HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Contratto di fiume, concluse le Agorà

5/03/2022

Si è concluso ieri pomeriggio, con un ultimo incontro presso la sede dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, il ciclo di incontri “Agorà. Idee e proposte per i fiumi”, organizzato dal Flag Coast to Coast nell’ambito del processo “Verso i contratti di fiume delle Valli del Noce e del Sinni”, con l’obiettivo di raccogliere proposte ed idee che confluiranno nel Piano di Azione dei Cdf e che saranno utili alla realizzazione di progettualità pilota nei territori dei due bacini idrografici.

“Abbiamo registrato nel corso dei quattro incontri – ha detto Nicola Mastromarino, Presidente del Flag Coast to Coast – un’ampia partecipazione da parte delle comunità, che speriamo cresca ulteriormente, ed una grande sensibilità ai temi della salvaguardia e della tutela ambientale, dello stato di salute dei fiumi auspicabile in buono. E tante sono state anche le proposte avanzate, da itinerari cicloturistici, a progetti di monitoraggio ambientale e rischio idraulico solo per citarne alcuni, frutto sicuramente di un’attenzione che il territorio chiede e che, noi con i contratti di fiume stiamo cercando di mettere a sistema anche con gli enti sovraordinati, deputati alla programmazione, alla gestione e al controllo.”

Per la cronaca, le quattro agorà si sono svolte l’8 febbraio a Maratea, il 17 febbraio a Rotondella, il 24 a Senise ed ieri infine a Rotonda, focalizzando l’attenzione sugli ambiti territoriali così suddivisi: Noce, Basso Sinni, Invaso di Monte Cotugno, Alto Sinni-Val Sarmento. Sono stati in totale circa 200 i partecipanti tra sindaci, enti locali, associazioni di categoria, università ed organismi di ricerca, comitato per la difesa del Noce, aziende e liberi cittadini.

“Ogni ambito – ha spiegato ancora Mastromarino – è portatore di una sua peculiarità, pur nella continuità propria dell’asta; ed in ogni ambito abbiamo colto sfumature confluite in alcuni documenti snelli e di sintesi che saranno per noi base di partenza e di approfondimento”.

Sul sito www.flagcoasttocoast.it è infatti possibile consultare i documenti delle Agorà in un’apposita sezione dedicata.

Con gli incontri tematici si è entrati dunque nel vivo del processo di coinvolgimento dei Contratti di Fiume per la stesura partecipata del Piano di Azione. Nel mese di marzo inoltre, il Flag si farà promotore di un avviso rivolto ai territori per il finanziamento agli enti pubblici delle progettualità avanzate durante le agorà e che dovranno essere proposte auspicabilmente in forma aggregata.

Intanto, nei prossimi giorni prenderà il via anche il programma di educazione alla sostenibilità nelle scuole dal titolo “EducaFiume”; mentre a partire dai prossimi giorni, in occasione del mese dedicato al Water World Day, sono in programma una serie di attività di animazione grazie al supporto degli “ambasciatori dei fiumi”.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
24/09/2022 - A Senise ''Concerto a Due'' con Massimo Scattolin e Paolo Tagliamento

Una tappa lucana a Senise, quella in programma il 27 settembre alle ore 19.00 nella suggestiva cornice del Complesso di San Francesco, dove il Comune di Senise, in collaborazione con la prestigiosa Associazione "I Sassi, Matera 2019", offrirà al pubblico un’esibizione dall’i...-->continua

24/09/2022 - Rotonda: due secondi posti per Chicky

Ad una settimana dai successi di Modica, gli amici a 4 zampe del rotondese Giovanni di Sanzo sono tornati protagonisti a Grosseto dove è andato in scena un raduno nazionale ed internazionale.
Giovanni è stato presente con Chicky, la sua lagotta che, ieri e...-->continua

24/09/2022 - Friday for future: gli studenti manifestano per il clima

Sappiamo quanto, oggi giorno, la questione climatica sia al centro del dibattito pubblico ed a chi sta più a cuore dei giovani?
Noi che siamo i protagonisti del nostro futuro e, per questo, abbiamo grandi prospettive che non vogliono certo essere deluse. ...-->continua

24/09/2022 - Alla Corte di Guidone: a Brindisi Montagna, un viaggio nel passato che dura da ventiquattro anni

Tornano le Giornate Medioevali di Brindisi Montagna: Dopo due anni di difficoltà per il settore turistico e degli spettacoli dal vivo, le antiche origini toccheranno il presente della nostra storia con il ritorno del format originale per la XXIV ed. Nel 2021 l...-->continua

E NEWS











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo