HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Convegno Sprar Nova Siri

21/09/2018

Oggi più che mai l’accoglienza dei migranti ha il sapore
della sfida. La sfida di conoscere l’altro e di approfondire il mondo
che si porta dietro nel lungo viaggio verso la speranza di una vita
migliore. Raccontare le esperienze di cui questi uomini sono portatori e
il faticoso cammino dell’integrazione è lo scopo del convegno dal titolo
“La sfida dell’accoglienza: il percorso integrato all’interno dello
SPRAR”, che si terrà sabato 22 settembre a partire dalle ore 18.00
presso la sala convegni parrocchiale del Comune di Nova Siri.
L’evento organizzato dai Centri SPRAR (Sistema di Protezione per
Richiedenti Asilo e Rifugiati) di Nova Siri, Civita (CS) e Cerchiara di
Calabria (CS) contribuirà a divulgare i metodi e di gestione degli SPAR
e le attività che in essi si svolgono per aiutare l’integrazione dei
migranti e inserirli nelle comunità, al fine di superare i pregiudizi e
i timori che ostacolano una serena e pacifica convivenza.
Conoscere storie, uomini, esperienze e paure da cui queste persone
fuggono, abbandonando i propri paesi, aiuta a comprendere e ad
accogliere, al di là e al di sopra delle appartenenze etniche e
geografiche di ciascuno.
Lo dimostra la storia di Rehman Shamsur, beneficiario del Centro SPRAR
di Nova Siri, che il prossimo 24 ottobre conseguirà la laurea presso
l’Unibas di Potenza e che, nel corso della serata porterà la sua
esperienza di beneficiario di un progetto SPRAR.
Un confronto propositivo sulla tematica dell’accoglienza sarà proposto
grazie agli interventi di Stefania Maselli, Area Front End-Referente per
la Basilicata e la Calabria del Servizio Centrale SPRAR, Sergio Trolio,
Tutor territoriale per la Basilicata e la Calabria del Servizio Centrale
SPRAR, l’IMAM di Villapiana Driss Moufakir, e Irene Strazzeri,
ricercatrice di Sociologia del mutamento e della conoscenza presso
l’Università degli Studi di Foggia, che da anni focalizza le sue
ricerche sulle storie di vita delle donne ospiti presso il centro
antiviolenza e antitratta “Libera” della Provincia di Lecce.
Sono previsti gli interventi di mons. Vincenzo Orofino, vescovo della
Diocesi di Tursi-Lagonegro, e di mons. Francesco Savino vescovo della
Diocesi di Cassano allo Ionio.
Porterà i saluti il sindaco di Nova Siri Eugenio Lucio Stigliano,
Stefano Cervone, della cooperativa Medihospes, e i direttori i direttori
dei centri SPRAR.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
20/07/2019 - Lune di carta nel cielo di ANZI

La presentazione di tre libri dedicati alla Luna precederanno la serata osservativa di domenica 21 luglio all' Osservatorio-planetario di Anzi (Pz). Un modo per celebrare i cinquant'anni dall' impresa di Apollo 11.
L'appuntamento è per le ore 19.00 presso la sede dell' o...-->continua

20/07/2019 - Guido Crepax, il 23 luglio a Matera inaugurazione della mostra Valentina in Came

Proseguono a Matera gli appuntamenti con la fotografia d’autore nell’ambito della rassegna Coscienza dell’Uomo, promossa dalla Cine Sud di Catanzaro. Martedì 23 luglio, presso lo Spazio Galleria Cine Sud, ci sarà l’inaugurazione della mostra “Valentina in Came...-->continua

20/07/2019 - Liberascienza rende omaggio ai 50 anni dello sbarco sulla Luna

Anche l’associazione Liberascienza rende il suo personalissimo omaggio ai 50 anni dello sbarco sulla Luna e lo fa con il consueto stile divulgativo. In occasione dell’anniversario dell’allunaggio dell’Apollo 11, infatti, sono stati messi a disposizione del pub...-->continua

20/07/2019 -  Basilicata: nasce la prima eco area pic-nic d'Italia

- E’ ufficialmente aperta la prima eco area pic-nic d’Italia. Si trova a Tito, nel Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, in località Schiena D’Asino adiacente il rifugio conosciuto con il nome La Casermetta. L’area, di proprietà del Comune di Tito e gestita d...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo