HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Olimpia Matera riceve Reggio Calabria. Origlio: 'continuiamo a crescere'

17/10/2020



Esordio al PalaSassi per l’Olimpia Basket Matera, che domani pomeriggio ospiterà la Viola Reggio Calabria per la seconda giornata del girone O della Supercoppa Centenario. Una gara che sarà aperta a 200 spettatori, secondo la normativa per l’accesso del pubblico agli incontri di Supercoppa. “L’aspetto che più ci fa piacere di questa gara è proprio legato al ritorno al PalaSassi – sottolinea coach Agostino Origlio -. È bello per chi nella passata stagione si è fermato nel momento in cui si doveva entrare, ma anche per i nuovi arrivati, che hanno voglia di calcare questo parquet in gare ufficiali e davanti alla nostra gente. Saranno in 200 a vederci, ma sarà già un primo approccio della città con i propri beniamini. Da parte nostra, vogliamo dare questa prima soddisfazione alla nostra gente e l’impegno sarà la prima cosa che metteremo in campo”.
La Supercoppa non avrà il fascino o gli obiettivi del campionato, ma rappresenta pur sempre un appuntamento da onorare per vari aspetti. “Alla Supercoppa teniamo, ma è chiaro che il nostro primo obiettivo stagionale è il campionato. Ora abbiamo la possibilità di testare quello che stiamo facendo, chiaramente non possiamo prendere tutte le indicazioni veritiere sul lavoro settimanale, considerate le diverse problematiche che stiamo affrontando. Abbiamo due giocatori fermi, come Gaetano e Buono, che non saranno della partita, e la settimana è stata un po’ complessa nella gestione del lavoro. Però vedo aria di entusiasmo tra i ragazzi, che sono ben contenti di proseguire questo processo di crescita”, aggiunge coach Origlio, che si proietta alla sfida con il Reggio Calabria. “Reggio è una squadra nuova e ben costruita, un perfetto mix di senior e under. Hanno vinto la prima partita in casa con Catanzaro, e quella partita è l’unica indicazione che abbiamo. La nostra lente d'ingrandimento quindi sarà sicuramente sul nostro trend e sulle nostre intenzioni piuttosto che sugli avversari”. Al PalaSassi Olimpia e Reggio Calabria domani in campo alle 18.


ALTRE NEWS

CRONACA

30/10/2020 - Basilicata: ancora tanti nuovi contagi. In arrivo DAD in tutte le superiori
30/10/2020 - Policoro, nel bollettino di oggi un altro positivo
30/10/2020 - Covid19 Basilicata: 131 nuovi positivi, un decesso e 15 guariti
30/10/2020 - Eolico selvaggio: il sindaco di Muro Lucano scrive al Ministro Costa

SPORT

30/10/2020 - Bernalda Futsal, verso il Città di Melilli
28/10/2020 - Bernalda Futsal. Il nuovo tecnico è Francesco Cipolla
27/10/2020 - La Serie D va avanti, così ha deciso la schiacciante maggioranza delle società
27/10/2020 - Serie D: nel pomeriggio il risultato della consultazione sulla prosecuzione

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

29/10/2020 Sospensioni idriche

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Via Poggio d'oro e zone limitrofe.

28/10/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Oppido Lucano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori. OPPIDO LUCANO: Contrade: Pian Gorgo, Trigneto, S. Francesco, Torre, Ripa D'Api, e zone limitrofe
Marsicovetere: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:15 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICOVETERE: Villa d’Agri centro abitato
Ruvo del Monte: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori. MATERA: Via Vincenzo Rutigliano.

27/10/2020 Sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Abitato.Potrebbero verificarsi cali di pressione o mancanza di erogazione idrica.

EDITORIALE

Il lungo inverno che ci aspetta in tempi di Covid
di Vincenzo Diego

E’ tempo di domandarsi come mai tanti casi positivi in Basilicata. I titoli dei giornali a marzo, aprile e maggio erano questi: “6 novi positivi nelle ultime 24 ore”; Ansa: “solo 4 nuovi contagiati”; “Basilicata, Molise ed Umbria da due giorni quasi a contagio zero”; lunedì 20 aprile, “Umbria, Basilicata, Calabria e Valle d'Aosta sono a contagio zero”; 27 maggio, “Buone notizie: Ancora zero contagi”. Bene, anzi male, da quei giorni sembra essere passato chi...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo