HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Senise sconfitto dalla capolista Taranto

21/01/2023



I bianconeri cadono in casa contro il Taranto, capolista, per 1 a 4. De Risi, autore di una tripletta, trascina i suoi, mantenendo saldo il primato in classifica.
Prima della gara, il giovane ex del Senise Giannace ha ricevuto una targa dalla società senisese per essere stato il miglior realizzatore della scorsa stagione di Serie B, nonché miglior realizzatore in assoluto della cadetteria.
Il match del PalaErcole vede per i primi 14 minuti una partita equilibrata, con il Senise pericoloso e difensivamente compatto. A 6´ dalla fine c´è un contropiede del Senise con De Fina che segna e porta in vantaggio i bianconeri. Poco dopo, i padroni di casa hanno la chance di raddoppiare nuovamente con De Fina che conclude centralmente sul portiere avversario. Gli ospiti pareggiano con De Risi grazie al suo pallonetto, lasciando Nucera senza chance. Il Taranto si porta addirittura in vantaggio nuovamente con De Risi. Allo scadere, l´ex Giannace punisce il Senise, e fa 1 a 3.
Nella ripresa, il Senise cerca di accorciare le distanze, al 5´ Iacovino conclude sul portiere. Gli ospiti allenati da Mascolo gestiscono il risultato, ma i sinnici continuano ad essere pericolosi su contropiede. De Fina spreca una grande occasione dopo un´azione su calcio di punizione all´interno dell´area di rigore, mettendo la palla fuori. Il quintetto di Masiello è sfortunato, Iacovino da distanza ravvicinata la mette incredibilmente fuori. Al 14´ Iacovino spreca un´altra occasione. Il giovane Novellis vede negarsi un gol grazie alla super parata del portiere tarantino. A un minuto dalla fine, De Risi completa l´opera, mettendo a segno una tripletta di tacco.
Il Senise perde contro la capolista, nonostante le tante occasioni create e, soprattutto, sprecate. La squadra continua a mettere la grinta in campo, e ciò promette bene in vista delle prossime uscite. Il Taranto rimane prima in classifica a quota 35 punti, mentre il Senise resta a 15.

Ferdinando Cuccaro


ALTRE NEWS

CRONACA

4/02/2023 - Emergenza idrica Senise: da martedi ripristinata la mensa
4/02/2023 - Oppido lucano: tentato furto di rame, Carabinieri mettono in fuga tre malviventi
4/02/2023 - Emergenza idrica Senise: nota di Acquedotto lucano
4/02/2023 - Rivolta nel carcere di Melfi del Marzo 2020, chieste altre quattro condanne

SPORT

4/02/2023 - Pomeriggio amaro per il Senise, battuto 3 a 6 dal Castellana
4/02/2023 - Al PalaPergola arriva Agropoli, Torlontano:''Vogliamo continuare a vincere''
3/02/2023 - Campionato Serie D: Un fine settimana di grande calcio
3/02/2023 - Turismo invernale: riapre l’impianto sciistico in Montagna Grande a Viggiano

Sommario Cronaca                        Sommario Sport










    

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo