HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

La Pegasus Matera si arrende al Cava dei Tirreni ma supera il Potenza

12/03/2019



Quarta giornata di ritorno dei campionati di tennistavolo particolarmente densa di emozioni per la A.S.D. Tennistavolo Pegasus di Matera che dal doppio confronto tra le mura amiche di sabato 9 marzo ha raccolto nuovamente una vittoria e una sconfitta: la C1 capitanata da Giuseppe Fasano ha infatti mancato il match point salvezza contro l’ASD CSI Tennistavolo Cava, mentre è tornata alla vittoria la D1 che ha anche infranto l’imbattibilità della capolista Tennistavolo Potenza.
Risultato negativo per la prima squadra materana che nella palestra della scuola primaria Guglielmo Marconi si è dovuta arrendere al Cava dei Tirreni, squadra diretta concorrente per la salvezza. Il 5 a 2 finale non rende merito al team sponsorizzato Nuzzaci Strade, i cui ragazzi hanno battagliato dall'inizio alla fine anche contro il fattore sfortuna. Se da un lato i colpi del formidabile Michele Izzo hanno permesso alla squadra ospite di portarsi sin da subito in vantaggio, sul computo finale pesano le due sconfitte al fulmicotone inflitte da Vincenzo Rispoli a Claudio Motolese e allo stesso capitan Fasano, con quest’ultimo particolarmente sfortunato in occasione del definitivo 11-9 al quinto set.
Se però in questa giornata gli uomini in rosso sono tornati a casa con il rammarico per l’occasione persa la matematica dice che è ancora tutto in ballo: le prossime tre giornate saranno quelle decisive per giocarsi la permanenza nel raggruppamento nazionale.
D1 Pegasus che torna invece a sorridere con i ragazzi terribili di Angelo D’Ercole (in foto) che riescono ad infliggere la prima sconfitta stagionale al Tennistavolo Potenza. Il successo è arrivato al termine di una prestazione maiuscola che ha visto il ritorno alle gare di Antonio Dell’osso, autore di un’importante vittoria ai danni di Francesco Siciliano, e il primo attesissimo acuto stagionale di Antonio Fasano, tra i protagonisti di giornata. Gli ospiti hanno lasciato invece a Giuliano Di Nicola il compito di replicare nel parziale, permettendosi anche di far fare esperienza al giovanissimo Francesco Claps, classe 2005 e astro nascente del tennistavolo lucano.
La Pegasus ha guadagnato quindi la sesta vittoria su nove partite di regular season, consolidando il secondo posto ora a -2 dalla vetta: manca un ultimo step e poi ci saranno solo e soltanto i playoff promozione.
Nella prossima giornata, in programma nel primo weekend di aprile, la prima squadra della Pegasus ospiterà la capolista ACSD Sant’Espedito Napoli, a caccia di punti per la promozione in B2. La gara, che si preannuncia dall’elevato tasso tecnico, è in programma sabato 6 a partire dalle 16.00 presso la palestra della scuola Marconi di Matera. La D1 farà invece la sua ultima apparizione nella regular season 18/19 al PalaCampagna contro il Tennistavolo Bernalda 2000 “Blu”: il fischio d’inizio è alle 10.00 del mattino di domenica 7 aprile.



Angelo D'Ercole
Presidente A.S.D. Tennistavolo Pegasus



ALTRE NEWS

CRONACA

25/05/2019 - Fridays For Future: il rumore degli studenti in Val d'Agri
25/05/2019 - Basilicata. Rifiuti: controlli del Noe in 4 aziende
25/05/2019 - Melfi: ai domiciliari continuava a fare il pusher. Arrestato
24/05/2019 - Scuole sicure: sequestrati 4,9 gr di marjuana e 2,2 gr di hashish

SPORT

25/05/2019 - Giro d’Italia 2019.Domenico Pozzovivo ,il gregario di lusso
25/05/2019 - Potenza,torna quadrangolare interregionale di bocce "Trofeo delle 4 Porte"
24/05/2019 - Iannone,Verre e Laino: ciclismo lucano protagonista in Puglia, Veneto e Campania
24/05/2019 - Ultima gara stagionale per la PM Asci Potenza,in palio la salvezza

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

25/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 25 Maggio in Basilicata

Rapolla: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica reVia Biagio Guarnaccio, Via Caprini, Via Ventiquattro Maggio e zone limitrofe
Rapolla: a causa di un guasto improvviso l'erogazione resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione nelle seguenti zone: via Biagio Guarnaccio, via Caprini, via Ventiquattro Maggio e strade limitrofe.

24/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 24 Maggio in Basilicata

Acerenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile nelle contrade San Germano e Macchione e nelle zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 16:30 alle ore 19:30, salvo imprevisti.
Maschito: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in via Parini, via U. Foscolo, Via Calvario, via A. Moro, via Nitti, via IV° Novembre e via XXIV Maggio dalle ore 08:00 di domani mattina fino al termine dei lavori.
Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone : contrada Cappuccini, contrada Belvedere, contrada Sant'Antuono, via Maddalena, via Conserva.

23/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 23 Maggio in Basilicata

Rionero in Vulture: a causa del protrarsi dei tempi necessari all'esecuzione dei lavori di riparazione, l'erogazione idrica in via E. Alessandrini, via G. Rossa, via M. Rigillo e sue traverse, via M. Miradio della Provvidenza, via Padre Pio e contrada Fontana Maruggia, resterà sospesa fino alle ore 16:00 circa di oggi, salvo imprevisti.

EDITORIALE

La pesante leggerezza dell'ipocrisia. Dedicato ai fatti di Manduria
di Giovanni Paolo Ferrari

Incubi riaffiorano alla memoria e con loro alcune delle molte vittime del bullismo e dell’omertà nei nostri paesini... Tra tutti due donne povere e anziane che non avevano mai fatto del male a nessuno: Lucia detta “a Vertel” a Nemoli e un’altra “povera crista” che viveva in Piazza Plebiscito a Sapri e della quale pur sforzandomi non ricordo il soprannome (il nome non l’ho mai saputo...). Unica colpa delle due poverette? Aver perso un po’ il senno durante la ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo