HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Rotonda: grande successo per la presentazione del libro di Aurelio Pace

16/02/2020

Il cineteatro Selene di Rotonda accoglie strapieno l’avvocato Aurelio Pace. Questo a testimonianza di un legame della cittadina ad un uomo che è testimone appassionato della politica e della cultura lucana. Sentire l’interesse di una comunità riunita da un libro che tratta di verità e di giustizia è stato realmente commuovente. La sera del 15 febbraio le numerosissime presenze hanno mostrato come la collaborazione tra le fattive ed attivissime associazioni cittadine produca risultati quando chiamata a rispondere ad un evento di alto livello. “Eppure qualcuno mi doveva ascoltare” è il racconto della vita di Agostino Lacerenza, originario proprio della contrada Casone di Brindisi, il racconto di un’esistenza sacrificata a causa dell’ingiustizia delle leggi e della malafede di coloro che le hanno applicate. Il libro, racconta Michele Lacerenza, pronipote di Agostino, nasce dalla sua idea di ripristinare la dignità della famiglia, lesa dal tempo e dal silenzio che ha amplificato negli anni una condanna ingiusta. Nessuno era stato in grado di mettere nero su bianco la verità. Aurelio Pace lo ha fatto scrivendo i fatti, riportando alla luce da avvocato e da uomo, 75 anni dopo, tutte le carte del processo. Egli è riuscito ad essere, nel suo libro, la voce di Agostino che nessuno aveva voluto ascoltare. I documenti, posti in appendice al libro, testimoniano di quanto la mala giustizia possa aver leso il nome di una famiglia nel tempo e quanto, a distanza di quasi un secolo, si senta ancora forte il bisogno di verità.
A parlare del libro con Aurelio Pace, il professor Luigi Serra, dell’Università “L’Orientale” di Napoli, Silvestro Di Sanzo presidente della onlus “i Ritunnari”. Quest’ultimo ha preso subito a cuore l’’iniziativa, curando meticolosamente l’evento è riuscendo, con il suo intervento, a dare subito una chiara immagine della storia presentata. È intervenuta anche la professoressa Ornella Bloise ed il signor Franco Scorza, i cui contributi sono stati funzionali all’approfondimento di alcuni dei temi trattati. A rappresentanza della vicinanza istituzionale dell’amministrazione comunale all’evento ed allo stesso autore, ha portato i saluti l'assesore Donatella Franzese mentre a moderare l’incontro è stato Silvestro Maradei, presidente ACAV. Ma l’anima dell’evento ed il collettore vero di ogni presenza è stato Giuseppe Lauria, il giovane presidente del MCL lucano. Nelle sue parole il senso della stretta di mano che ogni presenza ha riservato, accorata, ad Aurelio Pace, intellettuale vero e politico di spessore, che fa trapelare qualche idea sul suo prossimo libro: “ il racconto della festa di Sant’Antonio”, rito e mito che racconta di quell’idem sentire che rende Rotonda, in quei sei giorni all’anno più che mai, comunità.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
10/07/2020 - Presentazione del progetto Visitcuorebasilicata.it

Il 14 luglio alle ore 11, presso la Sala del Consiglio Comunale di Villa D'Agri si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del progetto Visitcuorebasilicata.it. Nel corso della conferenza stampa a cui parteciperanno anche Amministratori dei comuni interessati e apert...-->continua

10/07/2020 - Viggianello: ‘Verso la notte’, film scritto e diretto da un regista lucano al Taormina film festival

“Verso la notte” (Toward the night), un film scritto diretto dal viggianellese Vincenzo Lauria, è in gara al festival internazionale del cinema di Taormina.
La “pellicola” racconta una storia impegnata, ambientata a Roma dove, tra varie vicissitudini, nasc...-->continua

10/07/2020 - L’artista lucano Antonio De Lisa tra i cento pittori di Palazzo Fani a Tuscania

L’artista potentino Antonio De Lisa è stato selezionato per esporre una sua opera nella mostra “Cento pittori a Palazzo Fani” di Tuscania (in provincia di Viterbo), che si svolgerà dal 16 al 28 luglio.
L’opera selezionata si intitola “Ganesh” e rievoca un...-->continua

10/07/2020 - A Vietri di Potenza i “Muri della Legalità”

Si tratta di un progetto voluto dall’amministrazione comunale realizzato in
collaborazione con l’artista Antonino Perrotta e l’associazione culturale “Haz Art”
Prenderà il via lunedì 13 luglio a Vietri di Potenza il progetto “I muri della Legalità”, ch...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo