HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Basilicatacinema movie Awards 2020

22/10/2020

MIGLIOR FOTOGRAFIA UGO LO PINTO

BasilicataCinema consegna il quarto Movie Award del 2020, Giovedi 22 Ottobre a Rionero alle ore 20:00 al Centro Visioni Urbane. Verrà premiato il Direttore della Fotografia lucano Ugo Lo Pinto. Un appuntamento che vuole proseguire le attività del primo network italiano di rassegne e festivals costituitosi nel 2008 per far crescere la cultura cinematografica sia nelle aree centrali che periferiche della Basilicata in tutti i periodi dell’anno, permettendo ai lucani di fruire del cinema di qualità a diretto contatto con i protagonisti. Per questo BasilicataCinema ha permesso alla Basilicata di ricevere a Bologna nel 2013 il premio Regioni dei Festival e la qualità delle sue proiezioni è stata quest’anno avallata dalla Direzione Cinema del Mibac. In questo caso la collaborazione con i CineClub del Vulture (De Sica e Pasolini) e con il Centro Visioni Urbane di Rionero, ha creato lo spazio interattivo giusto per l’organizzazione di un’altra serata importante per la cultura cinematografica lucana e nazionale. Ugo Lo Pinto difatti riceverà il Movie Award 2020 per la fotografia del film Heliopolis girato in Algeria. Il film, dal significato profondo, tratta dell’indipendenza Algerina ed è stato selezionato per gli Oscar 2021 anche grazie alla splendida fotografia di Ugo Lo Pinto. La serata presenterà i lavori del maestro che li descriverà in prima persona intervistato da Gabriele Di Stasio e Armando Lostaglio. Anche il pubblico potrà intervenire soddisfando tutte le proprie curiosità.


IL FILM HELIOPOLIS RAPPRESENTERA’ L’ALGERIA NELLA CORSA AGLI OSCAR 2021 PER MIGLIOR FILM STRANIERO.

Il film HELIOPOLIS del regista Djaafar Gacem e la cui fotografia è stata affidata al lucano UGO LO PINTO è stato selezionato per rappresentare l’Algeria agli Oscar 2021 nella categoria del miglior film straniero.

Ispirato a fatti reali nell’Algeria degli anni Quaranta il film tratta della dominazione della Francia coloniale e dei desideri di indipendentismo culminati nella grande manifestazione del 8 Maggio 1945 all’indomani della fine della Seconda Guerra Mondiale.

La cerimonia degli Oscar della 93esima edizione (2021) avrà luogo il 25 Aprile prossimo invece che il 28 Febbraio (data abituale) a causa della pandemia del Corona Virus. La precedente edizione ha visto la consacrazione del film Sud Coreano “Parasite” considerato il miglior lungometraggio straniero.

BasilicataCinema e tutti i lucani si augurano che Ugo Lo Pinto possa avere insieme a Djaffar Gacem questa grande e meritata soddisfazione.

Biografia di Ugo Lo Pinto

Ugo Lo Pinto è un Fotografo e Direttore della Fotografia di origini lucane. Inizia la sua avventura nel mondo della fotografia fin dall’adolescenza, seguendo le orme del padre.

Dopo gli studi di Ingegneria Meccanica (Federico II - Napoli), frequenta i corsi professionali di Fotografia Pubblicitaria e Moda presso la John Kaverdash school di Milano.


Perfeziona i suoi studi frequentando, a Roma, la Nuova Università di Cinema e Televisione fondata da Pasqualino de Santis, nel cui direttivo figurano i nomi di rilevanza mondiale, tra cui Michelangelo Antonioni, che firma il suo Attestato di Direttore della Fotografia.

Inizia a frequentare i set cinematografici dapprima come macchinista, assistente operatore e in seguito operatore di macchina ed operatore steadicam per i suoi maestri: Pino Pinori, Maurizo Calvesi, Tarek Ben Abdallah, Sergio Salvati, Roberto Forges Davanzati.


A completare la sua crescita artistica è la conoscenza di Luciano Emmer, inventore del cosiddetto Neorealismo rosa e regista di spicco della Nouvelle Vague, che lo seguirà per tutti i suoi ultimi lavori: “Viaggio ai confini dell’Arte” , “Le flame del paradis”, “Piranesi: le carceri d’invenzione”, “Goya: la paz y la guerra”, “La Musa pensosa”,” Viaggio notturno attraverso le mie stanze”, “Raffaello”.

Realizza, come direttore della fotografia, numerosi documentari tra cui si sottolineano : “Monk with a camera” di Guido Santi e Tina Mascara (Asphalt Stars Productions – Los Angeles) selezionato agli Oscars del 2015, Barbiana ’65 la lezione di Don Milani di A. D’Alessandro (presentato alla mostra di Venezia 2017 e finalista ai Nastri D’argento) ; “The Family Whistle” documentario sulla Famiglia Coppola.


Numerosi sono anche i lungometraggi. “Krokodyle” di S. Bessoni , è il miglior film per il Puerto Rico Horror film festival e menzione SILVER MÉLIÈS al SITGES di Barcellona.

“Per Sofia” di I. Paganelli è selezionato a numerosi festival tra i quali : Miami, Shangai, Phuket. “Crew 2 Crew” della New Pandora Film, è distribuito in USA, Germania, Francia.


Tra le esperienze televisive più importanti si evidenziano: “La tredicesima ora “ di Carlo Lucarelli – Rai 3, “Amore criminale “ di Maurizio Iannelli e Matilde D’Errico – Rai 3,“Das Jesus Foto”, “Il Cardinale Marini” (A.R.D. - Tellux film di Monaco), “Fuori di gusto” - La7.



Nell’ambito degli spot e video clip musicali, tra si sottolineano: “Stato di emergenza” dei 99 POSSE, “Cattivi maestri” degli Aeguana Way, operatore steadycam per “Buoni o cattivi” di Vasco Rossi; spot Suzuki swift ; “Shaking girl”: video arte di Italo Ruffi.

La sua continua sperimentazione lo porta a collaborare con la società di effetti speciali UNITA’ C1 per la realizzazione di scenografie video per le opere liriche del Maestro Pieralli, tra cui: ALEXANDR NEVSKIJ, LE METAMORFOSI DI KAFKA , ADELAIDE DI BORGOGNA.


Nel 2013 entra a far parte del corpo docenti della Ecole de la Citè di Luc Besson a Parigi (Saint Denis).

Continua tutt’ora interventi teorico-pratici presso alcune scuole di cinema, tra le quali la Pigrecoemme di Napoli; Dipartimento di Antropologia Visuale - Università di Copenhagen.


Nel Giugno 2014 partecipa, con la sua opera fotografica “GENERAZIONI”, alla Triennale di Arti Visive di Roma a cura di Daniele Radini TEDESCHI con Achille Bonito OLIVA.


Attualmente ha appena terminato un film storico, co-produzione Francia-Algeria-Tunisia, sul personaggio Larbi Ben M’Hidì – figura centrale della Battaglia di Algeri; HELIOPOLIS un film di Gacem Djaffar – prodArt film Alger; è impegnato inoltre su UN AMOUR A LA CASBAH film di Belkacem Hadjadj.





archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
4/12/2020 - Latronico: 'PerDopo' tra i primi 10 progetti in Europa in ambito economico

Si è tenuta oggi in diretta streaming la fase finale del The Innovation in Politics Award 2020, evento che premia le iniziative europee caratterizzate dal maggior grado di innovazione e gli amministratori/innovatori più coraggiosi.
Le iniziative sono state scelte da una...-->continua

4/12/2020 - Senise, il Rotary dona tamponi rapidi per assistiti domiciliari integrati

Nella mattinata, nella sede del distretto sanitario di Senise -ASP-Potenza,
il presidente del Rotary Club Senise-Sinnia, Mimmo Totaro, accompagnato dai past President del Club, Grazia Adduci e Giuseppe Caggiano, ha consegnato, all’ assistente sociale e coo...-->continua

4/12/2020 - Vigili del fuoco Potenza: 4 dicembre 2020, commemorata Santa Barbara

I Vigili del Fuoco di Potenza, in data odierna hanno commemorato la propria Patrona, Santa Barbara, iniziando la cerimonia alla presenza del Prefetto Annunziato Vardè con la deposizione della corona di fiori all'Altare dei Caduti, per poi spostarsi all'interno...-->continua

4/12/2020 - Luciano Castellini, ritratto di un campione semplice e romantico

La sorpresa è arrivata, telefonicamente, verso la fine della presentazione del libro “Io sono il giaguaro” che narra le sue gesta sportive e il suo profilo umano. In collegamento c’è Luciano Castellini, indimenticato portiere di Toro e Napoli che non ha voluto...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo