HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Karate: Bronzo continentale per l’Azzurra Terryana D’Onofrio

25/03/2023



Nel kata femminile individuale assoluto l'atleta santarcangiolese Terryana D'Onofrio conquista una meritata medaglia di bronzo individuale ai Campionati europei di Karate che si stanno disputando sul tatami del Palacio Multiusos di Guadalajara.
Terryana D’Onofrio, della Scuola di Polizia di Pescara e appartenente al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato di Roma, ha disputato la finalina contro l’atleta della Repubblica Ceca Veronika Miskova, totalizzando complessivamente un punteggio di 41,7 a 41,0 mostrando così l'alto livello della competizione europea.
Intanto domani Terryana calcherà ancora il tatami per disputare la finalissima e cercare l'impresa della conquista della medaglia d’oro, insieme a Noemi Nicosanti e Carola Casale, contro il team Spagnolo composto da Lopez Pintado, ''Desidero ringraziare tutto lo staff della Nazionale Italiana di Karate- ha detto l'atleta lucana- e tutti i miei compagni di nazionale, la Dirigente e l’intera Scuola di Polizia di Pescara che mi hanno permesso la partecipazione a questo importante appuntamento.
Doveroso ringraziare la mia coach della nazionale italiana Sara Battaglia per le “preziose perle” prima di affrontare la competizione e poi per avermi sopportato e supportato in tutto il periodo preparatorio fino alla conquista della medaglia di bronzo così come anche la coach della polizia di stato Roberta Sodero che da Roma si è recata a Pescara per allenarmi e sopratutto per la disponibilità offertami a 360 gradi. Grazie al DT Valdesi e al Presidente Davide Benetello
Un grazie alla GRANDE FAMIGLIA della Polizia di Stato del passato, al preparatore atletico Massimo Montecchiani e al Dt della polizia Cinzia Colaiacomo e a tutti coloro che mi sono stato vicini come i miei colleghi del 220esimo corso.
Questa medaglia, in tutta la mia carriera agonistica, è stata quella più sofferta ma la più bella per averla raggiunta.

Desidero ringraziare infine la mia famiglia che da vicino e da lontano ha sempre creduto nelle mie possibilità e la mia comunità di Sant’Arcangelo che mi ha fatto sentire a casa con il loro calore''.


ALTRE NEWS

CRONACA

22/06/2024 - Foggia: 8 arresti per associazione a delinquere, rapine e furti aggravati anche in Basilicata
22/06/2024 - Rionero: una comunità paralizzata dalla chiusura dell'ufficio postale centrale
22/06/2024 - Sanità, un tavolo tecnico con il dg del Miulli di Acquaviva
21/06/2024 - 19enne viene condotto in carcere dalla Polizia di Stato dopo essere evaso dai domiciliari

SPORT

23/06/2024 - Rotonda Calcio: due under nel mirino dell’Enna
22/06/2024 - Volley. Un nuovo centrale per la Rinascita: ecco Gabriele Tognoni
21/06/2024 - Lettera aperta del presidente del Potenza Calcio: nessuna cambiale, né conflitti di interesse
20/06/2024 - A Lorica il primo raduno tecnico interappenninico Fisi

Sommario Cronaca                        Sommario Sport












    

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo