HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Futsal serie B : Senise Bernalda 2-3. La cronaca del match

1/10/2022



Un derby equilibrato e avvincente quello tra Senise e Bernalda nella splendida cornice del PalaErcole di Policoro, alla fine la spuntano i ragazzi di Volpini che si complicano la vita facendosi rimontare in superiorità numerica dalle reti di Stigliano e De Fina dopo la doppietta realizzata da Grossi ma nel finale lo stesso Grossi imbeccato da Lemma riesce a griffare la rete decisiva che regala il successo ai rossoblu nella prima di campionato.

Cronaca. I bernaldesi partono con il seguente start five: Damelio, Grossi, Lemma, Zanella, Ziberi. Sull’altro fronte il Senise con il quintetto composto da: Nucera, De Fina, Da Costa, Stigliano, Grandinetti.

La prima occasione del match è per il Senise: la rasoiata di Stigliano viene deviata in corner dal portiere Damelio. Risponde prontamente il Bernalda con il destro di Grossi, Nucera respinge. Per il Senise tentativo dalla distanza di Da Costa: Damelio ribatte con i piedi. A metà frazione i bernaldesi prendono in mano il pallino del gioco cercando la via del gol dalla distanza; Nucera si fa trovare pronto mentre in ripartenza i bianconeri sono pericolosi in due circostanze con Stigliano: nella prima la sfera è respinta in angolo da Damelio, nella seconda la palla sorvola di poco il montante. Ancora dall’esperto Stigliano giungono le principali insidie alla porta rossoblu: Damelio ribatte. Dall’altra parte il Bernalda vicino al gol con tre conclusioni in rapida successione di Fusco ma Nucera è abile a chiudere lo specchio. Poco dopo anche Damelio salva la sua porta respingendo di piede un tiro di Da Costa dalla media distanza. A due minuti dalla fine del primo tempo clamorosa palla-gol per il Bernalda: l’indisturbato Lemma lanciato a rete calcia al lato da buona posizione. Il primo tempo termina con il risultato di 0-0.

Ad inizio ripresa dopo 26’’ il Bernalda passa in vantaggio: Ziberi batte un angolo per il tap-in vincente di Grossi per lo 0-1. Passano tre minuti e lo stesso Grossi caparbiamente sfrutta un’amnesia difensiva del Senise per griffare il raddoppio bernaldese. Al 5’ il Senise resta temporaneamente in inferiorità numerica per l’espulsione per doppia ammonizione di Da Costa per un fallo su Fusco lanciato a rete. Malgrado l’inferiorità numerica il Senise in ripartenza accorcia le distanze grazie ad un assolo di Stigliano per 1-2. Dopo una manciata di secondi e ancora in contropiede, il Senise colpisce con De Fina per il 2-2 agguantato dai bianconeri in inferiorità numerica. Il Bernalda reagisce: Zanella con una staffilata dalla distanza scheggia la traversa. E’ il preludio alla terza rete bernaldese: Lemma dalla sinistra la mette al centro per il tocco rapace di Grossi per il 2-3. Il Senise si scuote: il diagonale di Stigliano viene respinto in angolo da Damelio. Negli ultimi tre minuti mister Masiello si gioca la carta del quinto di movimento (Grandinetti) ma sono i rossoblu a sfiorare la rete con il fendente di Zanella smanacciato da Nucera oltre la traversa. Infruttuosi gli assalti finali del Senise, la difesa bernaldese resiste non correndo rischi fino al suono della sirena finale.



FUTSAL SENISE: 11 Bruno, 4 Capalbo, 6 Da Costa, 3 De Fina, 7 Iorio, 16 Grandinetti, 1 Guerriero, 13 Iovino, 9 Novellis, 12 Nucera, 10 Stigliano, 14 Urgo. All. Masiello

BERNALDA FUTSAL: 4 Scarano, 6 Plati, 7 Grossi, 8 Ziberi, 9 Zanella, 11 Fusco, 12 De Pizzo, 14 Damelio, 21 Dilucca, 22 Lemma, 24 Brescia, 88 Meric, 99 Benedetto All. Volpini

Arbitri: 1ˆ Ranieri di Soverato, 2^ Cundò di Soverato; cronometrista Petrocelli di Policoro

Ammoniti: Grandinetti (S), Da Costa (S), Ziberi (B)

Espulso: 5’ s.t. Da Costa (S)

Marcatori: 0:26 e 3:50 s.t. Grossi (B), s.t. 5:47 Stigliano (S), 6:25 s.t. De Fina (S), 13:25 s.t. Grossi (B)


ALTRE NEWS

CRONACA

5/12/2022 - Covid19 Basilicata: morte Nicastro-Parisi, a Potenza 6 rinviati a giudizio
5/12/2022 - ''Violenta aggressione, ieri nel pomeriggio, nel carcere minorile di Potenza''
5/12/2022 - Inaugurata a Matera la nuova mensa della fraternità ''Don Giovanni Mele''
4/12/2022 - Manifestazione contro il depotenziamento dell'ospedale di Policoro

SPORT

5/12/2022 - Il Gorgoglione punta alla finale di coppa Italia
5/12/2022 - Alma Salerno-Bernalda : 4-4. Un pari con tante recriminazioni per i rossoblu
5/12/2022 - Volley A2: Il Lagonegro battuto a Bergamo per 3 a 1
5/12/2022 - Basket: il Potenza ferma la capolista Portici 2000

Sommario Cronaca                        Sommario Sport












    

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo