tito (Potenza) - partecipando ad un'iniziativa promossa dall'Eni - il presidente della fondazione Matera-Basilicata 2019, Salvatore Adduce. Confermando anche la presenza a Matera, il 19 gennaio, del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, Adduce ha ricordato alcune delle iniziative programmate per il 2019. E' compresa la mostra degli oggetti che ciascun turisti potrà portare e lasciare a Matera.Ansa

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo