HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Eccellenza:il Castelluccio sconfitto di misura all'esordio

8/09/2019



Prova coriacea dei rossoblu che tengono botta contro i padroni di casa per tutta la partita.
Vultur proiettata in attacco sin dal primo minuto ma regge bene lo schermo difensivo ospite; bianconeri che, però, prestano il fianco a qualche ripartenza castelluccese con Pioggia bravo a fare da collante fra centrocampo e attacco.
Partita che si decide al trentottesimo del primo tempo quando Serritella è lesto a finalizzare, sul filo del fuorigioco, una palla filtrante. Nei minuti precedenti un destro al volo, da fuori area, di Nano fa tremare la traversa della porta difesa da Mecca.
Castelluccio che cerca di rispondere con un piazzato di Pioggia che Imbriano respinge lateralmente sui piedi dell'accorrente Barbato ma il giovane napoletano, da posizione troppo defilata, non riesce a concretizzare. Verso la fine della prima frazione di gioco altra buona occasione con una punizione dai venti metri che Lombardi calcia debolmente.
Secondo tempo con il Rionero che aumenta il filtro a centrocampo con i continui raddoppi di marcatura sia su Pioggia che su Lombardi; De Marco a questo punto cerca di sfruttare le corsie laterali con la freschezza di Impieri e Pantaleo entrari subito bene in partita.
Proprio il funambolo di proprietà della Virtus Francavilla mette i brividi al nutrito pubblico di casa con una bella palla tagliata sulla quale non riescono ad intervenire né Pioggia né il subentrante Catalano.
Tifoseria che grida al gol del raddoppio a metà secondo tempo quando il pallone finisce docile fra le mani di Mecca; questa volta è Serritella a colpire il palo interno dopo uno stacco imperioso in area.
Castelluccio che, alla fine dei conti, soffre poco contro una corazzata costruita per navigare ai vertici della classifica e può recriminare, forse, per la poche conclusioni a rete effettuate.
Molte note positive, quindi, in questa sconfitta di misura che verranno subito analizzate e sviluppate in settimana per cercare di conquistare i primi punti sul terreno amico del Vulcano dove riceveremo domenica prossima il Senise, una veterana ormai della categoria.


ALTRE NEWS

CRONACA

3/06/2020 - Operazione 'Vivi lo sport' a Matera: 4 arresti e sequestri per oltre 75mila euro
3/06/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento del 3 giugno (dati 2 giugno)
3/06/2020 - 5G: anche Chiaromonte dice no
3/06/2020 - Truffe per ottenere erogazioni pubbliche, 4 arresti a Matera

SPORT

3/06/2020 - Serie D:gruppo ''Salviamoci'' diffida la FIGC e risponde alle dichiarazioni del Presidente della LND
1/06/2020 - ASP: tamponi ai calciatori del Potenza Calcio
1/06/2020 - 400 km in solitaria, nuova sfida per Tommaso Elettrico
30/05/2020 - Basket: bilancio della stagione 2020/21 dell'Olimpia Basket Matera

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

3/06/2020 Sospensione idrica ad Atella e Rotondella

Atella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 07:45 di oggi fino al recupero del livello. ATELLA: FRAZIONE MONTESIRICO

Rotondella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:45 di oggi fino al termine dei lavori. ROTONDELLA: Contrada Granata

30/05/2020 Sospensione idrica a San Martino d'Agri

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Reti rurali ex consorzio - c.da Lago - Piani - - Pianitelli - Caliandro - Groettiera - Saliniera - Cornito - Fiume - Colafrina - Peruccio

30/05/2020 Poliambulatorio ASP di Potenza: non presentarsi per le visite se non contattati dal CUP

I prenotati per le visite ambulatoriali non devono recarsi presso la struttura del Polo Sanitario di Potenza “Madre Teresa di Calcutta”, Via del Gallitello, ma attendere la telefonata del CUP, che chiamerà secondo l’ordine di prenotazione.

EDITORIALE

Abbiamo già dimenticato tutto
di Gerardo Melchionda

Dopo il virus Sars-Cov-2, speravamo di non tornare alla “passata normalità” invece, dimenticando tutto, assistiamo alla gioia di una società privata che ha portato in orbita, nello spazio, un equipaggio verso la Stazione spaziale internazionale (Iss). Si suggella la privatizzazione dello spazio e si procede senza freni verso la privatizzazione selvaggia, la mercificazione e la svendita di tutto ciò che è “comune”.
E mentre questo avviene, tra il tripud...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo