HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Al 13 Open internazionale di Sicilia CAM d Onofrio in auge

20/10/2019



Oro per Orsola D'Onofrio e Argento per Giuseppe Gallicchio.
Bene le prove di Vincenzo Sinisgalli e Stefano Viccari.
Insomma è stato un week end da favola in terra sicula per gli atleti di karate di Sant'Arcangelo del Cam D'Onofrio, che nel Palaghiaccio di Catania hanno mostrato carattere e determinazione nell'affrontare la competizione internazionale di Kumite e di Kata.
Oltre 600 gli atleti sui 5 tatami allestiti dal comitato Regionale Fijlkam Sicilia presieduto dal Dottor Giovanni Mallia.
Nella categoria cadette femminile di kata quattro sono gli incontri che portano Orsola sul gradino più alto del podio tutti vinti all'unanimità. Nella finalissima riesce ad avere la meglio sulla padrona di casa Giulia Occhipinti.
Nella categoria U21 kata maschili, la finalissima spetta anche a Giuseppe Gallicchio di Policoro, l‘altro atleta del Cam D'Onofrio che si distingue per abilità tecnica, abilità condizionale e maturità agonistica.
È mancata la medaglia a Sinisgalli nel Kumite e Viccari nel kata, ma hanno ben figurato riuscendo a superare due turni e arrendendosi solo ai rispettivi vincitori delle due differenti d specialità.
''Una particolare nota- dice Vincenzo D'Onofrio- va agli atleti Gallicchio, Sinisgalli e Viccari che provengono dai comuni vicini (Policoro, Missanello e Nova Siri) che con spirito di abnegazione frequentano almeno due volte a settimana il centro karate di Sant’Arcangelo; un dojo che continua a sfornare campioni''.
Presente alla kermesse il presidente onorario della Fijlkam Prof. Giuseppe Pellicone e il presidente del karate italiano Dott Sergio Donati.
(nella foto a fianco gli atleti del Cam D'Onofrio con il campione Luca Valdesi).


ALTRE NEWS

CRONACA

7/08/2020 - Leggero sisma con epicentro tra Castelsaraceno e Moliterno
7/08/2020 - Migranti, Bardi: prevalga il buon senso
7/08/2020 - Emergenza covid Basilicata: ieri 21 tamponi risultati positivi
7/08/2020 - Rapolla: due anni e mezzo per tentato omicidio, minaccia e porto abusivo di arma

SPORT

7/08/2020 - Grumentum: l’avvocato Petraglia annuncia i nuovi colpi e il progetto ‘materano’
7/08/2020 - L'Orsa Viggiano vola in A2
7/08/2020 - Futsal Senise: ''per la serie B intendiamo riconfermare tutta la squadra'
7/08/2020 - Calcio a 5: Futsal Senise ripescato in B

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

6/08/2020 Sospensioni idriche

Viggiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. VIGGIANO: Intero Centro abitato. LE SOSPENSIONI VERRANNO EFFETTUATE TUTTI I GIORNI AI MEDESIMI ORARI FINO A NUOVA COMUNICAZIONE.

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: ABITATO. Tuttavia, alcune utenze ubicate nelle zone più elevate potrebbero subire cali di pressione e portata anticipatamente.

5/08/2020 Sospensioni idriche

Genzano di Lucania: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:30 alle ore 17:30 di domani salvo imprevisti. GENZANO DI LUCANIA: Contrade: Posto Solagna, Silos Mancusi, Mattina Grande, Ripa D’Api, Formusillo, Marascione e zone limitrofe.

4/08/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi 4 Agosto 2020

Satriano di Lucania: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. SATRIANO DI LUCANIA: Zona bassa del pese e zone limitrofe.

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 05:00 di domani mattina salvo imprevisti. POTENZA: Errata corrige: A causa dei lavori di riparazione in atto sulla condotta di adduzione, a partire dalle ore 23 di oggi e fino alle ore 5 di domani mattina, salvo imprevisti, si potranno verificare cali di pressione e interruzione dell'erogazione nel centro storico di Potenza.

EDITORIALE

Un anno fa l’incendio della Felandina. Chi ricorda Eris Petty?
di Libera Basilicata

Il 7 agosto 2019, un incendio divampato da una bombola di gas utilizzata per una cucina, ha distrutto l’intero complesso uccidendo Eris Petty, una giovane donna nigeriana ospite della struttura. A seguito di questo evento, il ghetto si è andato progressivamente svuotando fino allo sgombero definitivo deciso dalle autorità competenti e avvenuto il 28 agosto 2019. Gran parte delle persone hanno iniziato dunque a spostarsi nella zona dell’Alto Bradano dove nel ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo