HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Buon pari del Matera in trasferta con la Paganese

12/12/2018



Si è giocato quest'oggi il match del "Torre" tra Paganese e Matera, valido per la 16^ giornata del Girone C: 2-2 il finale.
Neppure il tempo di iniziare, al 2', che Risaliti sblocca il match, con un pallone arrivatogli dal limite dell'area, che prima sbatte sul secondo palo, poi su quello opposto e infine varca la linea: immobile la difesa della Paganese, che si salva al 10' dal raddoppio lucano solo perché la staffilata di Triaco si infrange sul palo. Una piccola velleità, un tiro a giro di Cesaretti, c'è al 13', ma la palla va di poco fuori, mentre 3' dopo, sempre l'attaccante, tira troppo centralmente un buon pallone. Ma il Matera, al 18' ha pure il tempo di raddoppiare: dallo spazio lasciato dalla Paganese, Sepe si invola sulla destra, serve Triarico che punta Tazza e rientra sul destro dando la sfera a Scaringella che consente a Ricci di tentare una rovesciata che Santopadre respinge, ma sulla respinta, Triaco insacca a rete da posizione defilata. Al 26', però si riaccendono le speranze campane: Scarpa si incarica della battuta di un corner mettendo la palla sul secondo palo dove è appostato Cesaretti, che di testa accorcia le distanze. Un altro paio di guizzi, poi, uno per parte, al 34' con Corado che prova la mezza girata ma alza di troppo la sfera e un minuto dopo con Parigi che tenta il sinistro dalla distanza ma non trova il giusto rimbalzo.
Nella ripresa, al pronti via, Cesaretti impegna di nuovo Farroni, con un velenoso tiro da fuori area che il portiere devia in tuffo. Al 9', il patatrac: rosso diretto per Diop, che interrompe una chiara occasione da rete di Corado con una gomitata e concede una punizione al Matera, con Stendardo che costringe Santopadre agli straordinari e Scaringella che sulla respinta si divora il tris. Ma quando tutto sembra perso, al 15', ecco che Piana, con un imperioso stacco di testa, sfrutta al meglio una punizione calciata da Scarpa e sigla il pari. I ritmi rimangono alti, la Paganese è più propositiva, ma grosse azioni non se ne registrano, fino al 43', quando un diagonale potentissimo di Triarico costringe Santopadre agli straordinari. Non è completamente da buttare neppure il secondo tempo della truppa di Imbimbo, alla fine sempre ordinata, che appare però un po' priva di idee e spenta, tanto da non sfruttare neppure la superiorità numerica. Solo sul finale si accende la formazione lucana, ma è troppo poco.


ALTRE NEWS

CRONACA

16/01/2019 - Scacco al caporalato nel Metapontino. Coinvolti anche sindacalisti e un impiegato comunale
16/01/2019 - Ufficio postale Rotonda: nota di Poste italiane
16/01/2019 - Sfruttamento nei campi agricoli jonici, eseguite 14 ordinanze
15/01/2019 - Rsu Fim e Fiom proclamano due ore di sciopero alla Ingegneria Italia (ex Blutec)

SPORT

16/01/2019 - Promozione: il Castelluccio ha iniziato bene il 2019
15/01/2019 - Prima Ctg/B, il punto: il Tursi si conferma un rullo compressore
15/01/2019 - Prima Ctg/B: brutta sconfitta per il Viggianello
14/01/2019 - Promozione: l’Atletico Lauria inizia bene il 2019

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

16/01/2019 Sospensione idrica 16 gennaio 2019

Abriola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:00 alle ore 13:00 salvo imprevisti.
Rionero - Frazione Monticchio Bagni: il ripristino dell'erogazione idrica, previsto per le ore 8.00 di questa mattina, a causa di imprevisti è posticipato fino al termine dei lavori di riparazione.
Balvano: a causa del guasto della condotta adduttrice, provocato da una frana, l'erogazione idrica resterà sospesa dalle ore 14 di oggi fino al termine dei lavori, previsto per la giornata di domani. Acquedotto Lucano da domani mattina alle ore 7,30 istituirà il sevizio sostitutivo tramite autobotte che stazionerà in piazza Garibaldi.

16/01/2019 Progetto Ccm su Diabete gestazionale, conferenza stampa

Si terrà venerdì 18 gennaio alle ore 10 nella sala Verrastro del Palazzo della Giunta regionale una conferenza stampa per presentare il progetto “Presa in carico integrata, peer education e activation: strategie per un’efficace promozione di comportamenti protettivi tra le donne con diabete gestazionale” presentato dalla Regione Basilicata nell’ambito del Programma Ccm.

Il diabete gestazionale è uno dei più potenti predittori di sviluppo del diabete tipo 2, che rappresenta un fattore di mortalità cardiovascolare maggiore nelle donne rispetto all’uomo.

All’incontro con i giornalisti saranno presente la vicepresidente della Regione, nonché assessore regionale alle Politiche della Persona, Flavia Franconi, i dirigenti generali dell’Asp, dell’Asm e dell’Aor San Carlo, con i referenti del progetto, i rappresentanti della Sid (Società italiana di diabetologia) e delle associazioni diabetici Fand e Aggd.

16/01/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Paterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 18:00 salvo imprevisti.
Nova Siri: per consentire le operazioni di bonifica della rete, nella giornata odierna potrebbero verificarsi disservizi o cali di pressione.

EDITORIALE

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo