HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Più di mille corridori per la XI StraMarconia

14/08/2018



Sul gradino più alto del podio salgono Giovanni Rizzi e Angela Azzone


C'erano anche Leonardo Cenci e l'ex Iena Mauro Casciari fra i circa mille runner provenienti da tutto il Sud Italia che nel pomeriggio di domenica 12 agosto hanno pacificamente invaso le strade di Marconia di Pisticci per la XI StraMarconia, uno degli eventi sportivi più attesi della costa ionica lucana, svoltosi anche quest'anno nel ricordo di Emanuele Angelone, giovane appassionato corridore scomparso più di 10 anni fa a causa di un cancro.

Primi a partire sono stati i giovanissimi, seguiti dagli atleti iscritti alla gara competitiva e dagli adulti non professionisti. La StraMarconia, alla quale hanno potuto partecipare anche persone con disabilità, grazie alla collaborazione con ASD Albatros e con l'Avis “Pisticci Mariano Pugliese”, è stata raccontata in diretta ai microfoni di Radio Laser, con la conduzione di Marco Greco, Luca Rondinone e Antonella Malvasi.

In serata, i due ospiti d'eccezione sono saliti sul palco allestito in Piazza Elettra per la cerimonia di premiazione, a cui hanno preso parte anche i genitori di Emanuele, il Presidente del Coni Basilicata, Leopoldo Desiderio, il Delegato regionale Fispes, Gerardo Randolino e il Sindaco di Pisticci, Viviana Verri, che ha partecipato alla gara insieme al Presidente del Consiglio comunale, Gianpiero Andrulli, e all'assessore con delega generale nella frazione di Marconia, Filippo Ambrosini.

Fra i professionisti, il primo classificato è stato il pugliese Rizzi Giovanni della società Nuova Atletica Laterza - che ha percorso i 10 km previsti in soli 35,15 minuti - seguito da Francolino Antonio (GS Athlos Matera – 36:51) e da Mastronardi Nicola (Runcard – 38:14); nella categoria femminile sono salite sul podio Di Monte Francesca (ASD Polisportiva Re-cycling – 52:08), Rella Rosa (GS Athlos Matera – 49:51) e la pugliese Azzone Angela (ASD Marathon Massafra) che si è posizionata sul gradino più alto. A De Stasi Leonora e Ferrara Cosimo sono andati i Premi Avis per la sezione competitiva. Tutti i risultati per categoria sono disponibili sul sito ICRON e su www.stramarconia.it

Fra i corridori amatoriali, si sono distinti Popovici Noni e Landais Melina (3,5 km), Guidotti Michele e Cristina (7 km), Santalucia Gaetano e Aceto Fenicia (10 km); il Trofeo Avis è stato assegnato a Sarli Simone, Brillo Maurizio, Laviola Francesca, Mastronardi Bruno Costantino, D'Onofrio Elena.

Durante la cerimonia di premiazione sono stati consegnati anche i Premi Cultura Sostenibile, che quest'anno gli organizzatori hanno voluto assegnare alla “Associazione Ciechi Ipovedenti e Invalidi lucani” di Potenza e alla ASD Albatros di Marconia.

La stracittadina della popolosa frazione pisticcese, organizzata dall'associazione Arci “Emanuele 11e72” in collaborazione con A.S.D. Lucani Free Runners di Policoro, e inserita nel circuito Fidal, ha avuto anche una preview nella serata di sabato 11 agosto, con l'incontro “Sport: l’energia vincente per corpo e mente"; a conferma che la StraMarconia si propone di andare oltre il semplice evento sportivo, puntando alla sensibilizzazione della comunità e dei partecipanti su temi importanti quali la salute e il benessere.

“Il merito di tutto questo – spiegano gli organizzatori - è soprattutto dei nostri volontari, che ogni anno donano un po’ del loro tempo per trasformare una semplice corsa podistica in un evento unico, pieno di emozioni, colori, sorrisi, speranze e riflessioni. E' grazie a loro se in poco più di 10 anni siamo passati da 150 iscritti a oltre mille partecipanti”.



ALTRE NEWS

CRONACA

23/02/2019 - Lauria, frana: Consiglio Comunale sullo ‘Stato di Emergenza’
22/02/2019 - Maltempo: interdizione traffico per i mezzi pesanti. Scuole chiuse a Potenza
22/02/2019 - Sistema di emergenza Basilicata: novità e prospettive
22/02/2019 - Viggianello: avviati i lavori per il bypass alla Sp 34

SPORT

22/02/2019 - Qual. Europei Sitting Volley: grande Italia, battute Rep. Ceca e Francia
22/02/2019 - Il Potenza annuncia l'arrivo del bomber Murano
22/02/2019 - Promozione: la capolista attende il Paternicum
22/02/2019 - Eccellenza: il Grumentum prova un altro l’allungo

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

23/02/2019 Sospensione erogazione idrica 23 febbraio 2019

Policoro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica Via D'Azeglio dal civvico 30 al 52 resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

22/02/2019 Maltempo: domani a Potenza scuole chiuse

"A seguito di previsioni meteo secondo le quali sono previste precipitazioni nevose, temperature rigide e venti di burrasca", domani, a Potenza, resteranno chiuse le scuole di ogni ordine grado chiuse, asili nido compresi. Lo ha disposto il sindaco del capoluogo lucano, Dario De Luca.

22/02/2019 Sasso di Castalda,rinviato lo spettacolo "Pane, latte e lacrime"

Si comunica la cancellazione dello spettacolo "Pane, latte e lacrime" previsto domani sabato 23 Febbraio presso il Teatro Mariele Ventre di Sasso di Castalda per il cartellone 2019 della rassegna "Le Valli del Teatro".
Lo spettacolo annulllato a causa dell'allerta neve verrà proposto in data 6 Aprile 2019 alle ore 21:00.
Gli organizzatori si scusano per il disagio.

EDITORIALE

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo