HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D: è nata l'ASD Matera Calcio

2/06/2012



Dopo due anni di Irsinese Matera si passa al ASD Matera Calcio. Per motivi burocratici legati alle regole della Lega Nazionale Dilettanti era impossibile effettuare il cambio di denominazione e, dunque, si è arrivati alla nascita della nuova società. Il patron Saverio Columella annuncia la nascita della nuova realtà del calcio materano. Per la normativa della LND non era possibile modificare il nome dell’Irsinese Matera, che aveva beneficiato per due anni di una deroga non potendo disporre di un campo regolamentare ad Irsina. Ad ufficializzare il provvedimento più volte auspicato per rilanciare il calcio a Matera è proprio Saverio Columella, l’imprenditore di Altamura che dal mese di gennaio ha deciso di investire nel calcio materano: “Ho mantenuto la promessa che avevo fatto nei mesi scorsi. Naturalmente le cose si fanno passo dopo passo. Chi mette troppa cane a cuocere finisce con il bruciarla. L’ostacolo era dare il titolo alla squadra e questo obiettivo è stato raggiunto costituendo una nuova società dilettantistica con numero di matricola materano. Un traguardo che ritengo importante per la città di Matera e per tutti coloro che amano il calcio in questa città”.
Al prossimo campionato di Serie D si presenterà una squadra nuova ma con grandi ambizioni. Dopo aver risolto la "questione" stadio è arrivato l'altro grande passo atteso in settimana. Un'altra promessa mantenuta dal patron , Saverio Columella,  che, adesso dovrà passare al lato tecnico. Sono sempre più insistenti le voci della coppia Ciccarone-Pensabene rispettivamente direttore sportivo e allenatore anche se conferme da parte del numero uno del sodalizio materano ancora non sono arrivate. Certo che, adesso che è stato concluso un passo importante dal punto di vista burocratico, è giunto il momento di formare la squadra che andrà alla caccia di un campionato da protagonista.
L'inizio della prossima settimana sarà fondamentale per annunciare ufficialmente i primi componenti dell'organigramma della nuova società che, secondo indiscrezioni, è pronta a calarsi nei panni della realtà materana e puntare a portare nel calcio che conta una città che, dopo il fallimento della FC Matera di un'estate fa, cerca riscatto.


ALTRE NEWS

CRONACA

24/06/2019 - Potenza. Minaccia di morte l'ex moglie, arrestato
24/06/2019 - Fca: a Melfi stop produzione in 30 turni
24/06/2019 - Carenze personale medico UOC Neonatologia e TIN al San Carlo
24/06/2019 - Incidente Sinnica con cinghiale: da venerdì la carcassa dell'animale è ancora lì

SPORT

24/06/2019 - Presentata a Policoro la ''Academy Picerno''
24/06/2019 -  US Castelluccio: si riparte con il gioiellino Mecca fra i pali
24/06/2019 - Serie C, Picerno: nominati direttore sportivo e responsabile area tecnica
24/06/2019 - Risultati sportivi cittadini montesi

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

24/06/2019 Ortofrutta in crisi, firmato un accordo

Per affrontare le conseguenze della "grave crisi commerciale" del settore dell'ortofrutta, Coldiretti Basilicata e Spesì hanno concluso a Policoro (Matera) il "primo accordo di filiera". Lo ha annunciato Coldiretti Basilicata, ricordando che il settore ortofrutticolo ha anche "subito ingenti danni dalle ultime dannose ed eccezionali attività atmosferiche". Il progetto promosso da Coldiretti è denominato "Io sono lucano".

24/06/2019 Sospensione idrica a Pisticci

Pisticci: a causa di un guasto, dalle ore 07:30 di domani mattina fino al termine dei lavori di riparazione nelle località San Basilio, lido 48 e San Teodoro si potrebbero verificare cali di pressione o la sospensione dell'erogazione idrica.

22/06/2019 Castelluccio Inferiore: martedì, work conference sul Pollino

A Castelluccio Inferiore, nella Sala Consiliare di Largo Marconi, alle ore 18 di mercoledì 26 giugno, si svolgerà una work conference intitolata: “Territori e Sviluppo Sociale nel Pollino”, “Aspetti nutraceutici e sociali delle piante officinali”. L’incontro è organizzato da A’Naca Basilicata, orizzonti sostenibili.
Interverranno: il sindaco di Castelluccio Inferiore Paolo Francesco Campanella, per i saluti istituzionali; Francesco Forte (di A’Naca Basilicata, la sfida sociale per la sostenibilità) e Francesca Scannone (di e-nutrition, piante officinali), entrambi della Fondazione Eni Enrico Mattei; Aldo Aufierro (Masseria Meldoro 2.0, la fattoria del benessere), di Masseria Meldoro Coop. Sociale; Egidia Salomone (la filiera delle erbe officinali), di Evra; Domenico Cerbino (le piante officinali del Pollino), di Alsia.

EDITORIALE

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo