HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Unibas, le tasse più basse e la qualità della didattica

3/08/2016

L’Università della Basilicata punta al sostegno degli studenti meritevoli e degli iscritti con basse fasce di reddito: chi si è diplomato con una votazione di 100/100 potrà ottenere la riduzione del 50% dei contributi variabili e, in caso d’iscrizione di due o più ragazzi appartenenti allo stesso nucleo familiare, lo studente (o gli studenti) con più anni d’iscrizione ha diritto alla riduzione del 50% dei contributi.
E’ quanto emerso oggi, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa a cui ha partecipato la Rettrice dell’Unibas, Aurelia Sole, e la direttrice del Caos (il Centro di Orientamento studenti), Giovanna Rizzo. Sempre sul versante delle tasse, inoltre, gli studenti rifugiati, che abbiano già avuto riconosciuto tale status, sono esonerati totalmente dal pagamento della tassa d’iscrizione e dei contributi universitari.
Per quanto riguarda l’offerta didattica, nell’Unibas sono attivi 14 corsi di laurea triennali, 17 corsi di laurea magistrale (di cui tre internazionali), tre corsi di laurea a ciclo unico e una Scuola di specializzazione in beni archeologici. A questo si aggiungono cinque dottorati di ricerca e due consorziati, per circa 40 borse l’anno, e un panorama di Master internazionali nei principali settori (ambiente, territorio, imprese, salute). Il manifesto dell’offerta didattica è stato pubblicato sul sito internet dell’Ateneo (www.unibas.it).
Importanti riconoscimenti sono giunti anche dai principali istituti di ricerca, tra cui Almalaurea: il 90% degli studenti si è dichiarato soddisfatto del corso di laurea d’iscrizione, e rifarebbe la stessa scelta, secondo lo studio Almalaurea, con una media tra le più alte d’Italia. Podio anche per i settori analizzati dal Censis, che vedono Architettura seconda in Italia per le lauree magistrali a ciclo unico (nell’ambito Architettura e Ingegneria Edile-Architettura), preceduta solo da Ferrara, e nelle triennali Agraria ed Economia aziendale prime tra gli Atenei del Sud.
“Stiamo mettendo in campo – ha detto la Rettrice – uno sforzo enorme per assicurare ai nostri studenti un’elevata qualità della didattica, garantendo anche un livello di tassazione tra i più bassi d’Italia e le borse di studio a tutti gli aventi diritto, grazie al supporto dell’Ardsu”. Nell’ottica delle attività di orientamento degli studenti, inoltre, il Caos ha organizzato delle giornate dedicate alle potenziali matricole: dopo i primi appuntamenti che si sono svolti a Matera e a Potenza dal 18 al 22 luglio, si prosegue dal 5 al 9 settembre nei due capoluoghi: “Lo slogan che abbiamo scelto, ‘Diplomato, e ora? Vieni in Unibas e scegli il tuo futuro’ intende invitare i ragazzi che hanno appena terminato gli studi – ha spiegato Rizzo – a fare una scelta ‘consapevole’ del loro futuro attraverso una conoscenza dei piani di studio dei diversi percorsi interfacciandosi con i docenti dei corsi di studio del nostro Ateneo. Il Centro ha lo scopo di potenziare e coordinare l’offerta dei servizi di orientamento universitario. Si tratta di attività di orientamento destinate a sviluppare, negli studenti e nei laureati, capacità di autovalutazione e di scelta necessarie per la loro partecipazione attiva negli ambienti di studio e di lavoro”.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
17/09/2019 - Leonardo Sinisgalli è tornato, con noi

Leonardo Sinisgalli incontra a Matera, il 19 settembre, la sua “Civiltà delle Macchine”, la storica rivista fondata nel 1953 che ha rappresentato, per molti anni, un ponte tra la cultura umanistica e quella scientifica.

È un incontro virtuale, ovviamente, organizza...-->continua

17/09/2019 - Sabato a Nova Siri 'Benvenuta Vendemmia'

Torna anche quest’anno l’appuntamento a Nova Siri con “Benvenuta vendemmia”, la giornata divulgativa per la promozione e la divulgazione delle denominazioni di origine controllata, in programma sabato 21 settembre presso l’azienda agricola “La cantina dei Sir...-->continua

16/09/2019 - Inaugurazione nuova sede CIP Basilicata. Potenza, 18 Settembre 2019

L’INAIL ed il CIP da anni collaborano per la promozione dello sport fra le persone disabili nel tentativo di avvicinare gli infortunati da lavoro alla pratica sportiva quale parte integrante del percorso riabilitativo individuale ed elemento di stimolo per il ...-->continua

16/09/2019 - Conferenza stampa presentazione associazione FestiVart Basilicata

Mercoledì 18 settembre 2019, alle ore 10.30, nei locali esterni de “La Maison du Cafè” in via della Fisica a Potenza, si terrà la CONFERENZA STAMPA di presentazione dell’associazione “FestiVart Basilicata” e del primo evento in programma sabato 21 settembre al...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo