HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Ad Amalfi la giornata di pulizia per la salvaguardia dell’ambiente e del mare

20/10/2022

Una grande rete che coinvolge le scuole di Amalfi, i volontari e i sub di Archeoclub, l’Arpac Campania, la Capitaneria di Porto, i Cavalieri dell’Ordine di Malta e la Protezione Civile Millennium, con il patrocinio della Regione Campania, in un progetto di educazione ambientale rivolto alla valorizzazione del patrimonio culturale e allo sviluppo di una maggiore consapevolezza civile nelle giovani generazioni.

“Mare, clima e biodiversità sono interconnessi – sottolinea il sindaco Daniele Milano – La rete di collaborazione creatasi tra istituzioni, scuola, associazioni, cittadini e forze armate ci riempie di orgoglio. Dall’ultima indagine sulla Beach Litter emerge che l’84% dei rifiuti che ingombrano le spiagge è rappresentato dalla plastica usa e getta: un rischio enorme perché i frammenti che finiscono in mare si trasformano in microplastiche che penetrano nella catena alimentare. Il 2022 è, però, anche l’anno della pubblicazione della legge Salvamare, per il recupero dei rifiuti in mare: un segnale positivo per iniziare a invertire la tendenza”.

“Spiagge e Fondali Puliti” partirà alle ore 9 con l’intervento dei sub dell’Archeoclub che ripuliranno gli oggetti nello specchio d’acqua antistante il golfo di Amalfi. Alle ore 10.30 è previsto l’arrivo degli studenti dell’Istituto Superiore “Marini Gioia” di Amalfi, con distribuzione di kit a cura della Isvec (società che si occupa della raccolta differenziata) e l’inizio della pulizia dell’arenile. Alle ore 12 è prevista la conclusione delle attività e l’apertura del momento della riflessione-dibattito, con la consegna ai ragazzi delle magliette a cura del presidente della Alicoast Fabio Gentile. A seguire l’affissione della mattonella ricordo con cui i ragazzi adottano la spiaggia. Gran finale con buffet di dolci e aperitivo.

“Sabato sarà una grande operazione di sostenibilità ad Amalfi, nel cuore della Costiera Amalfitana. Sabato 22 Ottobre, alle ore 9, scenderanno in campo tutti gli attori di quella rete che Archeoclub D’Italia sta cercando di sviluppare anche a livello nazionale: scuole, cittadini, istituzioni a vario livello - afferma Rosario Santanastasio, Presidente Nazionale di Archeoclub D’Italia - per la tutela del patrimonio ambientale e culturale. Mentre i sub di MareNostrum raggiungeranno i fondali marini della Costiera Amalfitana, a largo di Amalfi, i ragazzi delle scuole con i rappresentanti delle istituzioni raccoglieranno la plastica, puliranno la spiaggia. La Costiera Amalfitana è uno degli otto siti paesaggistici italiani Patrimonio dell’Umanità. I cittadini diventano sentinella della sensibilità ambientale. Appena lo scorso 9 ottobre abbiamo condotto l’operazione di pulizia dei fondali di Posillipo, della spiaggia delle Monache, dando vita ad un modello innovativo di integrazione sociale attraverso i valori del recupero, della tutela e della valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale. In quella sede, con noi c’erano i ragazzi del Centro di Giustizia Minorile. Ad Amalfi avremo i ragazzi delle scuole della Costiera. MareNostrum, struttura specializzata di Archeoclub d’Italia in attività a tutela del patrimonio culturale sottomarino e lacustre, conta molto su tale tipologia di attività con il coinvolgimento diretto dei giovani, li chiama alla partecipazione al mondo del volontariato per avere un futuro migliore e mettere in campo capacità creative”.

“È necessario che ognuno di noi intervenga con azioni e pratiche virtuose - evidenzia Ilaria Cuomo, delegata all’Ambiente ed igiene, Educazione ambientale ed ecologia di Amalfi - Gli studenti saranno protagonisti attivi. Siamo una città di mare, viviamo di mare e abbiamo il dovere di preservare i nostri oceani. Il periodo Covid è stato un ulteriore insegnamento: noi eravamo distanziati e chiusi in casa, l’habitat naturale invece si è risvegliato e si è riappropriato dei propri spazi. Oggi è indispensabile un nuovo approccio all’ambiente, che merita tutta la nostra attenzione, per le future generazioni. Con la pulizia dei fondali e degli arenili recuperiamo un’iniziativa che avevamo sviluppato negli scorsi anni, poi frenata dalla pandemia. Desideriamo che i nostri giovani si approprino della propria città, ne respirino la bellezza, adottino i suoi angoli, sperando di trasformare l’evento in un appuntamento annuale”.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
18/07/2024 - Finanziamenti smart per l'acquisto di tecnologia avanzata: opportunità per startup e imprese

In un'era dominata dalla rapida evoluzione tecnologica, molte aziende, grandi e piccole, si trovano ad affrontare la necessità di aggiornare i propri macchinari, software e infrastrutture IT. Tuttavia, l'investimento in nuove tecnologie può rappresentare una sfida, so...-->continua

18/07/2024 - Terremoto di 3.6 nei campi Flegrei

Un terremoto di magnitudo Md 3.6 è avvenuto nella zona dei Campi Flegrei questa mattina, 18-07-2024, alle ore 08:08:37. Le coordinate geografiche sono (lat, lon) 40.8300, 14.1470, con una profondità di 2 km.

Il terremoto è stato localizzato dalla Sala...-->continua

15/07/2024 - Bahke Boat Fest 2024, al via il Festival della musica sul mare

E' ormai tutto pronto per uno degli appuntamenti più attesi dell'estate tarantina.
Parte il 21 luglio la nave del Bahke Boat Fest 2024, l'evento "on boat" organizzato dall'APS Binario 16 di Giusy Catapano, in arte Keope, project manager apprezzata a livell...-->continua

15/07/2024 - Bagnoli Irpino (AV): Una rapina tra i boschi

Nel primo pomeriggio di ieri, l’altopiano del Laceno, noto per essere una frequentata meta turistica soprattutto durante i fine settimana, è stato teatro di un grave episodio di criminalità. Una coppia di Avellino, impegnata in una tranquilla passeggiata tra i...-->continua

12/07/2024 - Arrestato ventottenne responsabile di numerose truffe agli anziani

La Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma nei confronti di un ventottenne ritenuto responsabile di numerose truffe agli anziani.

​Le indagini, condotte dalla Polizia Pos...-->continua

12/07/2024 - BEACH SOCCER - Coppa Italia femminile Puntocuore: Lady Terracina in finale con un turno di anticipo

Cirò Marina (Kr), 12 Luglio 2024 – Dopo essersi qualificata per le finali di Campionato Lady Terracina ha staccato il biglietto con un turno di anticipo per la finale della Coppa Italia femminile Puntocuore. E’ la terza finale consecutiva della coccarda tricol...-->continua

12/07/2024 - Sicurezza: a Roma il primo congresso nazionale Pianeta Sindacale Carabinieri Ass

Si è tenuto a Roma, il primo congresso nazionale di Pianeta Sindacale Carabinieri Assieme, nel corso del quale i delegati di tutta Italia e la segreteria regionale della Basilicata Punzi Claudio, Paciulli Pasquale, Carbone Antonio Carmelo e Grippo Angelica han...-->continua


CRONACA BASILICATA

18/07/2024 - Bardi: pianificazione per mitigare il rischio incendi
18/07/2024 - Morte dei due Vigili del Fuoco, cordoglio nazionale. Proseguono le indagini
18/07/2024 - Francesco Curcio è il nuovo procuratore capo a Catania
18/07/2024 - Episcopia: primo sopralluogo sulla scuola primaria ha escluso danni strutturali

SPORT BASILICATA

18/07/2024 - Serie D: ad agosto il Nardò in ritiro a Rotonda
17/07/2024 - ACS 09: Mimmo Siviglia nuovo vice presidente
16/07/2024 - Tris di colpi per il Potenza Calcio
16/07/2024 - Rotonda: la Dance Team inanella successi ai campionati italiani Fidesm

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo