SERVIZI

FOTO

COMMUNITY

 

 Chat

 

TERRITORIO

 

Eccellenza : Il derby finisce in parità

28/10/2008



TERZO 1-1 CONSECUTIVO tra Campionato e Coppa per il Pisticci che deve accontentarsi del pareggio nel derby casalingo con il Ferrandina. Nella giornata del ritorno al “Michetti” la squadra di Valente incappa in un avversario ostico, ben arroccato in fase di copertura e capace di controllare i tentativi di manovra gialloble. Gli ospiti passano addirittura in vantaggio, capitalizzando al massimo una delle rare discese a rete dell'incontro e per poco non trovano il colpaccio. Il Pisticci, che riesce comunque a far pendere dalla sua parte il piatto delle occasioni da gol, evita di capitolare solo nel finale e grazie ad un pregevole gol di Mels. Soprattutto nel primo tempo la partita non decolla. Valente, ancora orfano di Fortunato e Salerno e con tanti giocatori acciaccati in panchina, impiega il solito 4-4-2 dovendo inventarsi Lavecchia nel ruolo di mediano.
Gli ospiti, che pure patiscono qualche defezione, giocano con 4 difensori e Romeo a protezione della difesa lasciando solo Messeri in avanti, ma in fase di possesso mutano in 4-3-3 con Forino e Saulle pronti a dar manforte nel reparto offensivo.
Il Pisticci, dopo 15 minuti, ha l'occasione per il vantaggio: Lavecchia riceve nel cuore dell'area, ma calcia alto nonostante l'ottima posizione. La replica del Ferrandina, altrettanto pericolosa, è opera dell'ex Mastrangelo, sceso in area sugli sviluppi di un corner: palla filtrante all'altezza del dischetto e conclusione clamorosamente a lato. Dopo 2 minuti Magno prova ad approfittare di una disattenzione difensiva, ma trova un ostacolo involontario in Mels e spedisce a lato. Al 35' Lavecchia cerca l'eurogol in sforbiciata, ma non è fortunato nella conclusione. Nella ripresa il Pisticci prova a partire forte, anche se la prima occasione è per Saulle, che calcia teso da fuori area. Il tiro è sulla scia di Coretti, oggi non sempre impeccabile, costretto a rimediare in due tempi.
Al 7' Lavecchia crea dal limite pescando Gagliardi in area, il quale calcia sull'esterno della rete. Al 22' occasione per Messeri sul cui tiro ravvicinato Coretti si oppone con efficacia. Il Pisticci tiene il pallino del gioco, ma commette troppi errori gratuiti che favoriscono alcune ripartenze degli ospiti. Al 29', poi, il Ferrandina trova l'inatteso gol del vantaggio con Forino che inganna i marcatori di competenza, calcia dal limite ed insacca alle spalle di Coretti. Il Pisticci prova a reagire, ma non è lucido. Il fattore campo si trasforma in uno svantaggio quando il pubblico inizia a perdere la pazienza (perché?) dagli spalti nella situazione di maggiore difficoltà per i gialloble. Quel che servirebbe per una squadra giovane e non molto esperta, invece, è un sostegno che non arriva. Arriva, invece, al 40', un missile di Omar Mels dal limite dell'area che scaglia la sfera in rete con inaudita rabbia per un pareggio più che meritato visto anche l'andamento della gara. Nel finale i gialloble si rianimano, ma Gagliardi sembra aver perso il feeling con il gol che lo contraddistingueva l'anno scorso: al 41' sciupa di testa sottoporta, al 42' inventa da sinistra, colpisce a giro e per poco non trova un gran gol, al 48' calcia rasoterra da due passi e si fa parare la conclusione da Policano che blinda il risultato.

PISTICCI: Coretti, Amato (37' s.t. De Nittis), Casale, Guarino, Di Maria, De Biasi, Magno, Lavecchia, Gagliardi, Mels, Grieco. A disposizione: Clementelli, Lorenzatti, Montano, Prisco, Pierro. All.: Valente
FERRANDINA: Policano, Granato, Matrice, Romeo, Mastrangelo, Cozzolino, Saulle (24' s.t. Loponte), Ciardo, Messeri (47' s.t. Greco), Forino. A disposizione: Di Vincenzo, Pantone, Cirillo, Russo, Canitano. All.: Stigliano.
RETI: Forino 29' s.t., Mels 40' s.t.
ARBITRO: Leone (Salerno) Collaboratori: Esposito, Marchese.
NOTE: Ammoniti: Amato, Mastrangelo, Cozzolino, Ciardo. Espulso: Montano direttamente dalla panchina. Recuperi 2' e 4'. Spettatori 600 circa. Giornata primaverile, all'esordio ufficiale al Michetti che presenta un terreno nuovo ed in buone condizioni.

Roberto D’Alessandro
da www.ilquotidianodellabasilicata.it/



ALTRE NEWS

CRONACA

5/03/2015 - Statuto Regione, domani 6/3 incontro pubblico a Senise
4/03/2015 - Potenza. Per questioni ereditarie,tenta di uccidere il fratello
4/03/2015 - Crollo di Vico Piave, il marito di Antonella Favale:'io ancora senza casa'
4/03/2015 - Aveva circuito e derubato anziana donna:condannato a 4 anni di reclusione

SPORT

4/03/2015 - Terryana D'Onofrio Bronzo In Egitto
4/03/2015 - Zaza:”non mi accontento, devo migliorare ancora molto per diventare un campione”
4/03/2015 - Domenico Pozzovivo: in volata verso la Liegi
4/03/2015 - Serie D: inibito patron Cupparo dopo le vivaci proteste del post partita

Sommario Cronaca                        Sommario Sport

NEWS BREVI

5/03/2015 Carro della Bruna 2015, ecco le novità

Il carro trionfale di cartapesta in onore della protettrice di Matera, Maria Santissima della Bruna, presenterà 46 statue (il doppio rispetto al 2014) e da un percorso illustrativo, raccolto in una guida, che spiegherà significati e simbologia delle diverse scene rappresentate. Lo ha annunciato il presidente dell'Associazione, Domenico Andrisani, nel laboratorio del rione Piccianello, dove l'artista Andrea Sansone sta realizzando il carro. Sarà pronto a giugno.

3/03/2015 A Matera la presentazione del romanzo "Un padre è un padre"

Si terrà venerdì 6 marzo, alle 19.00, ad Area 8, a Matera, la presentazione del romanzo di Catena Fiorello "Un padre è un padre", pubblicato da Rizzoli. L'evento è organizzato da Women's Fiction Festival e Libreria di Giulio nell'ambito del programma annuale di promozione dei libri e della lettura, in collaborazione con Matera Letteratura, le librerie dell'Arco, Mondadori e The Sassi Bookstore. Introdurrà Mariateresa Cascino, co-fondatrice del WFF, converserà con l'autrice Stefania De Toma.

3/03/2015 Rubano energia elettrica, due arresti

Con l'accusa di furto aggravato di energia elettrica in concorso, due cittadini romeni conviventi sono stati arrestati a Lavello (Potenza) dai Carabinieri che nella loro abitazione hanno scoperto l'allaccio abusivo alla rete dell'energia elettrica: ora sono ai domiciliari. A Ripacandida (Potenza) è stato posto agli arresti domiciliari un uomo di 48 anni, con precedenti penali, che, durante alcuni controlli, ha tentato di aggredire i Carabinieri con un coltello di genere vietato.

Chi disserta e chi sa
di Mariapaola Vergallito

“Guardi, da qui si vede bene tutta la valle. Si vedono le case, i campi, le montagne più in fondo. E si vede il centro oli. Da qui si riesce a capire che non doveva nascere lì. Troppo vicino ai centri abitati, alle vigne”.

Già, le vigne. Quando ero piccola il pellegrinaggio al Santuario della Madonna di Viggiano era un appuntamento annuale. Nella macchina senza aria condizionata, in quella gita di fine estate che sembrava non finire mai, mi sveglia...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo