HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Fridays for future in Basilicata al Carnevale di Satriano

12/02/2019

- Inizia il primo marzo 2019 il Carnevale di Satriano con la sfilata dei ragazzi di Satriano e degli alunni delle scuole dell’istituto comprensivo. Un’anticipazione del Carnevale molto particolare. I ragazzi di Satriano, infatti, hanno deciso di aderire al movimento globale che chiede un impegno concreto contro il cambiamento climatico. Il movimento si chiama Fridays for future ed è nato nell’agosto scorso in Svezia sulla scia della protesta di Greta Thunberg, una quindicenne che ha iniziato a manifestare ogni venerdì davanti la sede del Parlamento svedese. Da allora ogni venerdì migliaia di ragazzi in tutto il Mondo protestano e chiedono azioni concrete per combattere i cambiamenti climatici.
Rivolgendosi ai capi di stato delle nazioni del pianeta, durante la conferenza sul clima COP 24 tenutasi recentemente in Polonia, Greta, in discorso potente e commovente, gli ha detto: “Non siete abbastanza maturi per dire le cose come stanno e avete il coraggio di lasciare questo peso a noi giovani”.
La protesta dei bambini e dei ragazzi di Satriano si intreccia con i nuovi significati che la maschera del Rumita ha assunto nei tempi recenti. Il Rumita infatti è diventato l’ambasciatore di un messaggio ecologista: la volontà di ristabilire un rapporto antico e di equilibrio con la Terra. Chi indossa il Rumita condivide anche l’impegno dell’associazione Al Parco, organizzatrice del Carnevale di Satriano, nel ridurre l’impatto antropico dell’evento con tante buone pratiche tra cui la piantumazione di alberi per compensare le emissioni di CO2 immesse in atmosfera a causa dell’evento. Proprio quest’ultima azione è stata realizzate nel mese di dicembre con gli stessi alunni delle scuole satrianesi. Il programma della giornata, organizzata in collaborazione con l’istituto comprensivo di Satriano e con il patrocinio del Comune, prevede la partenza della sfilata alle ore 10:00 dalla sede della scuola secondaria di primo grado. Si precede lungo via Aldo Moro fino ad intercettare gli alunni della scuola primaria per poi scendere in paese lungo Corso Trieste con arrivo davanti il municipio dove i ragazzi saranno i protagonisti di un sit-in di protesta. I giovani satrianesi indosseranno sia le maschere della tradizione che quelle realizzate lo scorso anno, secondo i criteri del riuso e del riciclo, nell’ambito di un progetto di scambio europeo dell’istituto comprensivo di Satriano.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
21/09/2019 - Viggianello a Roma dal Papa per la Madonna di Lujan

In occasione del 20° anniversario dell arrivo a Viggianello della Sacra Immagine della Madonna di Lujan, Patrona dell'Argentina.

I parroci padre Stefano Méndez e don Saverio Zorzi delle parrocchie Beata Vergine Maria del Carmelo e Santa Caterina, insieme al sindaco...-->continua

21/09/2019 - La strage di Matera negli Ipogei Motta

A Matera negli Ipogei Motta in via San Batolomeo nei Sassi a pochi chi a pochi chilometrietri della centralissima Via Ridola, va in scena oggi 22 settembre lo spettacolo di Ulderico Pesce “La Strage di Matera del XXI settembre 1943”.
Sono previsti 4 spetta...-->continua

21/09/2019 - Due chimici, ricercatori Unibas, nella classifica mondiale dell’H-index

Sono complessivamente 2.281 i ricercatori italiani (2,3% sul totale) presenti nella classifica dell’H-index, ovvero l’indice che definisce le ricerche “di successo”, basato sul numero di citazioni che un determinato articolo ha ricevuto: in questa classifica, ...-->continua

20/09/2019 - Matera:3 giorni di incontri-musica-cultura della Gran Loggia Liberale d’Italia

Con una visita mozzafiato a uno dei borghi più rappresentativi d’Italia e dell’intera Basilicata è iniziata la tre giorni di incontri-musica-cultura dell’associazione Gran Loggia Liberale d’Italia a Matera. Nel pomeriggio rende omaggio a Carlo Levi visitando A...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo