HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Delegaizone gruppo giovani Fidas della Basilicata al Meeting giovani di Torino

23/03/2019

Una numerosa delegazione di giovani volontari di Fidas Basilicata, guidati da Lucia Fuina, coordinatrice nazionale Fidas Giovani responsabile Centro Sud e Isole, è giunta venerdì scorso a Torino per partecipare al Meeting Giovani Fidas. Quest’anno Fidas festeggia 60 anni e si è deciso di ripartire da Torino, proprio dove l’associazione è nata, per consolidare le fondamenta e continuare a crescere attraverso i giovani che costituiscono la vera linfa vitale del presente per proiettare l’associazione e il volontariato del dono nel futuro, rispondendo alle nuove esigenze del terzo settore. Una esperienza coinvolgente ed emozionante per i 14 giovani lucani che già collaborano attivamente nelle proprie sedi e che partecipano a questo momento formativo importante. Patrizia Oliva e Giulia De marco di GiveLife Fidas Scanzano, Davide Accettura e Salvatore Donadio di Fidas Rotondella, Rosa Carmen Raucci e Giada Albino di Fidas Calciano, Emanuele Rubino e Francesco Evangelista di Fidas Vaglio, Francesca Bonamassa e Michele Lupoli di Fidas Grassano, Emanuele Calandrelli e Francesco Di Nicola di Fidas Muro Lucano, Andrea Missio di Fidas Bernalda sono i delegati presenti per la Basilicata, impegnati nella formazione su comunicazione e story telling al fine di rendere più efficace l’impatto della comunicazione della cultura del dono. Lucia Fuina ci ha raccontato che i giovani sono molto attenti e partecipi alle attività del meeting, ma le testimonianze di una donna trapiantata di fegato e di un talassemico che hanno condiviso la propria esperienza da riceventi, hanno sicuramente colpito nel segno. “ La signora ha emozionato molto mentre diceva che durante le trasfusioni si stava domandando quante persone generose c’erano dietro ciascuna goccia di sangue, e sono certa che ciascuno dei giovani donatori si sia sentito chiamato in causa e orgoglioso del proprio gesto. E di sicuro l’appello dell’uomo talassemico – continuate a far scorrere la vita e l’energia- vivo grazie alle costanti trasfusioni , ha dato maggiore consapevolezza dell’importanza della donazione del sangue periodica e volontaria”. Nella giornata di sabato i ragazzi saranno impegnati non solo nei laboratori, ma incontreranno le persone in Piazza Castello per l’attività di informazione rivolta al pubblico per mettere in pratica le competenze acquisite con la formazione. Parte da Torino anche il Fidas Tour 2019 che toccherà 25 tappe in tutta Italia per promuovere la cultura del dono del sangue. Autista d’eccezione il nostro donatore e autista dell’autoemoteca di Fidas Basilicata, Giuseppe Bertugno. La tappa finale sarà a Matera nei giorni del 58° Congresso Nazionale Fidas che si terrà dal 26 al 28 Aprile nella Capitale della Cultura Europea 2019.





archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
22/08/2019 - Lucania Etno Folk a Satriano di Lucania

Anche quest’anno, a Satriano di Lucania (Pz), torna il Lucania Etno-Folk, appuntamento dedicato alla musica popolare e folk nazionale organizzato dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Satriano. Giunto alla sua tredicesima edizione, il festival si terrà nelle serate ...-->continua

22/08/2019 - Metaponto Beach Festival chiude con successo la XV edizione

Breve ma intensa, la due giorni del Metaponto Beach Festival 2019 si è conclusa lunedì 19 agosto con il tradizionale melting pot di dialetti del Sud Italia che aleggia sul castello Torremare di Metaponto nella serata dedicata alla Meridional Reggae Reunion, do...-->continua

22/08/2019 - A Maratea presentato Il Girotondo di Prospero Cascini nella Villa Tarantini

Nella splendida perla del Tirreno,all’interno della” intellettuale” villa Tarantini , si è parlato della LUCANITA’ della poesia di Prospero Cascini.
Nella sala biblioteca, ricca di tanti volumi sempre a disposizione della citta’ di Maratea, dopo Il benven...-->continua

21/08/2019 - Viggianello: un sentiero dedicato a Zulio

Per domani è prevista la prima passeggiata attraverso il “Sentiero dei grandi alberi Vincenzo Attadia Zulio”. La camminata avverrà all’interno del bosco della “Montagna di Basso”, la preferita di Zulio, attraverso un percorso di oltre 4 mila metri.
Vincenz...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo