HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

L’Estate a Marsicovetere il balcone della Valle si trasforma in un palcoscenico

22/07/2022

Dopo la serata musicale dello scorso 12 luglio in Piazza Zecchettin, a cura del noto artista lucano Graziano Accinni in ensemble con Felice del Gaudio al contrabbasso e con il vocalist Gianmarco Natalina, domani sabato 23 luglio si aprirà ufficialmente l’estate marsicoveterese con la sua rassegna di iniziative dedicate all’interessante patrimonio di cultura, natura, storia, artigianato e tradizione della cittadina lucana, dal titolo “RE-START Serate sotto le stelle”. La programmazione estiva è stata ideata ed organizzata in collaborazione con le Associazioni del territorio comunale, che l’Amministrazione ha inteso coinvolgere puntando sulle loro energie creative e sul loro senso di appartenenza. Sono tutti organismi impegnati quotidianamente sul territorio comunale in attività di valorizzazione e promozione delle emergenze naturalistiche e del patrimonio culturale del luogo, in percorsi didattici oltre che divulgativi delle arti e dello spettacolo - quali danza, teatro e cinema - alcune di esse vocate all’accoglienza turistica e all’intrattenimento dei visitatori che giungono nel comune.

Il nutrito programma di eventi culturali, di spettacoli musicali, di passeggiate ed escursioni nel cuore del centro storico e lungo i sentieri naturalistici del Monte Volturino - tutti organizzati con il patrocinio dal Comune di Marsicovetere - è come ogni anno finalizzato a trasformare il borgo in un palcoscenico naturale per le comunità locali che abitano il territorio della Val d’Agri, ma diventa altresì un’occasione pregnante per promuovere le bellezze naturali, paesaggistiche ed ambientali, le testimonianze storiche, artistiche ed architettoniche del centro storico, le tradizioni artigianali e musicali caratterizzanti il tessuto culturale e le radici della comunità marsicoveterese, per trasformarle in risorse attrattive e in momenti di intrattenimento per un target interessato al turismo sostenibile, culturale e che viaggia alla scoperta dei piccoli centri abitati disseminati sull’Appennino meridionale.

Dal 25 al 30 luglio prossimi, si svolgerà La Settimana della Cultura - una novità della programmazione dell’estate 2022 - la rassegna di cultura, arte, musica e spettacolo, che si concluderà con l’appuntamento annuale de “La Pulce letteraria”, il Concorso Internazionale di Poesia, Narrativa e Saggistica, giunto alla sua XIII^ Edizione. L’avventura culturale, così come fu definita ai suoi esordi nell’ormai lontano 2004, nasceva dall’idea di tributare un doveroso omaggio al patrimonio intellettuale della Basilicata, una terra che ha dato i natali ad illustri personalità - quali Leonardo Sinisgalli, Albino Pierro, Rocco Scotellaro - distintesi in ogni campo della cultura: poeti, uomini di cultura, scrittori che con le loro opere hanno dato prestigio e visibilità alla regione. Ospiti della serata molti artisti e professionisti lucani, affermati a livello nazionale. Anche per questa edizione verrà assegnato il Premio “La Pulce d’Argento”, un riconoscimento alla carriera per particolari meriti umani, sociali e professionali, che per la XIII^ edizione verrà consegnato all’attore lauriota Rocco Papaleo e ai giornalisti RAI, Isabella Romano e Giuseppe Di Tommaso. Saranno ospiti dell’evento conclusivo i NERIPERCASO, che con la loro esibizione canora e musicale chiuderanno la giornata del Premio “La Pulce letteraria”.

A valorizzare una delle dimore storiche più rilevanti per la storia della cittadina, Palazzo Piccininni, la serata de “Il filo di Arianna”: spettacolo teatrale, scritto e diretto dal maestro Leonardo Chiorazzi, Rosa Maria Viola e Maria Antonietta Rizzo. Realizzato in collaborazione con il Club Rotaract - l’associazione dei giovani del Rotary Club Val d’Agri - è il frutto di un “laboratorio di talenti” destinato agli Istituti scolastici della Regione Basilicata per l’anno scolastico 2021/2022, a cui hanno partecipato anche le classi prime della Scuola secondaria di Primo grado dell’Istituto Omnicomprensivo di Marsicovetere.

Gli ospiti del borgo verranno guidati in un viaggio nel passato, alla scoperta di antiche culture del popolo marsicovetere, con due appuntamenti dedicati alla rievocazione storica, la prima sarà incentrata sull’antica usanza del lavatoio e degli strumenti e prodotti utilizzati dalle donne nel rito della lavatura dei panni, con la realizzazione del sapone di antica fattura, la storica ‘llessiae’ - che si svolgerà presso le sorgenti d’acqua di località Copone - a cura dell’Associazione di promozione del territorio, A.L.B.A. La seconda rievocazione riporterà gli spettatori nella lontana epoca romana e nei suoi costumi, tra giochi e riti. Tra le iniziative previste vi sarà l’evento dal titolo “A tavola con gli antichi romani” e la riproduzione dei giochi dei gladiatori, quale approfondimento storico della cultura dell’antica Roma caratterizzante l’area della Val d’Agri, di cui la più pregnante testimonianza è la Villa Romana di Barricelle, Villa rustica appartenente alla facoltosa famiglia dei Bruttii Praesentes.

In un territorio a forte vocazione agricola e rurale, non possono mancare iniziative di promozione dei prodotti della terra, coltivati nell’area della Val d’Agri. Tra queste la tradizionale e rinomata Sagra del Tartufo, che si svolge ogni anno nel centro storico di Marsicovetere, la Sagra degli antichi sapori ambientata nella località di Barricelle, e la “Vetrina della Lucania Interiore”, una new entry nel panorama degli eventi estivi marsicoveteresi - prevista per il 31 luglio in Piazza Zecchettin - organizzata dal GAL Lucania Interiore in collaborazione con la CIA Basilicata. Per l’occasione verrà allestito un percorso di 20 stand espositivi, con un’area ristoro denominata “tipici”, volta ad accogliere l’esposizione dei prodotti della tradizione agricola e culinaria marsicoveterese. L’evento ospiterà, infatti, uno show cooking con la partecipazione di uno chef di fama, che presenterà la sperimentazione innovativa di un piatto della tradizione locale, oltre a prevedere l’intrattenimento musicale di gruppi artistici e teatrali del territorio.
Tutti i dettagli e le info del programma previsto per l’estate 2022, che si protrarrà fino a settembre, sono pubblicati sulla pagina facebook del Comune di Marsicovetere e sull’applicazione My Marsicovetere.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
24/09/2022 - A Senise ''Concerto a Due'' con Massimo Scattolin e Paolo Tagliamento

Una tappa lucana a Senise, quella in programma il 27 settembre alle ore 19.00 nella suggestiva cornice del Complesso di San Francesco, dove il Comune di Senise, in collaborazione con la prestigiosa Associazione "I Sassi, Matera 2019", offrirà al pubblico un’esibizione dall’i...-->continua

24/09/2022 - Rotonda: due secondi posti per Chicky

Ad una settimana dai successi di Modica, gli amici a 4 zampe del rotondese Giovanni di Sanzo sono tornati protagonisti a Grosseto dove è andato in scena un raduno nazionale ed internazionale.
Giovanni è stato presente con Chicky, la sua lagotta che, ieri e...-->continua

24/09/2022 - Friday for future: gli studenti manifestano per il clima

Sappiamo quanto, oggi giorno, la questione climatica sia al centro del dibattito pubblico ed a chi sta più a cuore dei giovani?
Noi che siamo i protagonisti del nostro futuro e, per questo, abbiamo grandi prospettive che non vogliono certo essere deluse. ...-->continua

24/09/2022 - Alla Corte di Guidone: a Brindisi Montagna, un viaggio nel passato che dura da ventiquattro anni

Tornano le Giornate Medioevali di Brindisi Montagna: Dopo due anni di difficoltà per il settore turistico e degli spettacoli dal vivo, le antiche origini toccheranno il presente della nostra storia con il ritorno del format originale per la XXIV ed. Nel 2021 l...-->continua

E NEWS











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo