HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

San Costantino Albanese: le bambole quaresimali in un progetto della scuola

6/02/2019

La scuola primaria di San Costantino Albanese ha deciso di contribuire alla valorizzazione dell’antica tradizione quaresimale della “Kreshmza", la bambolina di stoffa che segna il passaggio dal periodo di Carnevale al periodo Pasquale.
I ragazzi saranno coinvolti in ben cinque lezioni, seguiti dal personale docente ed esterno, durante le quali verranno date informazioni storiche e teoriche circa questa tradizione e si procederà al confezionamento della Bambola , che sarà poi esposta all’esterno dell’edificio scolastico durante tutto il periodo quaresimale. I docenti responsabili sono Nicolina Larocca e Angelina Salerno. Gli esperti esterni sono Amedeo Carbone e Giuliana D'Amato. Si tratta di un’ usanza popolare dimenticata fino a qualche tempo fa, ma nel 2004, un gruppo di ragazzi ha deciso di riportare in vita ciò che faceva “ Ce Maria Zotit “ davanti alla sua abitazione , esponendo una pupa avente più di duecento anni. La “ Kreshmza “, è un vero e proprio calendario quaresimale rappresentato da una bambolina di stoffa raffigurante una donna in costume arbereshe intenta a lavorare con il fuso e sul quale vi è infilata una patata con sopra sette penne di gallina, tante quante le domeniche della Quaresima incluse la domenica delle palme e la domenica di pasqua. La “ Kreshmza “ viene esposta su finestre, balconi e terrazzini a partire dal lunedì seguente alla domenica di Carnevale e ogni domenica mattina di Quaresima viene rimossa una delle penne, eccetto l’ultima domenica, quella Pasquale, poiché l’ultima penna veniva estratta il sabato santo dopo mezzogiorno. Si tratta di una tradizione che ha un forte significato simbolico, emblema del periodo di digiuno e di penitenza, durante il quale bisognava in ogni modo lavorare. La particolarità della bambola arbereshe rispetto a quelle dei paesini limitrofi sta nei colori vivaci del costume, caratteristici del paese, mentre le altre erano vestite di nero.

Miriam Abalsamo
Rita Abitante
Mary Carmen Ciminelli



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
17/07/2019 - Fondazione Nitti e Comune di Maratea promuovono la serata teatrale a Villa Nitti

Domenica sera 21 luglio a Villa Nitti ad Acquafredda di Maratea rivivranno temi, atmosfere, tensioni, speranze, problemi che cento anni fa ebbero come protagonista Francesco Saverio Nitti che proprio nel 1919 ricevette l’incarico di formare il governo dell’Italia in uno dei ...-->continua

17/07/2019 - A Santa Maria di Anglona la Campagna di scavi luglio 2019

Si sta realizzando a Tursi, in località Santa Maria d'Anglona, la quarta campagna di scavi archeologici della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera (SSBA) dell'Università degli Studi della Basilicata. I lavori di ricerca hanno avuto inizio ...-->continua

16/07/2019 - ASD OLTREDANZA - Al via da domani la stagione estiva con Metamorfosi del sé

Dal 17 luglio al 30 settembre 2019, spettacoli e performance di danza contemporanea a Matera, Montescaglioso e San Brancato.
In calendario cinque nuove produzioni con la collaborazione di danzatori, coreografi e registi lucani e internazionali.

Ci...-->continua

16/07/2019 - Unibas:conferenza stampa della “International training summer school

Mercoledì 17 luglio a Matera – nel Campus universitario, sala riunioni, quarto piano, corpo A, via Lanera 20 – alle ore 12, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della decima edizione della “International training summer school. Survey for planning...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo