HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Una Geosat Geovertical sottotono vede svanire il quarto posto

17/02/2019



Partita senza appello per gli uomini di Falabella che solo nel primo set provano a tener testa ai padroni di casa che alla lungo e nelle fasi decisive del set riesce ad imporsi. Una Geosat Geovertical sottotono che deve fare a meno ancora di Boswinkel e Del Vecchio e dunque costringe mister Falabella a rimaneggiare ancora una volta la formazione. Falabella infatti sceglie lo stesso sestetto visto contro Macerata con Pedron-Barreto, visto l’infortunio di Boswinkel, Marra e Calonico al centro, Maiorana e Galabinov schiacciatori, Fortunato libero.
Mister Tardioli risponde con Zoppellari-Padura, Zamagli e Aguernier al centro, Mariani e Ottaviano schiacciatori, Santucci libero.
Inizio in favore degli uomini di Falabella che con Marra Galabinov trovano il primo vantaggio (3-6). Trovano il pareggio i padroni di casa sul nono punto con Maiorana che viene murato da Paduna Diaz. Fase centrale procede punto a punto con entrambe le formazioni che sbagliano più volte al servizio. Sul 19-18 mister Falabella chiama il tempo ma al rientro arriva il primo tentativo di allungo dei padroni di casa con Mariani che con un ace(20-18)segna il +2. Finale di set in favore dei padroni di casa che con l’opposto cubano chiudono il set.
Secondo set inizia in favore dei padroni di casa (6-2) con Aguenier che costringe ben presto Falabella a chiamare il tempo. Al rientro ancora gli errori al servizio dei lagonegresi non consentono di arginare l’avanzata spoletina che si e un check chiesto dalla Monini su attacco di Zamagni segna il +5 (10-5). Con Barreto e Galabinov i lagonegresi trovano il minino vantaggio(13-10). Il solito cubano poi sale in cattedra e con un ace segna nuovamente il +5 (15-10). Sul 19-14 Falabella chiama ancora il tempo e al rientro il vantaggio si assottiglia fino al 21-19 quando entra il giovane Di Coste tra le fila della Geosat. Un mani e fuori di Galabinov decretato al check permette agli spoletini di portarsi nuovamente sul +3 ed il finale è ancora spoletino .
Terzo set inizia in maniera più equilibrata e si procede punto a punto fino al primo vantaggio locale 12-7 quando Falabella chiede il tempo. Al rientro è sempre la Monini a condurre il gioco (17-11) provano Maiorana e compagni ad accorciare ma poco riescono a fare i lagonegresi contro gli attacchi di Aguenier e Padura Diaz che si aggiudicano l’intera posta in palio e si tengono stretti la zona play off. Difficile ancora il cammino dei lagonegresi che si trovano ancora in zona 7/8 posto e vedono svanire le possibilità di restare vicini al quarto posto.

Monini Marconi Spoleto: Zamagni 12, Katalan , Mariano 10, Festi , Fedrizzi, Zoppelari 1, Padura Diaz 17, Rosso, Di Renzo, Ottaviani 8, Segoni 9, Costanzi, Aguenier 12, Santucci . All. Tardioli

Geosat-Geovertical Lagonegro: Maccabruni , Fortunato, Calonico 5, Pedron 2, Turano, Di Coste 1, Maiorana 9, Sardanelli, Marra 7, Galabinov 5, Barreto 9. All. Falabella

Spoleto 15 muri, 5 ace, 11 errori in battuta, 52% in attacco, 58% (34%) in ricezione
Lagonegro 4 muri, 2 ace, 11 err in battuta, 39% in attacco, 40% (26%)in ricezione


25-20, 25-20, 25-18
24’, 28’, 27’ Tot 1 h 19’




ALTRE NEWS

CRONACA

22/03/2019 - Minaccia la moglie, arrestato a Matera
22/03/2019 - Acerenza: arrestato due volte in due giorni dai carabinieri
21/03/2019 - Viggianello: celebrata la giornata della memoria contro la mafia
21/03/2019 - Rifiuti, l’Ue condanna l’Italia per 44 discariche , 23 sono in Basilicata

SPORT

22/03/2019 - Bernalda Futsal,verso l'Altamura. Il dg Mazzei:“attenzione alle loro ripartenze"
22/03/2019 - Promozione: Lauria è pronta a far festa, triplo salto a un passo
22/03/2019 - Eccellenza: per il Grumentum appuntamento con la storia
21/03/2019 - La Volley Academy Matera chiude la stagione regolare al secondo posto

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

21/03/2019 Basilicata: al voto 573.970 elettori

Sono 573.970 gli elettori che domenica prossima, 24 marzo, voteranno in Basilicata - in 681 sezioni, dalle ore 7 alle 23 - per eleggere il presidente della Regione e i 20 componenti del consiglio regionale. E' quanto emerge dai dati forniti dalle prefetture di Potenza e Matera. Il comune della provincia di Potenza dove vi sono meno elettori è San Paolo Albanese (310); in provincia di Matera il comune con meno elettori è Cirigliano (387).Ansa

20/03/2019 Vito Pace confermato presidente Consiglio Notarile

Il Consiglio Notarile Distrettuale di Potenza, Lagonegro, Melfi e Sala Consilina ha riconfermato, all'unanimità, per il triennio 2019/2021, quale Presidente il Notaio Vito Pace e quale Segretario il Notaio Francesco Carretta. Gli altri componenti sono i Notai : Adele De Bonis Cristalli (tesoriere); Antonio Di Lizia, Annamaria Racioppi, Angelo Pasquariello e Agostino Rizzo.

19/03/2019 Sospensioni Idriche del 19 marzo 2019

Tricarico: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

A causa di un guasto sulla condotta adduttrice del Frida, nella giornata odierna si potrebbero verificare cali di pressione o interruzione idriche fino al termine dei lavori di riparazione.


EDITORIALE

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo